Home » Parchi di Divertimento » Aquafan di Riccione: guida alle attrazioni, orari e prezzi

Aquafan di Riccione: guida alle attrazioni, orari e prezzi

Aquafan di Riccione: guida al parco
Aquafan di Riccione: guida al parco



Vuoi andare all’Aquafan? Ecco una guida con consigli utili sul parco: le cose da sapere, i biglietti, gli orari e il tipo di attrazioni e di scivoli.

Dal 1987, anno in cui è stato inaugurato, il parco acquatico Aquafan di Riccione, ospita ogni anno migliaia di ragazzi e famiglie attratti dalla voglia di divertimento estivo.
E’ uno dei parchi a tema più famosi d’Europa e a ragion veduta, visto che difficilmente riuscirete a trovare un parco che coniuga divertimento, strutture adeguate, musica e scivoli di ogni genere per il divertimento di grandi e piccini. Oltretutto da anni, l’animazione è lasciata nelle sapienti mani di Radio Deejay, che con i migliori dj del momento rende ancora più effervescente l’estate.

Aquafan: le attrazioni

Cominciamo il nostro tour nel parco dalle attrazioni e dagli scivoli, ovviamente cuore pulsante di tutto il parco.

Scivoli ed aree per bambini

I bambini, considerati tali fino ad 1,40 m, potranno divertirsi nei tre mini scivoli della Piscina dell’Elefante, dove l’altezza massima dell’acqua è di 60 cm. Per i più temerari, c’è la Focus Junior Beach, una piscina di 800 mq da dove è possibile accedervi scivolando lungo i 4 scivoli che partono dalla riproduzione dell’Arca di Noè e da dove alcune statue di animali, osservano divertite la discesa. Uno dei 4 scivoli è al coperto e i bambini scivoleranno all’interno di un tunnel. Per i più piccoli, 3 o 4 anni di età, è consigliata la piscina Antarctic Beach, profonda 60 cm e dove terminano tre mini scivoli.

Scivoli per adulti

Passiamo agli scivoli per gli adulti: puro divertimento e tanta adrenalina! Quest’anno Aquafan presenta una novità assoluta di cui si sa ancora pochissimo: si tratta del Black Hole, un’attrazione adrenalinica completamente coperta per scivolare al buio! A vederlo dalla cartina si tratterebbe di un toboga chiuso, il cui dislivello è di quasi 20 metri. Si scivola per ben 208 metri: e allora, chi ha paura del buio e della claustrofobia?

Aquafan Riccione: la cartina del parco
Aquafan di Riccione: la cartina del parco ci fa vedere quanti scivoli ci sono!

A prescindere dalla novità, una della attrazioni più elettrizzanti è l’Extreme River, uno scivolo alto circa 16 metri da dove si scende ad alta velocità con un gommone a due posti: dedicato ai più temerari, visto che si raggiungono velocità elevate. Lo Strizzacool, è lo scivolo più grande del parco, dove ogni ora scendono 1.500 persone su gommoni che possono portare fino a 4 ospiti alla volta. Per scendere da Strizzacool è possibile scegliere tra lo scivolo bianco, quasi verticale, e quello blu, dotato di curve e dove la velocità raggiunta è leggermente minore.

Passiamo allo Speedriul, un grande imbuto al quale vi si accede dopo essere passati attraverso un tunnel e da dove si esce verso la grande piscina finale. Anche in questo caso si scende con gommoni adatti a due persone. Per i meno avventurosi che non vogliono rinunciare al divertimento c’è il River, lungo 200 metri, dal quale si scende con il gommone e la sensazione è molto vicina a quella di essere in un fiume in piena. Adatto anche ai bambini è il Surfing Hill, sei scivoli adiacenti e morbidi dai quali si scende sempre a cavallo di un gommone.
Dopo tutta questa frenesia vi volete riposare? Il Fiume Lento è quello che fa per voi: è lungo 300 m e i gommoni viaggiano lenti e placidi sulle acque del percorso.

