Home » Vacanze in Europa » Mediterraneo » Vacanze estive in Albania: località e spiagge

Vacanze estive in Albania: località e spiagge

Albania: vacanze estate
Albania: le vacanze dell'estate sulla bella spiaggia di Ksamili


Il Paese delle Aquile, così è chiamata l’Albania, è un paese ancora tutto da scoprire, ben lontano dal classico turismo di massa che affolla i villaggi delle mete più classiche. Ma all’Albania non manca proprio niente: natura verdeggiante nell’interno, lunghe spiagge che adornano la costa e mare cristallino che diventa più chiaro mano a mano che si procede verso sud.

Sono molti i paesini disseminati lungo la costa dove potrete trascorrere le vostre vacanze estive: ognuno ha le sue peculiarità, ma sempre costante è la squisita ospitalità della gente del posto, particolarmente cordiale proprio con gli Italiani. L’unica pecca, girovagando tra i paesini della costa, è che potrete imbattervi, nascoste dietro a spiagge meravigliose, in vere discariche a cielo aperto: purtroppo in alcune zone l’abusivismo regna ancora sovrano, così come opere incompiute (palazzi, strade, marciapiedi…).

Per organizzare il viaggio

Come arrivare: aereo o traghetto?

Per arrivare in Albania potrete utilizzare i voli della compagnia di bandiera Alitalia che collega l’aeroporto di Tirana con la maggior parte degli aeroporti italiani come Pisa, Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Bari, Bologna, Genova e molti altri. L’unica altra compagnia che effettua voli di collegamento è la Blue Panorama che parte approssimativamente dagli stessi aeroporti di Alitalia.

L’unica compagnia low-cost è Volotea che effettua voli da Verona. Altrimenti, potrete utilizzare la via marittima con i traghetti in partenza dai porti di Ancona, Trieste e Bari e diretti a Durazzo, ed operati dalle compagnie Adria Ferries e Direct Ferries. E’ possibile partire dal porto di Brindisi per collegamenti con Saranda e Valona.

Albania: vacanze estate
Albania: le vacanze dell’estate sulla bella spiaggia di Ksamili

Guidare in Albania

Una volta arrivati a destinazione potrete scegliere se noleggiare un’auto per poter esplorare la costa in totale tranquillità: purtroppo ancora il noleggio delle auto non è una prassi così usuale, quindi per strappare un buon prezzo vi consigliamo di rivolgervi alle agenzie locali e trattare sul prezzo! Le strade principali dell’Albania sono quasi tutte asfaltate, ma per arrivare alla vostra destinazione potrete imbattervi in qualche strada sterrata: diminuite la velocità e state attenti alle sospensioni! Ancora del tutto inutili sono i navigatori satellitari: l’Albania è un paese in continuo sviluppo, quindi le strade vengono variate, asfaltate, create, cambiando perfino nome. Per orientarvi vi consigliamo di abbassare il finestrino e chiedere: in effetti è ancora oggi la soluzione più veloce ed efficiente, nonché un ottimo pretesto  per fare nuove conoscenze!

Dove dormire

L’Albania è ancora lontana, fortunatamente, dal classico turismo dei villaggi all-inclusive, ma è comunque in rapidissima evoluzione. Accanto agli antiquati alberghi stanno infatti sorgendo un po’ ovunque hotel grandi e moderni, nei quali si può usufruire di servizi di altissimo livello a prezzi, per noi, irrisori. Il tutto, però, a discapito di tipicità e personalità. Per chi cerca qualcosa di più integrato negli usi del luogo, consigliamo invece l’appartamento: la scelta di alloggi privati, anche online è ampia, con strutture semplici ma pulite e spesso vicino al mare…ci aggiungiamo la completa libertà di orari e spostamenti ed il gioco è fatto!

