Home » Mare Italia » Friuli Mare » Muggia

Muggia

Muggia in estate
Il porto di Muggia, frequentatissimo in estate.


La cittadina di Muggia è sicuramente una delle località turistiche più conosciute del Friuli-Venezia Giulia. Situata nella parte meridionale del Friuli, ma nel contempo nella zona più a nord della penisola istriana, Muggia è uno dei posti più famosi della provincia di Trieste, in quanto ogni anno è chiamato ad ospitare migliaia di turisti italiani e stranieri che vi arrivano per scoprire la fragorosa natura locale e vedere i monumenti dalla notevole importanza storica e artistica.

Come organizzare la vacanza

Muggia: a chi è consigliata

Che si viaggi con i bambini, in gruppo con degli anziani o adolescenti, oppure si voglia venire a Muggia per una vacanza romantica con la propria dolce metà, poco importa: la città è in grado di soddisfare anche i gusti più sofisticati. Ogni persona vi troverà qualcosa da vedere o qualche attività a cui dedicarsi, indipendentemente dall’età. Per questo è una destinazione turistica ben adatta sia ai più giovani che ai più anziani: tutti vi potranno trovare qualcosa di nuovo.

Muggia in estate
Il porto di Muggia, frequentatissimo in estate.

Dove si trova e come raggiungerla

Muggia si trova su di un promontorio dal tipico paesaggio collinare, orientata a nord-est, non molto lontana dal Golfo di Trieste. Per questo recandosi sulle propaggini occidentali di Muggia è possibile godere di uno splendido panorama sul mar Adriatico, bello da vedersi al calare del sole. Il comune si allunga verso il Settentrione localizzandosi tra le acque del Vallone di Muggia e del Monte di Muggia. Il Vallone di Muggia separa questo paese dal territorio di Trieste.

Arrivare a Muggia non è affatto difficile: il paese è ben collegato con le vicine città italiane e slovene. Nelle immediate vicinanze si trovano le strade provinciali numero 14, 15 e 17, nonché il Raccordo Rabuiese-Lacotisce. Il centro urbano è ben collegato con la provincia di Trieste anche per mezzo di tanti battelli.

Per arrivare a Muggia con l’auto dall’Italia si consiglia d’imboccare la Strada Statale 202, superare Trieste e al raccordo prendere la Strada Provinciale 15. A Muggia si trova anche una stazione ferroviaria in cui arrivano i treni da Trieste e da alcune città slovene. Infine, non bisogna dimenticarsi degli autobus di linea che partono per Muggia da Trieste. Una volta a Muggia si ha una vasta scelta di dove lasciare l’auto in sosta: ci sono tantissimi parcheggi sia al coperto che allo scoperto.

Dove dormire

Tra i migliori hotel in cui alloggiare a Muggia spicca il San Rocco, un albergo a 4 stelle situato nelle immediate vicinanze del porto. La grande struttura offre ai visitatori la colazione e il parcheggio inclusi nel prezzo. Vi è una lavanderia, nonché il servizio in camera. Si tratta di un albergo perfetto per le famiglie con i bambini, in quanto vicino si trovano alcuni parchi giochi. Inoltre all’interno dell’albergo San Rocco c’è un ampio ristorante in cui provare la cucina del Friuli-Venezia Giulia.

Per alloggiare in un posto tradizionale è possibile prendere in considerazione anche un’altra possibilità: l’Hotel La Bussola. Si tratta di un albergo a 2 stelle costruito a una decina di metri dal mare. Dalle finestre di questo albergo è possibile godere di uno splendido panorama marino. Anche qui è possibile godere della colazione inclusa nel prezzo, tuttavia l’albergo non offre la possibilità di parcheggiare gratuitamente. L’albergo La Bussola dispone di numerose stanze per i single, le coppie o i gruppi, tutte decorate nel tradizionale stile friulano. Inoltre qui si possono assaggiare diversi piatti tradizionali del posto, con un accento proprio sulla cultura enogastronomica istriana nello specifico e friulana in generale. L’Hotel La Bussola è vicinissimo a una delle spiagge locali ed è perfetto per coloro che vorrebbero rilassarsi osservando il mare.

