Home » Offerte Viaggi » Consigli di Viaggio » Cosa mettere in valigia per una vacanza al mare

Cosa mettere in valigia per una vacanza al mare

Cosa mettere in valigia?
Cosa mettere in valigia? Il dilemma di tutti prima di partire per le vacanze!


Si avvicina il momento della partenza delle agognate vacanze dell’estate ed uno dei grandi dilemmi, una volta scelto il luogo dove ci si andrà a rilassare, è: cosa mettere in valigia? Quante cose dovrò portarmi? E soprattutto di quante mi pentirò di averle portate? Sì, perché ogni qual volta prepariamo la valigia, esageriamo sempre e non riusciamo a renderci conto che saranno molte di più le cose che non useremo di quanto possiamo immaginare.

Ciò è ancora di più valido quando la località dove si trascorreranno le vacanze è una balneare. Chi si reca al mare potrà senza dubbio avere una borsa agile e leggera: basti soltanto pensare al banale fatto che i vestiti saranno evidentemente meno voluminosi.

Gli indispensabili

Fatta questa premessa, passiamo ai consigli, partendo da ciò che è assolutamente indispensabile mettere in valigia (o quasi).

Per la spiaggia

Innanzitutto l’occorrente per quando si è in spiaggia: accanto al relativo “abbigliamento”, vanno portati con se’ un telo da mare, occhiali da sole, protezione solare, abbronzante, un cappellino – soprattutto per chi ha dei bambini – e delle ciabatte comode in gomma, ideali se ci sono degli scogli, in quanto fanno in modo che non si scivoli. Meglio ancora, le apposite scarpette di gomma. Se soggiornate in hotel con piscina, portatevi una cuffia, che potrebbe essere richiesta.

Cosa mettere in valigia?
Cosa mettere in valigia? Il dilemma di tutti prima di partire per le vacanze!

Abbigliamento

Oltre al “kit da spiaggia”, c’è quello per i restanti momenti della giornata: pantaloni, t-shirt, magliette, biancheria intima in numero proporzionale ai giorni di vacanza, ma si deve tenere conto anche di eventuali ricambi eleganti. Non tutte le vacanze di mare sono uguali, per cui se soggiornate in un hotel di lusso oppure se intendete andare a cena in ristoranti di classe, sarà d’obbligo avere degli abiti formali. Se per la donna a scelta è più semplice, basta evitare jeans e scarpe da ginnastica, per l’uomo potrebbe essere richiesta giacca e cravatta. In molti villaggi turistici, anche di medio livello, è richiesto almeno il pantalone lungo per la sera.

Beauty case

Veniamo dunque al beauty-case per l”igiene personale ed un piccolo kit di farmaci. Nel primo sono indispensabili spazzolino e dentifricio, un doccia schiuma ed uno shampoo, un piccolo phon da viaggio – anche se compreso nella dotazione standard dell”alloggio, visto che spesso non funzionano bene – una spazzola, deodoranti, piccoli trucchi maquillage per lei e l’occorrente per la barba per lui. Chi è solito usare molte creme e lozioni a casa, può fare una piccola selezione, o magari portare quei campioncini che regalano sempre in profumeria e che sicuramente conservate in gran quantità. E’ importante dotarsi anche di alcuni farmaci per delle piccole emergenze: antidolorifici, disinfettanti per la pelle e intestinali, pomate dopo puntura, decongestionante nasale e cerotti.

Documenti

Portate sia la carta d’identità che la patente e, se lo avete, pure il passaporto. Fate in modo che uno tra il passaporto e la carta d’identità stia in un posto diverso dall’altro, in modo da avere un documento di riserva in caso di un malaugurato furto. Questo è molto importante nei Paesi stranieri. fate la stessa cosa con i soldi: divideteli almeno in due posti, ad esempio portafoglio e valigia (ma solo se viaggia insieme a voi).

Tecnologia

Veniamo adesso agli oggetti tecnologici: ovviamente, il telefono cellulare con relativo caricabatterie, una macchina fotografica per immortalare le bellezze del posto, quel libro che volete leggere da tempo ed infine un lettore mp3 per i momenti di assoluto relax, quelli che tutti cercano e desiderano quando si parte per una vacanza al mare. Internet può risultare un aiuto in vacanza: se il vostro cellulare non ha la funzione di navigazione, informatevi se ci sono dei Pc disponibili dove soggiornate… altrimenti dovrete caricare anche il vostro portatile!

Da non dimenticare

Chiudiamo con una lista di oggetti utili da mettere in valigia, forse un pò strani ma che possono risolvere una situazione…. primo tra tutti, qualche metro di buon spago tipo sagolino. Ci potete legare l’ombrellone o fare una riparazione di emergenza, stendere i panni e molto altro. Portate un piccolo recipiente per tenere conchiglie, sassi e altri oggetti che potete trovare sulla spiaggia o in mare, se vi piace collezionarli. Un coltellino multiuso è ovviamente consigliabile, ma senza esagerare con le funzioni a beneficio della leggerezza.

E voi, cosa non lascereste mai a casa per le vostre vacanze al mare? Dite la vostra!


3 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. miriam

    io non potrei mai partire senza portare con me il mio amico fidato a 4 zampe…la mia cagnetta …..buone vacanze a tutti

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Evviva le vacanze con gli amici a 4 zampe! Magari… non in valigia!!! eheheh

  2. Sardinia

    Grazie per gli utili consigli, passerò le mie vacanze in Sardegna… ogni anno riempio la valigia, poi finisco sempre per mettermi le solite tre cose
    Però… l’unica cosa a cui non rinuncerei mai in vacanza è il pallone!!! Sembra una stupidaggine, ma senza quello muoio!!!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)