Home » Offerte Viaggi » Last Minute estate 2018 » Ponte 2 Giugno: idee “last minute” e meteo

Ponte 2 Giugno: idee “last minute” e meteo

Ponte 2 giugno: idee "lastminute"
Ponte 2 giugno: i parchi di divertimento sono una delle idee "lastminute"


Eccoci arrivati all’ultimo ponte prima delle agognate vacanze estive, non si può dire che quest’anno siano mancate le occasioni per un lungo weekend di vacanza, ma siamo sicuri che in molti avete atteso questo che è il più caldo! Quello del 2 Giugno di quest’anno è un bel weekend lungo, che comprende il sabato e la domenica di fine Maggio, ed il lunedì della Festa della Repubblica Italiana.

Ponte del 2 giugno: come sarà il tempo?

Diamo innanzi tutto uno sguardo al meteo, che sarà… da suspense! L’ondata di caldo che sta investendo tutta l’Italia da una settimana rimane infatti ben presente, tuttavia potrebbe essere intervallata da qualche improvviso ma isolato temporale portato dai venti di scirocco, soprattutto al nord, ma anche al Centro-Sud.

Non scoraggiatevi: è risaputo che quando le previsioni sono di questo tipo, sono poco attendibili e possono variare anche di ora in ora. Il nostro consiglio è di prenotare il vostro ponte senza farvi problemi e godervi il caldo, se poi ci sarà un giorno di tempo così-così rinuncerete al mare e farete un po’ di shopping o di relax!

Ponte 2 giugno: idee "lastminute"
Ponte 2 giugno: i parchi di divertimento sono una delle idee “lastminute”

Cosa fare il Ponte del 2 giugno: idee last minute

1- Riviera Romagnola

Ma vediamo qualche idea per chi si ritrova “last-minute” a decidere cosa fare. Sicuramente tutte le località di mare saranno prese d’assalto: tra queste, Rimini, Riccione e tutta la Riviera Romagnola saranno invase soprattutto da giovani che ne approfitteranno per il primo bagno e per riempire le numerose discoteche che per l’occasione inaugureranno la stagione.

Potrete anche prendere in considerazione l’idea di soggiornare in uno dei paesini limitrofi come Bellaria Igea Marina o Milano Marittima e poi spostarvi di conseguenza da un luogo all’altro. Tenete presente che la maggior parte delle strutture e degli hotel dispone di una porzione di spiaggia privata con ombrelloni e lettini per gli ospiti.

2- Toscana

Chi invece preferisce relax e tranquillità, magari abbinando qualche cena tipica, consigliamo un agriturismo in Toscana (ma in realtà anche l’Umbria ha un fascino simile). Il periodo è perfetto e si può unire una passeggiata a cavallo ad un bagno in piscina, alla visita ad un borgo, ad un itinerario eno-gastronomico. Sulla Rete non mancano di certo i siti di prenotazioni di agriturismi, ma tra tutti non possiamo che segnalarvi questo:  www.turismo.intoscana.it il sito ufficiale per le prenotazioni turistiche della regione Toscana, ottimo per le strutture meno “informatizzate” come appunto gli agriturismi.

Il nostro itinerario preferito prevede un paio di notti a Pienza, da dove è possibile raggiungere Bagno Vignoni per trascorrere un piacevole pomeriggio di relax nel centro benessere del paese. Al ritorno, se siete di strada, potreste anche fermarvi all’outlet di Valdichiana per un po’ di shopping.

3- Parchi divertimento

Se avete bambini, ma anche per i gruppi di ragazzi, uno dei parchi a tema come Gardaland o Mirabilandia oppure il recente Rainbow Magicland di Roma saranno d’obbligo, specie se non ci siete mai stati.

In particolare i due primi due parchi, ormai “storici” ma costantemente rinnovati, garantiscono una bella esperienza, grazie alla ottima ricettività alberghiera e alle occasioni di divertimento che sono presenti sia sul Lago di Garda che nella zona di Ravenna. Per le prenotazioni in zona Garda vi consigliamo di guardare agli hotel di Sirmione, Desenzano e Lazise, mentre per Mirabilandia potete fare riferimento al tour operator ufficiale qui: MirabilandiaVacanze.

4- Una gita alle isole

Da nord a sud, l’Italia conta moltissime isole, sia lacustri che marine. Il nostro consiglio è quello di optare per una bella isola che non offra solo il mare. Un esempio sono l’Isola d’Elba e Ischia, stupende e ancora non invase come in alta stagione, permettono oltre al mare cristallino anche molte altre attività (escursioni, terme, storia) per le quali nei mesi estivi farebbe troppo caldo!

Se, invece, volete dedicarvi solo al mare, scendete fino alle Isole Eolie dove potrete rilassarvi lontano dalla folla estiva. Altrimenti se avete più tempo a disposizione rispetto ai pochi giorni del ponte estivo, organizzare una bella vacanza in Sardegna, dove il mare, a giugno, è ancora più bello rispetto a quello degli altri mesi.

5- Un viaggio all’estero

Chiudiamo con un consiglio per chi desidera andare all’estero: sapete bene che i voli low-cost, ormai compagni inseparabili dei brevi weekend nelle città europee, difficilmente garantiscono buoni prezzi prenotando a ridosso di ponti e festività, ma ricordate che quella del 2 giugno è una festa solo Italiana, per cui magari non c’è tutta quella gente in volo che potreste pensare, idem per gli hotel, che non saranno “in alta stagione” per tutti i turisti non Italiani: date quindi un’occhiata, magari riuscite a trovare in offerta una città alla quale non avreste mai pensato e che potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa!

L’idea giusta? Se cercate qualcosa di vicino, optate per Barcellona o per Valencia, altrimenti spingetevi un po’ più lontano verso Lisbona o, ancora, verso le grandi città del nord come Copenhagen, Oslo e Stoccolma.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e messaggio saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della nostra privacy policy.
(* richiesto)