Home » Spagna, Baleari e Canarie » Ibiza: discoteche e locali di tendenza

Ibiza: discoteche e locali di tendenza

Le migliori discoteche di Ibiza
L'Amnesia è sicuramente tra le migliori discoteche di Ibiza



Senza giri di parole è possibile affermare che Ibiza è l’isola per eccellenza del divertimento notturno per la maggior parte dei giovani europei che ogni anno vi fanno tappa per trascorrere anche solo qualche giorno di pura follia! Ma sull’isola convivono in armonia i due estremi del divertimento, quali le tradizioni ed una natura sorprendente, accanto ad una vita frenetica e cosmopolita che si respira nei centri cittadini, tra discoteche e locali alla moda.

Da giugno a fine settembre il divertimento comincia al calar della sera per terminare soltanto alle prime luci dell’alba, quando tutti vanno a letto per dormire la maggior parte del giorno ed essere di nuovo in forma per la sera successiva. La scelta di locali non manca: ad Ibiza sono infatti concentrati moltissimi locali, dai vari beach-bar ad alcune delle discoteche più famose d’Europa.
E non solo: passeggiando per le vie cittadine ed facendo il vostro ingresso nei vari locali è possibile incontrare un miscuglio di personalità e personaggi poliedrici che variano dalle fotomodelle alle drag-queen sempre molto stravaganti ed eccentriche.

Amnesia: la più famosa

Le migliori discoteche di Ibiza
L’Amnesia è sicuramente tra le migliori discoteche di Ibiza

Una delle discoteche più famose e sicuramente imperdibili per gli amanti della musica di tendenza è l’Amnesia, aperta fin dai primi anni ottanta: in questo locale situato a San Rafael ogni giorno della settimana si apre con un tema diverso: il lunedì si presenta al pubblico con il Cocoon, un party diretto dal “comandante” Sven Vath, che propone serate indimenticabili con musica di alta qualità che risuona dai suoi numerosi dischi in vinile. Anche i più scettici verranno elettrizzati dalle sue note. Si prosegue il martedì con le notti Together dove la musica Electro e Hip Hop sono le protagoniste indiscusse fino alle prime luci dell’alba. Il mercoledì è la volta del party Hyte dove alla consolle si alternano i migliori dj set del momento, mentre il giovedì si divide tra due tipi di appuntamenti diversi: il Cream Ibiza e il Cova Santa.

Durante il giovedì Cream viene proposta musica elettronica con note ipnotiche e melodiche messe in consolle dai dj più famosi come Paul Van DykSolarstone. Ancora completamente da scoprire e da provare è il Cova Santa, visto che è una delle novità di quest’anno. Il venerdì prosegue con il party MusicOn e il sabato si snoda tra uno dei più famosi schiuma party d’Europa, al quale è impossibile non partecipare almeno una volta, passando per l’evento Matinée dove è possibile vivere in un unico universo fatto di arte, sensualità e tecnologia. Si termina la settimana con l’appuntamento con Dimitri Vegas & Like Mike e il nuovo People from Ibiza proposto tutte le domeniche di luglio ed agosto.

Eden: ballerini e face painting

Nei pressi dell’Amnesia sorge la discoteca Eden, situata a Sant Antoni de Portman: il locale è stato aperto pochi anni fa ed esattamente come l’Amnesia propone serate a tema. Il lunedì è il momento del Mansion che richiama anche numerose celebrità, mentre il martedì è serata dedicata all’Urban Night con un mix di musica RNB, HipHop, Garage, House, Reggae, Drum & Bass & Grime messa in console da famosi dj. A differenza dell’Amnesia che rimane aperta tutti i giorni della settimana, l’Eden chiude il mercoledì e il giovedì per presentarsi di nuovo ai giovani il venerdì con l’evento Judgement in un’atmosfera colorata fatta di costumi elaborati, ballerini frenetici e face-painting per tutti gli ospiti della serata. Si continua il sabato con l’evento Sintillate e la domenica con Soundgarden & Format.

El Paradise: tutti in pista bagnati

Davvero bagnati gli eventi proposti dalla discoteca El Paradise, situata anch’essa a Sant Antoni de Portman, dove le serate vengono animate dalla Fiesta del Agua dal 1975, con colonne d’acqua che rendono la pista da ballo un’enorme piscina dove continuare a ballare fino all’alba tra schizzi e risate: di certo una notte da ricordare. La domenica le serate si tingono di luci e colori psichedelici che danzano al ritmo della musica tecno e house.

Privilege: la più grande

La discoteca più grande d’Europa si trova sulla stessa strada dell’Amnesia ed è inserita in un complesso turistico: stiamo parlando del Privilege, un locale che si snoda tra sale da ballo, privè e bar. I battenti della discoteca aprono da maggio a settembre ed ogni giorno è dedicato ad un evento diverso: assolutamente imperdibile l’Ibiza Paint Party che si tiene il martedì sera. La serata comincia con camicie e magliette rigorosamente bianche per terminare in un’esplosione di colori rilasciata dai cannoni della discoteca: stiamo parlando di ben 800 litri sparati a suon di musica su tutto il pubblico in sala!

Pacha: la più chiacchierata

Situata dalla parte opposta dell’isola si trova la discoteca più chiacchierata dell’isola, il Pacha: le due ciliegie sono il logo che da sempre contraddistingue questa discoteca diffusa ormai in molte altre città del mondo, dall’Argentina all’Australia. L’unico neo di questo locale è che è da sempre molto caro: l’ingresso non scende mai sotto le 50,00 € a testa. Fortunatamente per i giovani esistono dei pacchetti proposti dai tour operator che permettono l’ingresso ad un prezzo più agevole e che comprendono anche il pernottamento.

Da non dimenticare anche lo Space e il Moma Ibiza, situate entrambe nella parte sud orientale dell’isola. Lo Space è adatto a chi non rinuncia alla musica neanche durante il giorno, infatti le sue porte non aprono prima delle 6 del mattino, per giorni interi di divertimento senza fermarsi a dormire.

I beach bar: comincia la serata

Prima di entrare in discoteca, il divertimento comincia nei beach club, locali situati direttamente sulla spiaggia: il più famoso è senz’altro il Bora Bora, situato a Playa d’en Bossa e adatto per chi vuole cominciare a ballare appena mette piede sulla sabbia dorata dell’isola, senza dover aspettare il calar della sera. Sempre a cielo aperto è l’Ushuaia, uno dei locali più frequentati di tutte le Baleari, dove è possibile passare da un beach party ad un pool party, il tutto animato da dj set all’avanguardia, per serate davvero indimenticabili. L’ingresso ai bar sulla spiaggia e ai beach club è sempre più economico delle discoteche, oppure gratuito (si pagano le consumazioni), motivo in più per divertirsi ed affollare questi locali per ore ed ore!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)