Infine, tra i migliori hotel non ci si può dimenticare dell’albergo-ristorante Il Lido, a 3 stelle. La grande struttura si trova a soli 5 minuti di cammino dalla spiaggia di Muggia e a circa 400 metri dal centro storico della cittadina. Il parcheggio, la colazione dolce e quella salata, nonché il Wi-Fi qui sono gratuiti. Il ristorante dell’albergo è specializzato nei piatti tradizionali a base di pesce fresco. Le stanze sono tutte dotate di aria condizionata, televisioni a schermo piatto, bagni privati e moquette. Alcune camere vi regaleranno la vista sul mare.

Le Spiagge

A Muggia si trovano due grandi spiagge, entrambe ben dotate di ogni genere d’infrastruttura. La spiaggia più frequentata è il Bagno San Rocco, aperta addirittura nel 1929. Trovandosi a pochi passi dal centro storico di Muggia è la spiaggia preferita da tutti coloro che vorrebbero unire l’utile al dilettevole e ammirare i panorami marini insieme a quelli sulla storica cittadina. Il bagno San Rocco dispone di una grande terrazza che si affaccia direttamente sul mare, nonché di una spiaggia di ghiaia finissima. Vi è un trampolino di lancio sul quale si possono divertire i più piccoli. Questo stabilimento balneare offre anche il servizio di bar e ristorazione vicino al mare. Vi è la possibilità di noleggiare gli ombrelloni, i lettini e persino dei tavoli a 6 posti. Si tratta, insomma, del luogo perfetto in cui riposare, divertirsi e mangiare.

L’altra spiaggia visitatissima, nonché storica della città, è il Bagno Gabriele. Anche qui troverete una grande terrazza affacciata sul mare, il bar/ristorante con il servizio di self service, ombrelloni, lettini e molto altro. Il ristorante locale si specializza in piatti a base di pesce fresco. A disposizione anche diversi bagni e moltissime ulteriori strutture.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Muggia

Attrazioni e luoghi di interesse

Muggia è una delle città più antiche della zona e ospita molti edifici dall’alto interesse storico e artistico. Vi è addirittura il Parco Archeologico di Castrum Muglea, che al proprio interno conserva la Chiesa Maria Assunta, nonché le rovine della cittadina medioevale. Secondo le leggende queste rovine risalgono al XIV secolo, quando il paese fu raso al suolo per mano dell’esercito di Genova. Inoltre secondo gli storici queste rovine ne includono anche altre, risalenti all’XIII secolo, quando Muggia fu distrutta per la prima volta.

Nei pressi del Parco Archeologico è possibile vedere anche un museo che conserva gli artefatti della zona risalenti all’età del ferro. A Muggia si consiglia di visitare il Castello locale, che si affaccia sul porto da una posizione elevata. Questo edificio viene aperto al pubblico di rado, solo nel caso di particolari eventi culturali e musicali. La costruzione del castello risale al 1374: lo testimonia la sua particolare struttura a cui successivamente furono aggiunte le torri di guardia.

Dopo aver subito un periodo di abbandono per quasi 2 secoli, oggi ospita alcuni particolari oggetti e conserva una particolare atmosfera medioevale che si può trovare anche nel Duomo di Muggia, una chiesa realizzata nel 1263 in un particolare stile gotico-veneziano. Si consiglia di vederne sia l’esterno che gli interni, in quanto è una vera e propria opera d’arte architettonica.

Da vedere nei dintorni

Nei pressi di Muggia sorge la città di Trieste, anch’essa ricca di monumenti storici, statue e architetture militari e civili rare da vedersi. Senza dimenticarsi che da Muggia è facilmente possibile arrivare in Slovenia e gustarsi gli splendidi panorami di questo Stato.

Eventi estate

A Muggia si festeggia un Carnevale estivo che dura dal 9 al 15 agosto. Le sue radici risalgono al XV secolo ed è sicuramente l’evento principale di tutto l’anno. Durante il Carnevale muggesano diversi carri e gruppi in costume sfilano per le strade della città cercando di conquistare le attenzioni del pubblico. Il tutto termina con un concerto e una fiera del cibo.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)