Isola di Ponza: cosa vedere e cosa fare

Isola di Ponza, il porto
Isola di Ponza, il porto con le casette variopinte

L’isola di Ponza fa parte dell’arcipelago delle isole Ponziane, situate davanti alle coste del Lazio, nel Mar Tirreno. Le isole Ponziane comprendono anche le isole minori di Palmarola, Gavi e Zannone.

Ponza è quasi completamente collinare, ma la costa frastagliata che la contraddistingue è interrotta anche da calette e insenature, rifugio perfetto per i turisti durante la stagione estiva. Infatti l’isola è famosa soprattutto per il suo mare, la sua vita rilassata e tranquilla, adatta a chi è alla ricerca di una vacanza dai ritmi lenti e quieti.

Ponza: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata l’isola di Ponza

L’isola di Ponza è una destinazione consigliata soprattutto agli adulti data la conformazione un po’ aspra e brulla della costa: i bambini, infatti, avranno davvero pochi spazi dove giocare senza difficoltà. E’ perfetta per chi desidera staccare la spina dalla frenesia della vita di tutti i giorni: qui, tra tradizioni e ottimi piatti da assaggiare, vi dimenticherete lo stress in un attimo.

Isola di Ponza, il porto
Isola di Ponza, il porto con le casette variopinte

Dove si trova Ponza

L’isola di Ponza fa parte dell’arcipelago delle isole Ponziane, situate proprio davanti alle coste del Lazio a circa 50 Km da San Felice Circeo. Sia Palmarola che Zannone si raggiungono con traghetti giornalieri dall’isola di Ponza.

Come arrivare sull’isola di Ponza

L’unico modo di arrivare a Ponza è quello di utilizzare un’imbarcazione, quindi a meno che abbiate un mezzo vostro, i porti di partenza per imbarcarsi verso l’isola sono quelli di Formia, Terracina, a cui si aggiungono Anzio e Circeo dove sono programmate le partenze soltanto durante i mesi estivi. E’ possibile utilizzare i veloci aliscafi per chi non ha una macchina o un altro mezzo al seguito, altrimenti dovrete optare per il classico traghetto, un po’ più lento, ma sicuramente più capiente.

Forse la soluzione migliore, adatta alle coppie e ai gruppi di giovani, è quella di traghettare in aliscafo e noleggiare uno scooter una volta giunti sull’isola: avrete completa libertà di movimento e nessun problema di parcheggio nelle zone più affollate dell’isola come spiagge e calette.

Dove dormire a Ponza

Le strutture ricettive sull’isola di Ponza sono numerose e di diversa tipologia, in modo che possiate scegliere tra il classico hotel che spesso offre un trattamento di mezza pensione, fino all’appartamento che vi darà completa libertà di movimento per quanto riguarda gli orari: non sarete legati a niente e a nessuno. E’ possibile scegliere anche la formula del B&B o delle case private che vengono affittate durante il periodo estivo.

Sull’isola sono presenti diverse agenzie immobiliari, quindi potrete scegliere la vostra struttura anche una volta arrivati in loco, ma nei periodi di alta stagione è sicuramente sconsigliato, visto che la maggior parte delle strutture sono prese d’assalto.

Le Migliori Spiagge dell’isola di Ponza

Il vero tesoro di Ponza è la costa. Ecco quindi un elenco delle spiagge più belle di Ponza:

  1. Spiaggia di Chiaia di Luna: la spiaggia più famosa di tutta l’isola è situata alla base di una scogliera di tufo. E’ facilmente raggiungibile grazie ad un tunnel di epoca romana lungo poco meno di 200 metri. L’acqua della baia è chiara e cristallina e la spiaggia sempre molto curata e pulita: è adatta soprattutto alle famiglie con i bambini, visto la facilità di accesso e il fondale basso dove i piccoli potranno giocare senza difficoltà.
  2. Cala Feola: anche la spiaggia di Feola è molto turistica, e anch’essa facilmente raggiungibile tramite un lungo sentiero. La zona è attrezzata con ombrelloni e lettini a noleggio e circondata da bar e ristoranti dove potersi prendere una pausa dalla calura estiva.
  3. Cala Gaetano: è leggermente più difficile da raggiungere rispetto alle altre, infatti è altamente sconsigliata alle famiglie con bambini piccoli al seguito, visto che per arrivare in basso è necessario scendere una scalinata di 300 gradini. Una volta arrivati in basso sarete ricompensati dalla bellezza del luogo che siamo certi non vi deluderà. Le acque della cala sono trasparenti e sono altamente consigliati i fondali da scoprire con un bel giro di snorkeling.
  4. Cala Felce: è accessibile soltanto via mare. E’ una piccola oasi dove troverete pochi turisti e un’atmosfera rilassata e tranquilla.
  5. Frontone: sono le piscine naturali che si trovano sulla spiaggia di Feola, che faranno la gioia dei turisti.

