Sperlonga: cosa vedere e cosa fare

Sperlonga: cosa vedere e cosa fare
La spiaggia di Sperlonga dominata dalla Torre Truglia

A metà strada tra Roma e Napoli, affacciata su uno sperone di roccia che domina e si immerge veloce nel mar Tirreno, c’è Sperlonga, rinomata località balneare della provincia pontina. Anche se è annoverata nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia grazie ad un centro storico di forte interesse artistico e culturale, Sperlonga richiama particolarmente l’attenzione per le sue spiagge e per il lungo litorale costellato di stabilimenti balneari, lidi attrezzati e zone di spiaggia libera.

Tra torri di difesa, una natura verde e piccoli porticcioli di pescatori, ecco come organizzare la vacanza a Sperlonga, le spiagge più belle e le cose da vedere e da fare.

Sperlonga: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata Sperlonga

Grazie al suo lungo e soffice litorale, Sperlonga è la meta prediletta degli abitanti dell’entroterra laziale e di tutti coloro che sono alla ricerca di una vacanza vivace e verace, tra ottimi piatti di pesce appena pescato, una frizzante vita notturna e numerosi servizi per le famiglie.

Lungo l’arenile, infatti, i bambini potranno giocare senza pericoli, mentre i gruppi di giovani potranno divertirsi ad organizzare partite di beach volley. Sperlonga va benissimo anche per chi cerca una vacanza all’insegna del low budget grazie alle numerose strutture presenti e alla variegata offerta turistica.

Sperlonga: cosa vedere e cosa fare
La spiaggia di Sperlonga dominata dalla Torre Truglia

Dove si trova Sperlonga

Sperlonga si trova esattamente a metà strada tra Roma e Napoli, a circa 115 Km di distanza tra l’una e l’altra. La cittadina domina dall’alto il Mar Tirreno e si trova nella zona finale dei Monti Aurunci, precisamente sul costone di Colle S. Magno. Il litorale, ormai Bandiera Blu da tantissimi anni, si estende per circa 10 Km, tutti caratterizzati da sabbia fine e dorata, con un fondale che digrada dolcemente verso il largo.

Come arrivare a Sperlonga

Chi proviene da nord può percorrere la via Pontina fino a Terracina e proseguire, successivamente, sulla via Flacca fino a destinazione. Chi proviene da Napoli può percorrere la strada costiera SS7 bis e SS7 qtr fino a destinazione. Infine, chi percorre l’autostrada A1 potrà uscire a Cassino e continuare fino a Sperlonga.

Per quanto riguarda il treno, Sperlonga si trova sulla linea Roma – Napoli: la stazione è quella di Fondi che si trova sulla costa, dalla quale partono diversi bus per il centro di Sperlonga.

Dove dormire a Sperlonga

Sperlonga è una località balneare molto frequentata in estate, anche solo per chi desidera trascorrere qualche giorno lontano dal caos della capitale. Per questo motivo l’offerta ricettiva è molto alta e variegata, da strutture di alto livello fino a hotel e affittacamere ideali per chi ha un budget limitato. Se siete indecisi nella scelta, ecco, tra tutte, quelle che ci sono piaciute di più.

Grazia Hotel è un tre stelle in stile tradizionale situato a due passi dalla spiaggia di Sperlonga. Dispone di una spiaggia privata attrezzata con ombrelloni e lettini e offre un trattamento di mezza pensione o di pensione completa. Ottima carta dei vini.

Casa Maresol 6 è un appartamento dotato di cucina, bagno e camera da letto affacciata direttamente sul mare (la spiaggia dista pochi minuti a piedi). Si affaccia su un giardino privato con una terrazza dove prendere il sole.

B&B Sperlonga è situato in centro a soli 5 minuti a piedi dalla spiaggia di Ponente. Le camere sono arredate in stile mediterraneo, ben soleggiate e luminose. Al mattino, ottima colazione dolce e salata.

