Home » Parchi di Divertimento » Disneyland Paris estate 2018: guida e offerte

Disneyland Paris estate 2018: guida e offerte

Disneyland Paris in estate
Disneyland Paris in estate: nella notte scintilla il nuovo spettacolo per il 25° anniversario

Ubicato a Marne la Vallée  nelle immediate vicinanze della città di Parigi e collegato tramite l’efficiente treno RER e da un sistema di navette, il grande parco a tema, che è costituito dal Disneyland Park e dal Walt Disney Studios Park, oltre che da Disney Village e dagli Hotel Disney, è divenuto oramai da anni una meta obbligata per i turisti della capitale francese, specialmente dalle famiglie con bambini… ma piace tanto anche agli adulti!

In questo articolo vi daremo tutte le informazioni che vi servono per organizzare da soli una fantastica vacanza a Disneyland Paris, spendendo il giusto e sfruttando le varie promozioni della Disney per quanto riguarda biglietti di ingresso, voli e hotel.

Introduzione a Disneyland Paris

Diciamo subito che l’estate è un ottimo periodo per la visita di Disneyland: la zona ha infatti un clima nord-europeo, quindi molto piovoso e freddo in inverno, mentre le estati sono calde (ok, forse un po’ afose). Andando con la bella stagione si potrà quindi lasciare a casa l’ombrello e sfruttare anche le belle piscine presenti nelle varie strutture ricettive!

Disneyland Parigi in estate
Disneyland Parigi in estate: bel tempo e tanti bambini!

L’unico parco a tema Disney dell’Europa ha la fortuna ed il “peso” di essere ubicato proprio a due passi dalla meta turistica più visitata del continente, Parigi, tanto da creare quasi un “surplus di attrazioni” che può creare confusione nel turista che si accinge a visitare la capitale Francese per la prima volta.
Per questo, il consiglio che vi diamo è quello di programmare in anticipo le tappe del vostro viaggio Parigino, dedicando a Disneyland almeno 1 giorno intero, meglio 2 se volete visitare entrambi i parchi, magari immergendovi a pieno nella sua atmosfera scegliendo per il soggiorno uno degli hotel a tema Disney presenti nel resort. Se avete poco tempo, meglio dedicare il viaggio solo ai parchi, per una full immersion di 3 o 4 giorni.

Per immergersi al 100% nell’atmosfera Disney, è certamente consigliabile prenotare uno degli hotel ufficiali. All’interno di Disneyland Paris vi sono infatti ben 7 hotel Disney a tema, come il Sequoia Lodge, il Santa Fe, o il Newport Bay Club, per non parlare del fiabesco e lussuoso Disneyland Hotel situato proprio all’ingresso del parco. Vi sono inoltre diverse altre strutture che offrono i loro servizi in convenzione con il resort, pure grandi e simpatiche per i bambini, ma senza tematizzazione Disney. Per quanto riguarda la categoria, si va dalle due alle cinque stelle, quindi un’offerta molto variabile in base a quanto si è disposti a spendere. A proposito, mettete in conto che gli hotel ufficiali Disney sono più costosi delle strutture non tematizzate, soprattutto in alta stagione, ma… come rinunciare a fare colazione insieme a Paperino?
Un buon sistema per risparmiare è prenotare in anticipo sfruttando uno dei pacchetti in offerta del parco. Più avanti vedremo come prenotare una di queste offerte.

Novità a Disneyland

Dato che l’articolo è già abbastanza lungo, evitiamo qui di descrivere i due parchi e le loro numerose attrazioni, essendo informazioni che potete trovare facilmente sul sito ufficiale, o, meglio ancora, scoprire direttamente in loco, con un bell’effetto-sorpresa. Vediamo però le novità di questa stagione.

Leggi anche:  Vacanza in Corsica: ecco la guida alle spiagge!

Le novità primavera/estate 2017

La stazione 2017 è senza dubbio una delle più ricche degli ultimi anni ed caratterizzata da due temi: il primo è la tematizzazione Star Wars di una vasta area del parco, con attrazioni nuove e molto coinvolgenti, tra cui spicca il rinnovamento del mitico roller-coaster coperto, che adesso si chiama Hyperspace Mountain.

L’altra riguarda i festeggiamenti per il 25° anniversario dell’apertura del parco a Parigi, compleanno molto sentito e festeggiato con numerose iniziative quali una parata dedicata ed un nuovo, super-tecnologico, spettacolo di chiusura! Il suo nome è Disney Illuminations e si terrà come sempre proiettato sulla facciata del castello delle Principesse, con protagonisti i personaggi “vecchi” e nuovi come Star Wars, Frozen e I Pirati dei Caraibi.

