Home » Vacanze in Montagna » Piemonte e Valle d'Aosta » Vacanze estive a Bardonecchia: i consigli giusti

Vacanze estive a Bardonecchia: i consigli giusti

Bardonecchia in estate
Bardonecchia vista dall'alto dei monti circostanti, tra prati e cime oltre i 3000 metri.


Bardonecchia è una località turistica della Val di Susa, in Piemonte. Rinomata soprattutto d’inverno grazie all’ampio comprensorio turistico e alle numerose strutture ricettive, d’estate la località montana accoglie i visitatori con prati in fiore, feste di paese e un vivace centro cittadino.

Ideale per il relax e per chi ama praticare gli sport estivi: i più rinomati da queste parti sono la mountain bike, il trekking e le arrampicate.

Come organizzare la vacanza a Bardonecchia

A chi è consigliata

Il paese piemontese è consigliato alle famiglie che potranno contare su ottimi servizi e su oltre 100 strutture ricettive. Inoltre gli amanti delle due ruote, soprattutto della mountain bike, avranno a disposizione un intero parco attrezzato con 400 km di sentieri che si snodano tra i 1.300 e i 3.000 metri.

I giovani in cerca di un po’ di movida notturna saranno attratti dalla serie di eventi e di iniziative che vengono organizzate durante tutta l’estate, anche se alcuni appuntamenti sono rivolti ad un pubblico più adulto.

Bardonecchia in estate
Bardonecchia vista dall’alto dei monti circostanti, tra prati e cime oltre i 3000 metri.

Dove si trova e come raggiungerla

Bardonecchia si trova a meno di un’ora d’auto da Torino e si raggiunge comodamente percorrendo la A4 in direzione Torino e imboccando successivamente la A32 verso Bardonecchia dove si trova l’uscita omonima.

La cittadina è ben servita anche dal servizio ferroviario, visto che si trova sulla linea Roma-Parigi: Torino dista solo un’ora, mentre da Milano ne impiega due. Lo stesso vale per l’aereo: i due aeroporti più comodi e vicini sono quelli di Torino Caselle, Milano Malpensa e Linate. Dagli aeroporti sono attivi dei servizi di bus verso le cittadine montane.

Dove dormire

Bardonecchia, seppur piccola, può contare su un alto numero di strutture ricettive. Non c’è da dimenticarsi anche il fatto che, durante le Olimpiadi invernali di Torino del 2006, Bardonecchia è stata un comune olimpico, ospitando gare e un villaggio con strutture e servizi adeguati per gli atleti. A parte gli hotel, potrete contare su appartamenti e affittacamere che vanno per la maggiore.

L’Hotel La Betulla è un tre stelle ubicato a soli 700 metri dal centro cittadino e vicino agli impianti di risalita di Campo Smith. E’ una struttura che offre camere semplici arredate in stile tradizionale e alcune di esse sono affacciate sulle montagne circostanti. Il ristorante della struttura propone piatti della cucina italiana e la colazione è inclusa nella quota della camera.

La Baite 10-11 è un grazioso chalet situato leggermente fuori dal centro di Bardonecchia, perfetto per chi cerca una vacanza lontano dal caos. Dallo chalet partono sentieri e camminate verso il resto della vallata. All’interno della struttura si trovano una zona pranzo, un cucinotto, un bagno privato e una camera. A disposizione un parcheggio privato gratuito.

Il Villaggio Olimpico è un tre stelle consigliato a chi cerca la formula all inclusive, situato nel centro di Bardonecchia a pochi centinaia di metri dagli impianti di risalita. L’hotel è stato completamente ristrutturato in occasione delle Olimpiadi invernali del 2006 e offre camere ampie e luminose arredate in stile alpino tradizionale. Nel grande complesso composto da diversi edifici si trovano un centro benessere, un ristorante e un bar sempre aperto.

Cosa Fare a Bardonecchia in estate

Attività sportive

Sono il trekking e la mountain bike, gli sport più praticati tra le montagne di Bardonecchia. Per quanto riguarda i sentieri, essi si snodano in una grande varietà di paesaggi, da quota 1.300 metri del fondovalle fino alle cime più alte che superano i 3.000 metri. I vari percorsi, tra sentieri classici, mulattiere e antiche strade di guerra, soddisfaranno i principianti e chi è alla ricerca di una passeggiata più leggera e tranquilla e, al contempo anche l’alpinista più esigente che cerca qualcosa di più impegnativo.

Gli itinerari toccano le zone più famose di Bardonecchia e della Val di Susa, tra la Guglia Rossa, il Monte Tabor, la Val Fredda e le Tre Croci. Per muoversi tra i vari sentieri è possibile usufruire degli impianti di risalita, aperti anche in estate. Per chi sentisse l’esigenza di muoversi in gruppo, è possibile partecipare a gite organizzate al seguito di esperte guide alpine.

La mountain bike è forse lo sport più diffuso a Bardonecchia: in questo caso, gli amanti delle due ruote potranno contare su oltre 400 km di percorsi segnati all’interno del Bardonecchia Bike Park e potranno praticare non solo la mountain bike, ma anche il downhill, il free ride e cross country. All’interno del parco, i vari percorsi sono ben segnalati e suddivisi con colori diversi a seconda delle difficoltà.

I percorsi di cross country sono adatti a tutta la famiglia visto che passano attraverso punti panoramici e sono caratterizzati da un dislivello molto dolce, quelli di free ride sono consigliati ai biker leggermente più esperti che potranno pedalare tra paraboliche e passerelle in legno, mentre il downhill sono i percorsi per i ciclisti esperti che potranno cimentarsi tra pendenze particolari, paraboliche e salti. Infine lo Junior Park è la zona del parco dedicata ai bambini che potranno pedalare in un percorso sicuro e al contempo divertente, creato su misura per le loro esigenze.

Oltre alle camminate e alle due ruote, gli amanti del turismo equestre potranno contattare il centro Silverado equitrek che, al fianco di esperte guide, vi accompagnerà alla scoperta dei sentieri e del paesaggio circostante. Chi volesse praticare l’arrampicata, potrà contare su pareti attrezzate e alcune vie ferrate.

Bardonecchia per i bambini

Sono molte le attività dedicate ai più piccoli, tra cui spicca l’Adventure Park, un parco sospeso che si trova alle pendici del Monte Colomion: sono quattro i percorsi sugli alberi, tra passerelle in legno, funi e ponti tibetani che si snodano tra gli alberi. Di fianco al parco è stata installata una parete per arrampicata alta 10 metri, nella quale potranno cimentarsi anche i più piccoli, grazie ai 6 diversi gradi di difficoltà.

Eventi estate

In estate, Bardonecchia ospita feste e mercatini di paese, perfetti per chi vuole riscoprire le tradizioni di una volta, sia culinarie che artigianali. E’ proprio dal punto di vista artigianale che tra gli stand dei mercatini risaltano le classiche sculture in legno, caratteristiche di questi luoghi, festeggiate nel mese di luglio con la mostra internazionale.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)