Home » Laghi e Natura » Vacanze sul Lago d’Iseo: consigli e cose da vedere

Vacanze sul Lago d’Iseo: consigli e cose da vedere

Lago d'Iseo: vacanze estive nel verde
Lago d'Iseo: vacanze estive nel verde tra relax ed eventi



Il Lago d’Iseo, collocato nel cuore della Lombardia tra le provincie di Brescia e Bergamo, offre ottimi spunti per una vacanza estiva nel verde. Non sono solo i sentieri ad attrarre gli amanti della natura, ma anche le acque stesse del lago dove è possibile praticare alcune attività sportive, oltre che il bagno!

La zona è turistica ma non certo tra le località “verdi” più famose d’Italia: un deciso impulso alla notorietà del luogo è stato dato dall’installazione “The Floating Piers” dell’estate 2016.
A tutto ciò aggiungiamo numerosi eventi che cominciano durante il mese di aprile per protrarsi lungo tutta l’estate: stiamo parlando di concerti, spettacoli, sagre di paese, mostre, concorsi ed appuntamenti. Se vi abbiamo incuriosito, vediamo in dettaglio come trascorrere una piacevole vacanza estiva sulle rive del lago D’Iseo.

Anche se collocato in una posizione non centralissima della regione, il lago è facilmente raggiungibile. Arrivando in auto si dovranno fare i conti con le strade un po’ strette e la scarsità di parcheggi, ma con il treno e l’aereo si arriva molto bene! Soprattutto quest’ultimo, visto che entrambi i due aeroporti più vicini, Milano Malpensa e Orio al Serio, sono ben collegati con i paesi del lago da un efficiente servizio taxi navetta.

Lago d'Iseo: vacanze estive nel verde
Lago d’Iseo: vacanze estive nel verde tra relax ed eventi

Una volta giunti a destinazione è molto bello e comodo affittare una bicicletta per percorrere le numerose piste ciclabili che mettono in collegamento le varie cittadine, oltre che percorrere alcuni sentieri che si snodano tra le colline. Tutte le piste ciclabili sono suddivise per grado di difficoltà: il giro del Monte Isola, l’isola centrale presente all’interno del lago, è consigliata alle famiglie con i bambini, mentre alcuni sentieri alpini sono consigliati e dedicati a chi è allenato e per i ciclisti più esperti.
Per chi è un po’ più sfaticato è sempre attivo un servizio di autobus che collega le cittadine lungo le sponde del lago: è inoltre attivo il famoso pulmino che collega Peschiera fino alla partenza per Monte Isola, raggiungibile con un servizio di traghetti che parte frequentemente dai piccoli porti delle sponde del lago: quello più vicino all’isola è Sulzano.

Prima di analizzare le spiagge e i lidi attrezzati c’è bisogno di una premessa: le due sponde del lago sono molto diverse l’una dall’altra. La sponda orientale, vale a dire quella bresciana, degrada dolcemente verso l’acqua, con pendii collinari caratterizzati da alberi da frutto e vigneti, mentre la sponda occidentale, quella bergamasca, è più ripida ed accidentata. Non a caso la zona più turistica del Lago d’Iseo è proprio quella bresciana e soprattutto la zona di Iseo, dove si concentrano anche la maggior parte degli eventi estivi.

Durante l’estate i lidi si attrezzano per accogliere i turisti: alcune spiagge che si affacciano sulle sponde del lago sono dei veri e propri centri turistici balneari, attrezzati con ogni comfort. Stiamo parlando non solo di ombrelloni e lettini, ma anche di piscine, bar e spazi verdi per potersi riposare, oltre a numerose attività sportive da poter praticare. Alcuni lidi, aperti da maggio a settembre, non sono provvisti di accesso al lago: si trasformano in piccoli acquapark, per la felicità di grandi e piccini. I lidi attrezzati sono concentrati soprattutto nella zona di Iseo, mentre le cittadine di Lovere, Pisogne, Predore, Salnico e Surzano ne contano uno soltanto.

Lungo lago c’è la possibilità di fare il bagno e di stendere il proprio asciugamano anche senza pagare l’ingresso, visto che ci sono alcune spiagge non attrezzate gratuite: a differenza delle altre, un luogo dove tuffarsi nelle acque del lago è facile trovarlo in qualsiasi cittadina delle due sponde.
Vista la grande richiesta, negli ultimi anni sono state attrezzate anche alcune spiagge dedicate ai cani, dove potrete recarvi liberamente con il vostro amico a quattro zampe: stiamo parlando dei lidi di Iseo, Predore, Sarnico e Tavernola Bergamasca.

Proprio durante l’estate esplode la voglia di praticare alcuni sport acquatici: sul Lago d’Iseo è possibile provare davvero tanti sport diversi in un solo colpo. Innanzitutto c’è da dire che i centri velici presenti in zona, sono tra i primi sorti in Italia e il canottaggio si pratica tutto l’anno. Più che altro i turisti sono attratti da sport come il windsurf e il kitesurf tutti e due favoriti dall’azione dei venti che spirano sulle acque lacustri per tutto l’anno. Per i più temerari c’è il wakeboard, che vede fondere la tavola da surf con quella da snowboard, il tutto per essere trasportati a velocità folle da un motoscafo. Per i più tranquilli invece ci sono la canoa e il kayak. Da provare le immersioni, visto che le acque lacustri sono completamente diverse da quelle marine!

Ma i divertimenti estivi sulle acque del lago non si limitano alle attività sportive, infatti per chi possiede una patente nautica è possibile noleggiare un motoscafo o una barca per organizzare una giornata intera all’aria aperta ammirando il paesaggio circostante direttamente dalle acque lacustri. Inoltre durante l’estate l’ente navigazione lago d’Iseo, organizza serate in battello: oltre ai classi tour in battello dove è possibile andare alla scoperta del Monte Isola e delle cittadine lungo lago, vengono organizzate serate speciali in partenza alle ore 21:00 fino alla mezzanotte inoltrata: la breve crociera sarà allietata da musica, dj ed intrattenimento per gli ospiti a bordo, oltre che da una sfiziosa cena con alcune portate dedicate all’assaggio del pesce di lago.

Per chi vuole improntare la propria vacanza al relax assoluto dovrà sapere che a solo mezz’ora di macchina dal lago sono presenti due importanti centri termali: stiamo parlando delle Terme di Boario e delle Terme di Trescore Balneario. Per gli amanti della natura, invece, sono presenti sentieri e strade comunali che portano alla scoperta di paesaggi mozzafiato come quello di Zone, dove sono presenti le Piramidi di Erosione. Aggiungiamo ancora che a pochi chilometri dal lago sono presenti i vigneti del famoso vino Franciacorta, dove è possibile percorrere alcune strade doge si incontrano enoteche e locali che vi faranno assaggiare le prelibatezze enogastroniche della zona.

Come detto in precedenza nei mesi estivi di giugno, luglio ed agosto, non mancano gli eventi: certamente i più apprezzati sono gli appuntamenti gastronomici, mentre non mancano anche alcuni concerti e mostre fotografiche e pittoriche. Per maggiori informazioni vi consigliamo di controllare il sito ufficiale del lago d’Iseo.


2016-07-01

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)