Home » Mare Italia: Sicilia e Sardegna » Cefalu: spiagge, mare e vita notturna

Cefalu: spiagge, mare e vita notturna

Cefalù: consigli per un viaggio in estate
Cefalù: è ancora più bella se segui i nostri consigli di viaggio in estate



La Sicilia è una terra ricca di bei paesaggi sempre soleggiati e accoglienti e meravigliose spiagge e scogliere che fanno da sfondo ad un mare cristallino e invitante. Ogni paese e città della regione racchiude qualcosa di particolare che la differenzia dalle altre: ognuna ha le sue caratteristiche, i suoi piatti caratteristici e le sue coste da visitare. In questo momento ci soffermiamo a Cefalù, accogliente cittadina che si trova all’interno della provincia di Palermo, da cui dista soltanto 70 Km.
Cefalù attrae ogni anno migliaia di turisti (molti i Siciliani!) grazie alle sue lunghe spiagge e ad una costa a strapiombo su un mare sempre blu, ma non solo: anche la sua effervescente vita notturna fa da stimolo a moltissimi giovani che scelgono di trascorrere qui la loro vacanza, all’insegna del divertimento notturno.

Si tratta senza dubbio di una delle località balneari più caratteristiche, ambite e giustamente famose di tutta la Sicilia.

E’ possibile raggiungere Cefalù con diversi mezzi: tramite aereo, atterrando agli aeroporti di Palermo, Catania e Trapani e proseguendo con i mezzi pubblici, con un mezzo a noleggio o con il treno; tramite traghetto, sbarcando nel porto di Palermo o nel porto di Termini Imerese e proseguendo con il proprio mezzo verso la cittadina. Anche se viaggiare con un mezzo proprio corrisponde a girare ed esplorare la zona in totale libertà, non sarà facile trovare un parcheggio nel centro storico di Cefalù: dovrete utilizzare i parcheggi fuori dal centro, ma non preoccupatevi perché alcuni sono molto vicini alle spiagge della costa cittadina.

Cefalù: consigli per un viaggio in estate
Cefalù: è ancora più bella se segui i nostri consigli di viaggio in estate

Per soggiornare a Cefalù avrete diverse scelte che variano dai classici hotel che propongono una formula di mezza pensione o di pensione completa, fino ai Bed and Breakfast, spesso inseriti in contesti verdeggianti e leggermente fuori del centro cittadino. Altrimenti se vorrete godere di totale libertà, potrete affittare un appartamento, spesso situati nel centro, a due passi dalla Chiesa del Duomo.

Le spiagge di Cefalù sono letteralmente prese d’assalto dai turisti che si recano in questa ambita località nei mesi che vanno da aprile a ottobre. Nel pieno centro storico della cittadina è situata la spiaggia della Marina, composta di sabbia e sassolini fini: fino a poco tempo fa era utilizzata come porto, adesso è lasciata a scopi puramente turistici. Sempre situata nel centro si trova la famosa spiaggia del Lungomare, l’unica di sabbia fine e chiara che potrete trovare nei dintorni. Nei mesi di alta stagione è letteralmente presa d’assalto dai turisti: consigliata soltanto a chi ama la folla e il caos.
A solo 1 Km dal centro storico si incontra la spiaggia della Caldura, composta da piccoli sassolini e da alcuni grandi scogli che affiorano dall’acqua dove è possibile distendersi per prendere il sole o utilizzarli per tuffarsi nel mare cristallino. La spiaggia è consigliata anche alle famiglie con i bambini perché è facilmente raggiungibile a piedi, scendendo una breve scaletta di pochi gradini, oppure tramite mezzo proprio parcheggiando vicino agli hotel adiacenti.
Leggermente più distante si trova la spiaggia di Mazzaforno, anch’essa composta da piccoli sassolini alternati a sabbia grossolana e dotata di attrezzature e servizi come ombrelloni e lettini. Alcuni tratti della spiaggia sono riservati agli hotel affacciati su quel tratto di costa. A 4 Km dal centro, in direzione Palermo, si trova la spiaggia Capo Playa, consigliata soprattutto ai surfisti visto che il fondale diventa subito profondo a pochi passi dalla riva.
Una spiaggia meno conosciuta è quella di Sant’Ambrogio, dedicata a chi è alla ricerca di tranquillità, lontano dalle folle dei turisti: è situata a 6 Km dal centro di Cefalù ed è composta da sabbia grossolana, ghiaino e sassolini.

Cefalù non è solo belle spiagge e mare cristallino, ma anche un meraviglioso centro storico tutto da scoprire: sicuramente l’attrazione principale è la Chiesa del Duomo, edificata nel 1131 e caratterizzata da due possenti torri che la cingono lateralmente. Adiacente alla chiesa è possibile visitare il Chiostro, ristrutturato non molto tempo fa e caratterizzato da coppie di colonne con capitelli scolpiti. Leggermente più distante da Piazza Duomo, ma sempre all’interno del centro storico, è interessante visitare il Museo Mandralisca che espone una collezione archeologica e una Pinacoteca con un capolavoro di Antonello da Messina. E come scordarsi del Teatro Comunale S.Cicero, set del film “Nuovo Cinema Paradiso”, situato nella parte meridionale del centro storico.

Abbiamo accennato anche alla nota movida notturna di Cefalù: davvero tanti giovani italiani e stranieri decidono di trascorrere a Cefalù le proprie vacanze, attratti proprio dall’intensa vita notturna, che sicuramente non deluderà neanche voi.
La maggior parte dei locali è concentrata sulla passeggiata del Lungomare, dove è possibile trascorrere ore di puro divertimento. Uno dei locali più suggestivi dove sorseggiare un drink è il Sottezero che vanta una lunga scalinata che porta direttamente alla spiaggia dove sono allestiti tavolini bianchi per poter rilassarsi lontano dalla calura giornaliera. Una volta che l’aperitivo è stato consumato è possibile spostarsi nelle due discoteche più famose e frequentate, entrambe affacciate sul mare: la Malibù, situata subito a ridosso della spiaggia del Lungomare e Le Calette, situata nella zona del porto.

 


2016-05-06

2 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Carmen

    Salve,
    Non so se sia il luogo adatto, ma provo a scrivere qui per chiarirmi lei idee. Siamo un gruppo di 4 ragazze e un ragazzo di 21 anni. Stiamo cercando un luogo in cui trascorrere le vacanze la seconda settimana di settembre,che sia accessibile ai nostri budget (max 500 a testa ).L’anno scorso siamo andati a Rimini , vorremmo andare in un posto che sia movimentato come Rimini e Riccione ma con un mare più bello. Abbiamo pensato a Cefalù o a San Teodoro. Quale delle due andrebbe meglio tenendo conto delle nostre esigenze ? Avrebbe altro da consigliarci? L’estero non è escluso. La ringrazio

    • Marco (staff)

      Cefalù va benissimo, San Teodoro un poco meno. Valutate il Salento, in particolare Gallipoli.

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)