Vasto

Vasto, Punta Aderci
Vasto: siamo a Punta Aderci, il famoso tratto di spiaggia con i "trabocchi" per la pesca


Vasto, nota cittadina in provincia di Chieti, è una meta turistica molto frequentata da chi ama trascorrere le vacanze su uno dei tratti più belli della Riviera Adriatica. E’ un centro ricco di storia, che porta i segni delle tante dominazioni subite nel corso dei secoli, che fu più volte distrutto e ricostruito.

La sua posizione è davvero particolare, Vasto si trova infatti su una collina che degrada verso la costa e che si affaccia sullo splendido Golfo Lunato, in Abruzzo. Un borgo sospeso tra mare e terra, che vi affascinerà completamente.

Come organizzare la vacanza

Vasto: a chi è consigliata

La Riviera Adriatica è molto frequentata dalle famiglie con bambini, ma il tratto abruzzese della costa, grazie alle sue bellezze naturali ed alla possibilità di praticare molti tipi di sport, è perfetta anche per chi ama la natura, per chi vuole trascorrere una vacanza nel completo relax e per chi vuole rigenerare la mente e il fisico. Indipendentemente dall’età anagrafica.

Vasto, Punta Aderci
Vasto: siamo a Punta Aderci, il famoso tratto di spiaggia con i “trabocchi” per la pesca

Dove si trova e come raggiungerla

Vasto è facilmente raggiungibile in auto, tramite l’Autostrada Adriatica A14 e la SS 16 Adriatica. Ha una propria stazione ferroviaria, denominata Vasto-San Salvo, posta lungo la ferrovia Adriatica che da Ancona arriva fino a Lecce, nell’estremità della Puglia.

Lo scalo aereo più vicino è l’aeroporto internazionale di Pescarad’Abruzzo che si trova a 72 km, e che è collegato a Vasto tramite l’Autostrada A55 che potrete percorrere con un’auto a noleggio oppure grazie al comodo servizio di Flixbus.

Dove dormire

Sono moltissime le strutture turistiche della zona tra cui scegliere quella più adatta alle vostre esigenze.

Il Palace Hotel si trova a pochi passi dalla stazione ferroviaria Vasto – San Salvo e a pochi minuti dall’uscita dell’autostrada, perfetto quindi, indipendentemente dal mezzo di trasporto utilizzato. È una moderna struttura a 5 piani, a soli 100 metri dalla spiaggia, che offre camere confortevoli, ristorante, centro benessere, parco privato con piscina.

Se amate il contatto diretto con la natura e la vita all’aria aperta, vi aspetta il Camping del Saraceno, con piazzole attrezzate per tenda, caravan e camper, ma anche bungalow, mobile home e camere. Si trova vicinissimo alla spiaggia e offre al suo interno numerosi servizi come piscina, market, ristorante, parco giochi, lavanderia, campi da calcetto e beach volley, discoteca, area fitness e molto altro.

Per una vacanza breve è sicuramente indicato l’ambiente familiare del Bed and Breakfast Colle Selvotta. Immerso nel verde della collina tra Vasto e San Salvo, con una splendida vista sul mare, offre camere climatizzate con bagno privato, giardino privato e Wi-Fi gratuito in tutta la struttura.

Le Spiagge

La spiaggia di Vasto Marina dispone di una lunga e ampia spiaggia di sabbia, a forma di mezzaluna, attrezzata con tutti i comfort: sdraio, lettini, ombrelloni, bar e noleggio attrezzature sportive.

Punta Penna è una località di rara bellezza: sabbia dorata, dune e macchia mediterranea bagnate da un mare cristallino, perfetto per gli amanti dello snorkeling. La sera qui è possibile vedere un tramonto indimenticabile. Vicino a Punta Penna sia apre la caletta di Vignola, in parte sabbiosa e in parte a ciottoli, che è la meta preferita degli appassionati di sport acquatici.

Punta Aderci, nell’omonima riserva naturale regionale, racchiude un’incantevole spiaggia di ciottoli che si affaccia sul mare più turchese della zona. Un gioiello sovrastato da un promontorio, secondo in altezza, nella regione, dopo quello del Conero. In località Canale dovrete guadagnarvi la spiaggia di ciottoli con una camminata tra la macchia mediterranea, ma la bellezza del luogo ed i panorami della zona, vi ripagheranno abbondantemente della fatica fatta. Questa caletta è l’ideale per chi non ama la folla e cerca il contatto diretto con la natura.