Per chi non ama particolarmente utilizzare i gommoni o per chi vuole provare qualsiasi tipo di scivoli, ecco quelli classici, dal Kamikaze ai Serpentoni. Il Kamikaze è adatto a pochi: si scende da uno scivolo lungo 90 m ad una velocità di 70 Km/h. Non preoccupatevi: c’è un cronometro che controlla la vostra velocità e suona una sirena se la vostra discesa è stata la più veloce. Gli altri scivoli, come i classici Serpentoni, sono adatti a tutti: discesa placida, ma pur sempre divertente. Sono perfetti per cominciare una giornata all’insegna del divertimento. Il Twist è un altro scivolo da percorrere senza l’ausilio del gommone ed è lungo 100 m: si tratta di 3 scivoli sovrapposti che scendono facendo un twist l’uno con l’altro. La particolarità è che durante la discesa sarete inondati da piccoli spruzzi d’acqua che vi daranno una sensazione tutta particolare…!

Schiuma Party: l’evento “cool” di Aquafan

Un’attrazione che da sempre rende famoso il parco di Aquafan è lo Schiuma Party: durante il giorno, una volta alla settimana, verrà rilasciata, da apposite macchine, una quantità esorbitante di schiuma creando un effetto ottico e sensoriale del tutto speciale. Da quest’anno anche i bambini potranno partecipare, infatti da giugno ad agosto verrà organizzato uno spettacolo di Schiuma Party tutto per loro!  Comunque è bene sapere che il divertimento ad Aquafan non si ferma neanche quando cala il sole, infatti continua con la musica e i concerti tenuti da artisti italiani e stranieri sul grande palco del parco: il cartellone degli appuntamenti cambia ogni anno, quindi per restare aggiornati, vi consigliamo di controllare il sito ufficiale di Aquafan.

Quest’anno sono già state fissate alcune date dei concerti estivi che prevedono come ospite fisso Gabry Ponte: il 16 luglio sul palco salirà anche Fabri Fibra, il 23 luglio Sfera Ebbasta, il 30 luglio Salmo, il 6 agosto Gabry & Friends, il 13 agosto Gemitaiz e MadMan, mentre per l’ultima data del 20 agosto, il palco sarà tutto dedicato a Gabry Ponte.

Momenti di relax

Tra uno scivolo e l’altro è possibile rilassarsi nelle zone verdi del parco dove ognuno può stendere il proprio asciugamano: durante i giorni più affollati non sarà facile trovare anche solo un posto libero! Inoltre il parco è disseminato di nebulizzatori che renderanno leggermente più sopportabile il caldo afoso estivo. All’interno delle zone verdi, è possibile individuare delle parti in ombra dove improvvisare liberamente un tranquillo pic-nic.

Aquafan: orari e prezzi

Il parco è aperto tutti i giorni da giugno a settembre dalla 10:00 alle 18:30 e con orario continuato fino alla mezzanotte nei giorni dei concerti e degli eventi speciali. Sull’onda del successo dello scorso anno, anche per questa estate viene proposta la formula “Night&Day”: nelle domeniche di luglio ed agosto, il parco resta aperto dalle 10:00 fino a 22:30 con un’apertura speciale fino alle 3:00 di notte durante la sera di ferragosto.

Il biglietto di ingresso costa 30,00 € per gli adulti e 21,00 € per i bambini, mentre per i piccoli inferiori ad un metro di altezza l’ingresso è gratuito, così come per i disabili. Gli over 65 hanno diritto al biglietto ridotto. Tutti i biglietti danno la possibilità di accedere gratuitamente al parco il giorno seguente. Assolutamente consigliato acquistare il biglietto attraverso il sito ufficiale del parco: non ha una data fissa e avrete diritto a saltare le file in ingresso al parco. E’ inoltre possibile acquistare biglietti combinati con altri parchi della riviera romagnola come Italia in Miniatura, l’Acquario di Cattolica ed Oltremare a prezzi convenienti.

La maggior parte degli hotel della riviera propone pacchetti comprensivi di ingresso e pernottamento a tariffe convenienti ed irrisorie: consigliate soprattutto per le famiglie numerose e i gruppi di giovani in cerca di una vacanza economica. I prezzi partono dalle 56,00 € a persona per pernottamento, colazione ed ingresso al parco.

Come arrivare

Arrivare ad Aquafan è semplice, visto che si trova di fronte al casello dell’autostrada A14 a Riccione. Per tutto il periodo estivo è possibile utilizzare la navetta che collega i parchi della riviera con tutte le località da Cesenatico a Cattolica, effettuando le fermate ai parchi divertimento. Da Riccione parte l’autobus di linea che fa capolinea al parco ed è il 58 barrato.


Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)