Isola di Ponza: cosa vedere e cosa fare

Attrazioni e luoghi di interesse

L’attrattiva maggiore dell’isola di Ponza è certamente il mare, con le sue calette, le grotte e le piscine naturali. Ma Ponza offre anche un variegato panorama culturale e storico che affonda le sue radici ai tempi dei romani e degli greci.

Sull’isola, infatti, ci sono i resti di due necropoli romane, due ville imperiali e alcune cisterne, tra cui la più famosa è la Cisterna Romana della Dragonara che potrete visitare partecipando alle escursioni guidate che in piena estate ne sono garantite 4 al giorno.

Le escursioni vi porteranno alla scoperta anche del paesaggio naturale dell’isola, tra colline, anfratti e scogliere nascoste. Da visitare anche il Faro di Ponza che si trova sul punto più alto dell’isola, il Monte Guardia.

Sempre dal punto di vista culturale, a Ponza potrete visitare il Giardino Botanico di Ponza e il Museo di Santa Lucia, in ricordo di una nave che affondò durante la traversata verso Ventotene.

Anche gli appassionati di natura, sull’isola di Ponza, troveranno pane per i loro denti: da vedere la Grotta di Pilato e quella di Ulisse, così come i Faraglioni del Calzone Muto e quelli della Madonna, il primo situato di fronte al Bagno Vecchio, mentre il secondo è raggiungibile solo via mare.

Eventi estate a Ponza

Durante l’estate vengono organizzate alcune sagre alle quali potrete partecipare, prendendo parte alla vita dell’isola: il 20 giugno si festeggia S.Silverio con fuochi d’artificio e una lunga processione pomeridiana, il 21 luglio potrete assistere alla processione alla cappella Madonna della Civita, con la sagra del cocomero a seguire, il 15 agosto per la festa della Madonna ci saranno spettacoli musicali e pirotecnici, mentre il giorno seguente si festeggia con la sagra del pesce.

8 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Avatar
    cristina colombo

    Buongiorno,
    arriveremo a settembre sull’isola, senza auto e vorremmo evitare di noleggiare auto o scooter in loco: è possibile e facile spostarsi con i mezzi pubblici o con delle biciclette?
    Se dovessimo optare per un appartamento a Le Forna saremo serviti per gli spostamenti con i mezzi pubblici o è meglio soggiornare in altre zone?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Esiste un servizio di autobus che collega il centro (porto) proprio con la punta estrema a Le Forna, facendo fermate in tutte le zone principali. La bicicletta è un po’ faticosa, ma per il giorno semmai può essere utile una barca o un servizio di taxi boat.

  2. Avatar
    sonia

    mio marito ed io vorremmo andare a ponza nella secnda meta di luglio con il ns cagnolino è un barboncino medio (alto 30 cm) vorremmo visitare le calette di cui ho letto sopra ed alloggiare in agriturismo o BB . pensa ci siano difficoltà per la presenza del mio can?
    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sebbene le ordinanze locali non favoriscano i cani in spiaggia, va detto che, di fatto, in molti lo portano e non ci sono problemi, specie se di piccola taglia come il tuo.

  3. Avatar
    giuseppe mincione

    Per i bambini che divertimenti ci sono? baby club?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Dipende dalla struttura ricettiva.

  4. Avatar
    Valentina Martignon

    buongiorno, vorrei sapere se nel mese di settembre la vita notturna è molto attiva o no e se è un posto adatto per i giovani che amano la movida.
    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non è certo Ibiza, ma fino a metà settembre ci si può divertire.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)