Home » Villaggi Turistici » Il migliore villaggio Club Med: Kamarina

Il migliore villaggio Club Med: Kamarina

La spiaggia del Clubmed Kamarina
La spiaggia del Clubmed Kamarina



Siamo andati per voi a scoprire i villaggi Club Med di mare in Italia, alla ricerca del migliore.

Per chi non lo sapesse, il Club Mediterranee è l’inventore della formula villaggio “all inclusive”, ancora oggi immancabile in tutti i suoi villaggi, dal Mediterraneo ai mari tropicali, dalle Alpi alle navi da crociera, una formula poi copiata dagli altri operatori ma che la grande catena Francese sa rinnovare e proporre sempre con grande successo.

Il villaggio Club Med che a noi è piaciuto di più in Italia è quello di Kamarina, in Sicilia, posto nella zona sud, nella frazione di Scoglitti. Si tratta di un villaggio a 3 tridenti (equivalente delle 3 stelle degli hotel) con servizi di buon livello e soprattutto ampissimi spazi a disposizione degli ospiti. Con ben 96 ettari di estensione è infatti uno dei villaggi vacanze più grandi al mondo, al suo interno si trovano ben 5 ristoranti, altrettanti bar, due grandi spiagge, una piscina sterminata oltre ad altre più piccole, ed ovviamente ogni tipo di attività sportiva (ben 21 campi da tennis in terra rossa!).

La sistemazione è in casette di pietra a piano terra o primo piano, poste in un vero villaggio ben tenuto ricco di verde e silenzioso: le automobili infatti si lasciano a distanza e ci si muove a piedi; per i bagagli niente paura, vengono portati con le apposite car elettriche.

I migliori Club Med
La piscina del Kamarina, per noi uno il migliore Club Med di mare in Italia

L’animazione, vero punto di forza del Club Med, qui è molto presente ma mai invadente: nessuno vi inviterà mai a fare niente, se non ne avete voglia, ma saranno invece molto disponibili se deciderete di partecipare a qualche attività: da segnalare che queste sono per lo più sportive e non ci sono cose tipo recite, o gare di canto e ballo alla sera… gli sport da provare sono sicuramente la vela, con i classici catamarani e dei validi istruttori, il kayak, il tennis, le varie attività di ginnastica e aquagym. Non manca la scuola di balli latino-americani (salsa), quella di circo con un grande trapezio volante (per i più temerari!), il classico tiro con l’arco, bocce, squash, ping pong, jorkyball e perfino un campo di minigolf a 18 buche! Alla sera, spettacolo nel grande teatro-tenda alle 21:30 e poi crazy-signs (i classici balli di gruppo da villaggio!) e a seguire una grande festa per gli adolescenti fino a tarda notte.

Sempre aperti fino a tarda sera ed efficientissimi i bar, che “sfornano” quantità incredibili di cocktail, ben preparati e compresi nel all-inclusive. Meno bene il giudizio sulla spiaggia ed il mare: sarebbero bellissimi, perché la spiaggia è grande e riservata (addirittura ne sono presenti due!), ma evidentemente troppo esposta ai venti (grecale e maestrale soprattutto) che qui soffiano spesso, per cui il mare sarà spesso mosso e la limpidezza dell’acqua un’utopia. Peccato, perché la presenza di una scogliera renderebbe anche interessante un giro in snorkeling se non addirittura con le bombole! A proposito, è presente un piccolo centro diving PADI a pagamento che, a causa del mare spesso torbido, fa per lo più scuola per principianti in piscina.

La ristorazione eccelle: buona la qualità, incredibile la varietà, dato che è possibile mangiare liberamente in uno qualsiasi dei ben 5 ristoranti. Le serate sono spesso a tema, con cucina regionale o etnica o scenografiche grigliate all’aperto, ma non mancano pizze, pasta e alimenti per bambini… tutto è a buffet ma sono quasi assenti le code, e questo è davvero uno dei punti di forza del Kamarina! A noi piace molto il ristorante “Cavallo Marino”, a picco sul mare.

Durante la vacanza, la “vita” si svolge prevalentemente intorno al bar principale o nella piscina grande, assente l’animazione in spiaggia dove invece si trovano gli sport: lo spettacolo serale è di buon livello. Ottimo giudizio anche sul minclub, grande e suddiviso in fasce di età (c’è anche il Password Club fino a 18 anni!), con personale GO attento e un ristorante dedicato. L’efficienza del mini-club rende il soggiorno rilassante nonostante la quantità impressionante di turisti presenti (ben 1.500 in alta stagione), c’è da dire comunque che essendo per la maggior parte francesi, si tratta di persone tranquille, educate e poco rumorose.
Le escursioni nei dintorni non sono molte, ma veramente belle, segnaliamo in particolare: Ragusa-Ibla, Malta in motonave e la Valle dei Templi di Agrigento. Segnaliamo, per gli appassionati del genere, che a soli 10 Km si trova la località Punta Secca, dove c’è la famosa casa del Commissario Montalbano, set della serie TV con Luca Zingaretti.
Probabilmente chi soggiorna qui solo una settimana, preferirà tuttavia fare “vita di villaggio” per provare un po’ di tutto e non perdersi neanche un pranzo…

Rispetto all’altro grande Club Med di mare Italiano, Napitia in Calabria (e rispetto agli ex villaggi di Metaponto ed Otranto), qui si sta meglio anche se la struttura non è nuovissima, perché ci sono grandi spazi e c’è moltissima attenzione verso il cliente. Per noi, quindi, il villaggio Club Med Kamarina vince la palma di migliore Club Med in Italia, in attesa della annunciata ristrutturazione della struttura di Cefalù che si preannuncia di grande lusso, con ben 5 tridenti. Peccato, peraltro, non avere notizie del mitico Club Med dell’Isola di Caprera, chiuso da anni… li si che la location potrebbe fare la differenza!


2016-02-23

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)