A Casarza, all’interno del Sistema di Aree Protette della Costa Teatina troverete una piccola caletta sassosa con alle spalle la scogliera, meta di sosta invernale di numerosi uccelli come i cormorani, i gabbiani, i chiurli e i piovanelli. È un angolo di paradiso molto apprezzato dagli amanti della natura selvaggia.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Vasto

Attrazioni e luoghi di interesse

Vasto non è solo spiaggia e mare, siamo infatti di fronte ad un centro di grande importanza storica e culturale che vi saprà stupire.

Il castello Caldoresco si erge proprio nel centro storico della città. Costruito nel 1439 per volere di Giacomo Caldora, feudatario e signore di Vasto, si presenta con quattro cortine murarie dotate di fossato e ponte levatoio. Ha due torri e caratteristici bastioni a mandorla.

Il palazzo D’Avalos e la torre di Bassano risalgono entrambi al XV secolo. Il palazzo ospita oggi il Museo Archeologico più antico d’Abruzzo che custodisce reperti risalenti fino all’era neolitica. La torre era stata costruita come postazione di avvistamento e di difesa del centro abitato.

Nel centro di Vasto si trovano quattro chiese che meritano una visita: la Cattedrale di Santa Maria, la Concattedrale di San Giuseppe, la Chiesa del Carmine e la Chiesa di San Pietro in Sant’Antonio. In più potrete vedere i resti dell’antica chiesa di San Pietro, di cui oggi rimane in piedi solo il portale principale.

Da vedere nei dintorni

A poca distanza da Vasto sorge il borgo di Monteodorisio dove potrete ammirare lo splendido castello del XV secolo, che era la residenza signorile della famiglia D’Avalos. Oggi è sede del Museo per l’Arte e l’Archeologia del Vastese.

A circa un’ora di macchina vi aspetta il massiccio della Majella all’interno dell’omonimo parco nazionale, ideale per trekking e passeggiate alla scoperta della flora e della fauna del luogo. Potrete visitare le Gole di San Martino, lunghe 14 chilometri, con scenari mozzafiato, strapiombi e massicci rocciosi. Qui, in tempi recenti, all’inizio degli anni 2000, sono stati riportati alla luce i resti di un antico monastero risalente all’VIII secolo.

Se siete amanti dei giochi acquatici vi aspetta l’Acqualand del Vasto, parco con attrazioni, piscine e scivoli, perfetto per trascorrere una giornata con la famiglia o con gli amici, in completo relax e divertimento.

Potete spingervi fino a Termoli, in provincia di Campobasso, a soli 30 km da Vasto, per visitare questa bellissima cittadina fortificata che sorge su un promontorio affacciato sul mare. Qui potete visitare l’antico borgo con il castello Svevo, una possente rocca difensiva a pianta quadrata e la cattedrale di Santa Maria della Purificazione, costruita nel XI secolo e poi restaurata tra il 1400 ed il 1500 a seguito di un terremoto e del saccheggio operato dalle truppe ottomane. E potete anche rilassarvi sulla spiaggia che costeggia le mura della città. Da Termoli è anche possibile imbarcarsi per l’arcipelago delle Tremiti.

Eventi estate

Il Toson d’Oro è la manifestazione più conosciuta della zona, che si svolge nella quarta settimana di agosto. È una rievocazione storica in costume di un avvenimento accaduto nel 1723, quando l’imperatore Carlo VI d’Asburgo incaricò il marchese di Vasto, Don Cesare Michelangelo D’Avalos di conferire il collare del Toson d’Oro al Connestabile del Regno, il principe romano Fabrizio Colonna. Il Toson d’Oro, che raffigura un ariete con le corna ricurve, è da sempre simbolo di ricchezza e grandezza, quindi un riconoscimento molto ambito.

A settembre, in anni alterni, si svolge VastoExpo, la Fiera biennale dell’Artigianato, Alimentazione, Industria, Commercio.

Il 29 di Settembre cade la festa del Patrono di Vasto, San Michele Arcangelo. Per l’occasione vengono organizzati tre giorni di festeggiamenti e la processione della statua del Santo per le vie del paese.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)