L’anno scorso: primavera/estate 2016

Disneyland: offerte estate
Disneyland Paris: le offerte dell’estate vi permettono di scoprire il mondo di Frozen

L’evento del 2016 è il ritorno della grande attrazione della scorsa stagione, ovvero “Frozen – il regno del ghiaccio”, l’amatissimo film Disney che ha ispirato un nuovissimo spettacolo e molte altre iniziative.
Le star di Frozen, a partire da Anna ed Elsa, oltre ovviamente a Kristoff e ad Olaf il pupazzo di neve, saranno presenti nelle parate, nello show notturno Disney Dreams ed in un nuovo spettacolo musicale grandioso e coinvolgente nel quale anche il pubblico potrà cantare e ballare! Una speciale sfilata “Frozen: a Royal Welcome” vedrà inoltre le principesse passare in carrozza nelle principali vie del parco!
Per i veri appassionati di Frozen sarà poi imperdibile il nuovo shop allestito a Cottonwood Creek Ranch, un vero mercato con tantissimi oggetti e prelibatezze con i personaggi del film.

In primavera, fino al 29 maggio, ci sarà il Goofy’s Garden Party, una parata tutta improntata ai colori della primavera, con star Pippo, Minnie e Paperina. Non mancherà inoltre la Jedy Training Academy, show interattivo per bambini da 7 a 12 anni che verranno addestrati alla “Forza” dai personaggi di Guerre Stellari.

Consigli su hotel, trasporti e biglietti

Ma veniamo ai consigli pratici. Il turismo diretto a Disneyland Paris è spesso poco pratico di viaggi internazionali, ed essendo costituito in gran parte da famiglie con bambini, che necessitano giustamente di praticità, la soluzione migliore è quella acquistare un pacchetto tutto incluso. Per Disneyland è fattibile un “fai da te” online abbastanza semplice, vediamolo!

Per prima cosa, decidete se volete visitare solo Disneyland o anche dedicare qualche giorno a Parigi. In base al rapporto tra i giorni, scegliete dove soggiornare. Ad esempio, per 3 giorni ai parchi e 2 dedicati alla scoperta della città, può andare bene fare base sempre negli hotel Disneyland, viceversa se state più giorni a Parigi e volete dedicare una sola giornata al parco, potete fare i “pendolari” dal centro. Il collegamento via treno RER (linea A4 per Marne la Vallée – Chessy) è rapido ed efficiente, e direttamente da molte stazioni del centro della città.

Leggi anche:  Montagna Estate: chiedi consiglio all'esperto

Nota importante: a causa di lavori sulla tratta, per l’estate 2017 il treno per il parco può essere preso dalla fermata di Nation in poi, e non dalle altre in centro.

Consigli per gli Hotel

Per quanto sia possibile fare i “pendolari” dal centro di Parigi, noi vi consigliamo di dormire in zona parco la notte (o le notti) precedenti alle visite, in modo da accedere velocemente subito all’apertura dei cancelli, ma soprattutto per vivere al massimo l’atmosfera Disney che si respira in zona, anche alla sera nel Disney Village, aperto fino alla mezzanotte. Le soluzioni sono:

  • Prenotare un hotel in zona Marne la Vallée da soli tramite i sistemi di booking online. Soluzione che garantisce il maggior risparmio grazie agli ottimi prezzi dei numerosi hotel della zona. In questa pagina trovate molti consigli su quali hotel prenotare.
  • Soggiornare in un hotel Disney, dove si possono fare foto con i personaggi e vivere l’atmosfera Disney al massimo del coinvolgimento. Questo vale ancora di più se avete bambini! Se questa è la vostra scelta, la cosa migliore è prenotare un pacchetto tutto incluso (hotel+biglietti) dal sito ufficiale Disney, anche perché ci sono forti sconti in corso, ma di questo ve ne parliamo qui di seguito.

Come arrivare a Disneyland

Vi ricordiamo che Parigi è servita da 3 aeroporti. La compagnia Ryanair vola su Beauvais: spesso è la soluzione più economica, ma l’aeroporto è molto distante dal parco e occorrono più di 2 ore di trasferimento, prima in bus navetta, poi in metro e RER. L’aeroporto di Orly, servito da Easyjet, è molto più agevole. Il migliore per Disneyland è però l’aeroporto principale di Charles de Gaulle, dove atterrano i voli di linea, che è non distante da Marne la Vallée: aeroporto e parco sono collegati direttamente, senza passare dal centro, dai treni TGV, da varie navette e dai taxi.

Per chi arriva in treno, la stazione di Gare de Lyon dove arrivano i treni internazionali è praticissima in quanto proprio da qui partono i treni RER per il parco.
Se invece volete arrivare in auto, oltre alla distanza non avrete nessun problema, dato che vi sono ampi parcheggi, ma per la visita di Parigi è meglio usare i mezzi pubblici.
A proposito di trasporti, vi ricordiamo che la grande area di Marne la Vallée è servita da numerosi bus navetta gratuiti che fanno la spola tra i vari hotel ed i parchi, oltre che con l’enorme centro commerciale di Val d’Europe.

