Home » Vacanze Esotiche » Vacanze Mar Rosso » Vacanze in Egitto al mare

Vacanze in Egitto al mare

Egitto: i perchè del mar Rosso
Egitto: i tanti perchè del Mar Rosso


Quando parliamo di Egitto, la prima cosa che ci viene in mente è il Mar Rosso, meta turistica sempre molto frequentata dai turisti di tutta Europa. In effetti, il Mar Rosso ha ben poco da invidiare ai trasparenti mari tropicali: acque limpide e calde ed una barriera corallina tra le più ricche al mondo. Ecco spiegato il motivo per cui, le coste del Mar Rosso, attraggono ogni anno tantissimi appassionati di spiaggia, mare ed immersioni.

In pochissimi, invece, si dirigono verso le coste mediterranee dell’Egitto, per ovvie ragioni: il mare è più freddo, più profondo e quindi meno trasparente e meno ricco di fauna marina come l’altro. Tanti motivi, certo, ma non buoni motivi per sottovalutare una vacanza nel tratto di costa che va dal confine con la Libia a quello con Israele. Tra l’altro, anche sulle coste del Mar Mediterraneo, sono sorte tante località turistiche attrezzate con strutture ricettive lussuose, eleganti ed accoglienti.

Se siete ancora indecisi sul da farsi ecco in consigli giusti per scegliere la vostra prossima vacanza estiva.

Vacanze in Egitto: il Mar Rosso

Il Mar Rosso è situato tra l’Africa ed il Medio Oriente e bagna le coste di quello che potremmo definire un golfo dell’Oceano Indiano in Egitto. Il nome caratteristico sembra derivare dalla colorazione che la superficie dell’acqua assume in alcuni periodi dell’anno, in realtà assai raramente, dovuta al pigmento presente in una alga.

Le acque del Mar Rosso presentano una salinità assai elevata, molto più alta rispetto al Mar Mediterraneo, con una concentrazione di sale pari al 42% ed una temperatura durante i mesi estivi di circa 24°C.

La bellezza di questo mare è data da acque assai trasparenti e ricchissime di vita, infatti lungo le sue coste si estende una meravigliosa e coloratissima barriera corallina in grado di soddisfare il più esigente dei subacquei, che talvolta forma delle vere e proprie piscine naturali dove la profondità raramente supera il metro e mezzo, per finire poi a riva lasciando il posto alla sabbia dorata del deserto.

Questo insieme di fattori naturali sono divenuti col passare degli anni un’attrattiva turistica che ha fatto sì che molti villaggi di pescatori diventassero delle località di villeggiatura di fama mondiale.

Egitto: i perchè del mar Rosso
Egitto: i tanti perché del Mar Rosso

Le località del Mar Rosso

Le località più importanti dove si sono insediati villaggi di note catene internazionali di alberghi e resort sono Sharm el Sheik, situato a sud della penisola del Sinai e considerata la perla del Mar Rosso, Hurgada quasi all’imboccatura del canale di Suez, Marsa Alam, 250 Km a sud di Hurgada e recentemente divenuta meta di vacanze molto ambita; inoltre vi sono località di minore fama, almeno per ora, ma non meno suggestive come Dahab, Nuweiba ed El Quesir.

Una località ancora poco battuta dal turismo di massa, ma che sta prendendo sempre più piede tra i turisti in cerca di relax, è Berenice, situata quasi al confine con il Sudan. Qui sono sorti alcuni lussuosi resort, molto distanti gli uni dagli altri, consigliati a chi vuole improntare la propria vacanza sulla tranquillità e l’esclusività.

Ad accomunare tutte le località menzionate sono la possibilità di trascorrere delle vacanze stupende in un mare cristallino e variopinto dove sbizzarrirsi in immersioni memorabili, snorkeling e windsurf, spendendo cifre tutto sommato ancora contenute.

Vacanze in Egitto: il Mar Mediterraneo

La costa mediterranea dell’Egitto si estende dal confine con la Libia fino a quello di Israele: la parte occidentale della costa somiglia molto a quella del Mar Rosso con lunghe spiagge di sabbia dorata grazie all’azione del deserto che si spinge fino al mare, mentre la zona intorno alla foce del Nilo è piacevolmente verdeggiante grazie alle acque del fiume che incontrano il Mar Mediterraneo.

Ovviamente la temperatura dell’acqua del Mar Mediterraneo è di molto inferiore a quella del Mar Rosso: in inverno sono davvero pochissimi i turisti che si avventurano in questo tratto di costa preferendo il più caldo mare interno. E’ per questo motivo che, se volete organizzare una vacanza da queste parti, vi consigliamo di scegliere il periodo estivo, nei mesi compresi tra fine giugno e fine settembre.

In più recandovi in questa zona, potrete approfittarne per estendere la vacanza alla scoperta delle meraviglie archeologiche egiziane, custodite a Il Cairo o anche ad Alessandria d’Egitto. in più potrete visitare i tipici villaggi egiziani che ancora si trovano lungo le rive e anche alla foce del Nilo.

Le località del Mar Mediterraneo

La località più conosciuta e frequentata è quella di Marsa Matruh, dove si trovano moltissimi resort che aspettano soltanto di accogliere più turisti possibili. La località egiziana è situata nella parte occidentale della costa, non troppo lontana dal confine con la Libia: a pochi chilometri di distanza dal centro della cittadina si trova la baia denominata Bagni di Cleopatra dove si narra che la regina si sia immersa.

Inoltre sempre in zona si trova la bellissima spiaggia di Ageeba Beach, che nulla ha da invidiare alle splendide spiagge tropicali. Da Marsa Matruh vengono organizzati tour alla scoperta dell’Oasi di Siwa, nel deserto Libico, senz’altro un’esperienza da non perdere.

L’altra destinazione balneare sulla costa del Mediterraneo è El Alamein, sempre molto affollata in estate di turisti provenienti dal Medio Oriente. Quasi al confine con Israele, si trova Arish, meta preferita dei turisti egiziani che sempre più spesso accoglie anche turisti provenienti dall’Europa. Le escursioni consigliate sono verso il Canale di Suez e verso l’oasi faunistica del Lago Bardawil.

Una nota sulla sicurezza

Date le instabili condizioni sociopolitiche del Paese, prima di partire controllate sempre le ultime notizie diffuse dalla Farnesina e pubblicate direttamente sul sito Viaggiare Sicuri.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)