Le migliori spiagge di Sperlonga

Il lungo litorale è certamente uno dei punti di forza di Sperlonga, molto apprezzato dalle famiglie e da chi cerca ottimi lidi attrezzati e comodi servizi. Ci sono anche tratti di spiaggia libera perfetti per chi decide di improntare la vacanza all’insegna della libertà e del low budget.

Il lungo litorale si divide in zone, come la Spiaggia di Ponente, la Spiaggia di Salette e la Canzatora. Ecco quali sono, lungo il litorale, le spiagge più belle di Sperlonga. Le trovate in questa top 5:

  1. Lido La Bussola: situato in corrispondenza di via Barbarigo e via Colombo, questo stabilimento balneare offre numerosi ombrelloni e lettini e un bar dove rilassarsi e sorseggiare un drink in riva al mare.
  2. Lido Grotta dei Delfini: è un grande stabilimento balneare situato in fondo a via del Porto, nei pressi del golfo del porticciolo. Gli ombrelloni e lettini a disposizione sono davvero tantissimi. Presente anche il servizio di animazione, un bar e un ristorante.
  3. Il Gabbiano: è un lido attrezzato situato alla foce del lago Lungo. E’ un bagno piccolo e raccolto, ideale per chi cerca un’oasi di tranquillità. E’ presente anche un bare e un ristorante dove mangiare qualche buon piatto di mare.
  4. Lido La Casetta: piccolo stabilimento balneare, ideale per chi cerca un po’ di relax. E’ situato nei pressi del porticciolo. Offre numerosi ombrelloni ben distanziati, docce e servizi. Si trova vicino alla pineta, ideale per chi desidera frescheggiare.
  5. Lido La Lanterna: situata nella parte centrale del lungo mare di Sperlonga, questo stabilimento balneare è gestito da un personale giovane e dinamico e offre una spiaggia ben attrezzata, un ristorante dove gustare piatti di pesce e due bar.
Sperlonga: spiaggia
La spiaggia di Sperlonga, costellata di stabilimenti balneari

Sperlonga: cosa vedere e cosa fare

Attrazioni e luoghi di interesse a Sperlonga

Litorale a parte, è bene non dimenticarsi che Sperlonga rientra nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia. Dedicate, quindi, una giornata alla scoperta del centro storico, ancora oggi caratterizzato da strette viuzze e botteghe artigiane e dominato dalle torri, utilizzate al tempo dei Saraceni per difendersi dai loro attacchi. Ad oggi sono visibili la Torre Centrale e quella del Nibbio, che potrete scorgere tra le case del Paese, mentre la Torre Truglia domina il litorale. Vale la pena visitare anche la ex Chiesa di Santa Maria e la Piazzetta del Pozzetto, entrambe nel centro storico.

Leggermente dislocata è, invece, la Villa di Tiberio, principale attrattiva della cittadina laziale: è un sito archeologico romano portato alle luce negli anni ’50 che comprende una grotta-ninfeo, un vivaio ittico e un centro termale. All’interno del sito è possibile visitare il Museo Archeologico Nazionale dove sono esposti alcune ricostruzioni di gruppi statuari che erano presenti tra la città e le grotte naturali.

Gli amanti della natura e delle escursioni potranno partecipare ad una gita in giornata alla scoperta del Parco Naturale Riviera di Ulisse.

Da vedere a Sperlonga

Nei pressi di Sperlonga, a pochi chilometri, si trovano le due cittadine di Formia e Gaeta, sempre molto affollate d’estate da coloro che cercano riparo dalla calura estiva della capitale. A nord, invece, c’è Terracina, con un litorale tra i più frequentati della costa laziale. Volendo, dal porto di Sperlonga, per poco più di 40,00 € è possibile recarsi sull’isola di Ponza, per immergersi in un paesaggio naturale unico.

Eventi estate a Sperlonga

Tra gli eventi più gettonati di Sperlonga ci sono senz’altro le sagre cittadine, ottima occasione per assaggiare alcune delle specialità tipiche della zona, come piatti di pesce appena pescato e altre prelibatezze.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.