Le Offerte in corso: estate 2017

Le offerte di questa stagione prevedono sconto fino al 20%. Lo sconto è per soggiorni da 2 notti e 3 giorni o 3 notti e 4 giorni comprensivi di biglietti di accesso ai parchi, ed è sempre del 20% per tutti gli hotel, tranne i più economici Cheyenne e Santa Fe per il pacchetto da 2 notti, nel qual caso è del 15%.

Disneyland Paris in estate
Disneyland Paris in estate: nella notte scintilla il nuovo spettacolo per il 25° anniversario

Non solo: farà certamente piacere la formula bambini gratis fino a 12 anni: per loro soggiorno a costo zero e anche il volo, se effettuato in convenzione con Vueling. Davvero non male per le famiglie!
Questa promozione è valida per prenotazioni fino al 4 settembre per arrivi fino al 31 ottobre 2017. Se volete andare oltre tale data, sono già presenti anche delle promo “prenota prima” piuttosto interessanti per l’autunno/inverno 2018, con sconti fino al -25% e mezza pensione gratuita.

Leggi anche:  Prima volta in Montagna: 7 consigli utili

I pacchetti possono essere completati con escursioni a Parigi, formule per i pasti e numerosi altri extra, ma vi consigliamo di non “legarvi” troppo e di decidere qualcosa sul posto.

Ma dove sono le promozioni? In questa pagina potete trovare tutte le offerte per Disneyland direttamente dal sito ufficiale Disney.

Consigli per i biglietti di ingresso

Qualunque sia il vostro programma di visita, è molto importante acquistare i biglietti di ingresso a Disneyland in anticipo, online. Questo perché i prezzi online sono più bassi di quelli alle biglietterie!

I biglietti non sono vincolati al giorno di ingresso, ma sono suddivisi in quattro fasce tariffarie: Mini, MagicSuper Magic e Magic Flex di prezzo rispettivamente crescente, utilizzabili a seconda dei giorni del calendario, che vi invitiamo quindi a controllare. Ad esempio, in bassa stagione nei giorni feriali si entra con un economico biglietto Mini, mentre durante le festività occorre un più costoso Magic Flex. Ovviamente, con un Super Magic si entra anche nei giorni Mini e Magic, ma non viceversa e non in un giorno Magic Flex, e così via.

Vi sono poi biglietti con validità per 1 o per 2 parchi. Tutto sommato, noi sconsigliamo il biglietto con validità per 2 parchi, a meno che non sia compreso in qualche promozione particolare, in quanto difficilmente riuscirete a sfruttarlo. Per visitare il parco principale occorre infatti un giorno intero e anche più, specie se vi sono code, mentre per gli Studios può bastare un giorno scarso, ma difficilmente, se vi avanzano 1 o 2 ore, avrete tempo e voglia di trasferirvi all’altro parco per una o due attrazioni!

Il nostro consiglio è quindi quello di acquistare il biglietto 1 giorno 1 parco, questo anche se volete dedicare 2 giorni a Disneyland: in tal caso, compratene due! Fate un parco al giorno e risparmierete rispetto al pacchetto di biglietti validi per 2 giorni 2 parchi (sempre, salvo promozioni in corso).

Dove comprare i biglietti? In questa pagina trovate le offerte di biglietti per Disneyland (scorrete la pagina) direttamente dal circuito ufficiale Disney. Il biglietto vi arriva subito via email ed è possibile stamparlo ed usarlo immediatamente. Per confronto, considerate che il biglietto fatto alla biglietteria costa fino a ben 90,00 € al giorno!

Nota trasparenza: questo sito non è una agenzia di viaggi! I pacchetti chi vi indichiamo in queste pagine sono venduti direttamente dal canale ufficiale Disney. Per ogni informazione sui pacchetti vi rimandiamo alla pagina ufficiale delle offerte Disneyland.

Per le vostre domande generiche, contattate pure il nostro esperto di viaggi, come sempre tramite i commenti, qui sotto!


4 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. giuseppe

    Vorrei prenotare 4 giorni per disney land Paris 2adulti 2 bambini ( 9 anni e 4 anni).periodo giugno luglio agosto 2016. Pacchetto conveniente. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ciao Giuseppe, ti consiglio di saure il link indicato nell’articolo, che rimanda alle migliori offerte direttamente dal circuito ufficiale Disney!

  2. antonio

    buon pomeriggio,
    volevo fare un viaggio a parigi co i bambini ad inizio agosto.
    ma non trovo disponibilità
    partenza da napoli 03/08 ritorno 08/08
    2 giorni a parigi +3 dysneiland

    mi puo aiutare?
    siamo 2 adulti 3 bambini di 15+13+9 anni

    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Puoi verificare da solo nel link al sito ufficiale indicato nell’articolo!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)