Home » Mare Italia: Sicilia e Sardegna » Siracusa: consigli su hotel, spiagge e cose da vedere

Siracusa: consigli su hotel, spiagge e cose da vedere

Siracusa, mare in estate
Stupendo, il mare di Siracusa, in estate



Siamo al sud… più a sud di Tunisi, a Siracusa!
Siracusa è situata nel sud est della Sicilia a pochi chilometri dalla rinomata Taormina e adiacente alle città di Catania e Ragusa. La città vanta millenni di storia e ben due siti dichiarati patrimonio dell’umanità: è stata fondata nel 734 a.C. per diventare successivamente capitale della Magna Grecia, rivaleggiando con Atene e Roma. Probabilmente il sito più famoso della città è il Teatro Greco, ancora oggi utilizzato durante la stagione estiva per rappresentazioni classiche della tragedia greca e romana, ma non solo: Siracusa attrae migliaia di turisti grazie anche alla costa ricca di belle spiagge e magnifiche scogliere che vengono lambite dal Mar Ionio. La città resta nel cuore anche ai giovani in cerca di divertimento: l’Isola di Ortigia è il centro nevralgico della movida notturna e nel periodo estivo vengono organizzate feste e concerti live per tutti i gusti.

Per arrivare a Siracusa conviene prendere l’aereo diretto a Catania, distante soltanto 45 Km dalla città. Oltretutto la compagnia low cost Ryanair collega l’aeroporto di Catania con la maggior parte degli scali del centro e nord Italia a prezzi davvero irrisori. Una volta giunti al Fontanarossa, potrete raggiungere Siracusa tramite il servizio di autobus in partenza dal piazzale all’uscita dell’aeroporto. Molto consigliabile anche un mezzo a noleggio, come una macchina o uno scooter di grossa cilindrata che vi permetterà di girare più liberamente senza problemi di parcheggio vicino alle spiagge o nel centro storico della città.
A Catania arrivano anche i traghetti da Napoli della linea TTT Lines: in questo modo potrete partire con il vostro mezzo, invece di noleggiarlo.

Siracusa, mare in estate
Stupendo, il mare di Siracusa, in estate

Siracusa vanta un’ottima ricettività alberghiera inserita in un contesto cittadino e tradizionale siciliano: l’offerta varia dai classici hotel che offrono un servizio di pernottamento e prima colazione, fino a ville, dimore storiche o agriturismi collocati subito alle porte delle città.

Prima di pensare alle spiagge e al mare della costa meridionale siciliana, vi consigliamo di esplorare la città a piedi: Siracusa racchiude un patrimonio archeologico davvero interessante, a partire, come detto in precedenza dal Teatro Greco, che anche se nel tempo ha subito modificazioni e cambiamenti di varia natura resta uno dei meglio conservati di tutto il mondo. Se amate l’arte e l’archeologia, non potrete perdervi il Ginnasio Romano, un teatro costruito in epoca romana, all’incirca nel I secolo d.C. e scambiato per molto tempo per un ginnasio ed oggi identificato quasi certamente per un luogo di culto. Sempre nel centro di Siracusa è possibile visitare il Parco Archeologico della Neapolis, una straordinaria cartolina dell’antica Siracusa, tra case, strade e luoghi di culto e il Tempio di Apollo, famoso perché considerato il tempio dorico più antico della Sicilia, che negli anni ha subito molte trasformazioni, da chiesa bizantina a moschea araba.

Anche all’occhio di un visitatore meno attento, Siracusa non finisce mai di stupire: basta girovagare per la città, anche senza una meta per imbattersi in Piazza Duomo, che con le sue colonne doriche ha inglobato l’antico Tempio di Minerva, e poi proseguendo si trova l’Arcivescovado e la Chiesa di Santa Lucia alla Badia che custodisce un affresco del Caravaggio. Da qui si scende verso Fonte Aretusa e Villetta Aretusa, un piccolo giardino con alcune panchine dove potersi riposare lontano dalla calura estiva.

Esattamente come la storia racchiusa in questa piccola città del sud, anche il mare e la costa non vi deluderanno: basteranno pochi passi fino al mare per potersi rilassare nei tre Solarium antistanti la città. Per Solarium intendiamo un luogo dove poter fare il bagno, un pontile che vi permetterà di arrivare dalla strada cittadina fino al mare: il Solarium Due Frati è uno dei più frequentati dagli abitanti di Siracusa ed è caratterizzato da una costa scogliosa dove è possibile tuffarsi e rilassarsi adagiati tra le rocce. Altrimenti, leggermente più a sud potrete optare per il Solarium al Porto Piccolo, area bonificata qualche anno fa per renderla accessibile anche ai turisti e per il Solarium Forte Vigliena, l’unico gratuito e accessibile dal centro storico di Siracusa.

Scendendo verso sud si cominciano a trovare le prime spiagge: la Penisola della Maddalena è una spiaggia che si trova a 12 Km da Siracusa ed è caratterizzata da sabbia fine e bianca e un mare color smeraldo. L’aspetto ancora più particolare consta nella sua posizione con un muro di falesie a proteggerla: per arrivarvi dovrete scendere un sentiero lungo 3 Km che arriva fino al mare. Non consigliato alle famiglie con i bambini al seguito che sotto la calura estiva potrebbero stancarsi facilmente: le famiglie potrebbero optare per il Lido al Plemmirio, una lunga spiaggia sabbiosa attrezzata con ombrelloni e sdraio e un locale che serve drink e aperitivi aperto fino alle 02:00 di notte. Proseguendo verso sud si trova la spiaggia più frequentata dai turisti che soggiornano a Siracusa: stiamo parlando della Località di Arenella, spiaggia lunga che si adatta alle diverse esigenze dei turisti. E’ caratterizzata da una spiaggia di sabbia fine e chiara e il fondale che dirada leggermente verso il mare è consigliato anche ai bambini più piccoli che potranno giocare tranquillamente lontano dai pericoli.

Per i giovani in cerca di divertimento il posto giusto è l’isola di Ortigia, centro storico di Siracusa pieno di ristoranti, locali e bar. Le zone più frequentate sono quelle di Via Cavour e di Piazzetta San Rocco, oltre che la zona della Graziella, dove i giovani si fermano a chiacchierare e a bere. Nelle località balneari come quella di Fontane Bianche vengono organizzate serate con musica dal vivo direttamente negli stabilimenti sulla spiaggia.

 


2016-05-18

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)