La costa e le spiagge

La parte più bella e turistica per trascorrere le vostre vacanze estive è senz’altro la parte meridionale della nazione, quella che confina con la Grecia. La maggior parte delle spiagge è molto affollata nei periodi di alta stagione, soprattutto agosto, quando ad alcuni turisti italiani si aggiungono turisti Macedoni e Greci che vengono a trascorrere le vacanze nella costa albanese. Proprio per questo vi consigliamo di non arrivare molto tardi in spiaggia: rischiereste di non trovare posto, visto che nelle spiagge attrezzate i posti sono riservati ed occupati fin dalle prime ore del mattino. Inoltre in alcune spiagge viene effettuata la selezione all’ingresso: gli albanesi cercano di privilegiare i turisti senza pranzo al sacco, in modo che consumiate al ristorante. Il che è assolutamente una buona idea, visto che la maggior parte delle spiagge è contornata da ristoranti e taverne dove potrete assaggiare i piatti tipici a prezzi davvero bassi: inoltre per uno spuntino veloce potrete acquistare qualche prelibatezza dai venditori ambulanti che vi proporranno dalle pannocchie cotte alla brace alle frittelle con lo zucchero.

Ksmail

Una delle mete più gettonate dove troverete delle spiagge da sogno e un mare cristallino è quella di Ksamil, situata nella parte meridionale dell’Albania, quasi al confine con la Grecia e proprio di fronte all’isola di Corfù. Vicino alla maggior parte degli alberghi del centro e raggiungibili facilmente a piedi sono le spiagge di Castello, Paradise Beach e Bora Bora: sono tutte attrezzate con ombrelloni e sdraio e troverete facilmente molti ristoranti e taverne dove assaggiare qualche piatto e fare una sosta dalla calura estiva. Proprio per la facilità di accesso, queste spiagge sono consigliate dalle famiglie con i bambini al seguito.

Ancora più adatta ai bambini è la spiaggia Pema e Thate: grazie alla sua conformazione, l’acqua degrada lentamente verso il mare e i fondali sono molto bassi, quindi i bambini potranno giocare in assoluta tranquillità. Anche Gjiri i Artes non è da meno: il fondale è sempre sabbioso e basso e al largo sono disposte due piattaforme per i tuffi, una adatta ai più piccoli e l’altra dedicata ai ragazzi. Altre spiagge vicino a Ksamil sono formate con sassolini bianchi e per camminarci senza dolore vi consigliamo di indossare le scarpette adatte: nella spiaggia di Monastir ed Heaven Beach potrete andare alla scoperta dei fondali, meta di molti gruppi di sub. Tutte le spiagge sono attrezzate con ristoranti e servizi igienici.

Saranda

Lungo la costa la città più cosmopolita e turistica che incontrerete sarà Saranda: anche in questo caso potrete rilassarvi nella spiagge dorate lambite da un mare cristallino, ma potrete anche tuffarvi nella movimentata movida serale che anima le vie del centro. Continuando verso nord, vi imbatterete nel piccolo paesino di Borsh, ancora in fase di sviluppo: la perla da esplorare è la lunghissima spiaggia che si estende per più di 5 Km lungo la costa. Inoltre potrete visitare il castello in stile bizantino all’interno del centro storico del paese.

Qeparo, Dhami e Valona

Altro luogo da visitare è Qeparo, antico villaggio che ospita oltre ad un bellissimo lungo mare, anche una chiesa ortodossa risalente al 1760. Porto Palermo è più turistica, quasi alla stregua di Saranda, infatti il suo lungo mare è contornato da ristoranti e locali dove potrete assaggiare qualche piatto locale: inoltre le spiagge sono quasi tutte attrezzate con ombrelloni e sdraio. Per i giovani in cerca di divertimento, consigliamo la cittadina di Dhami, dove la vita notturna si snoda per le sue vie principali tra locali e discoteche. Valona si trova all’estremo nord della costa ionica dell’Albania ed è un interessante porto turistico che si sta via via sviluppando con molte strutture ricettive e un’intensa vita notturna.

Da assaggiare: specialità culinarie

La cucina che potrete assaggiare nei ristoranti è a base mediterranea con pasta, riso, insalata, carne e pesce: gli ingredienti utilizzati sono sempre freschi e di ottima qualità, soprattutto il pesce che spesso viene cucinato appena pescato. Oltre che dalla qualità rimarrete esterrefatti dal prezzo: un menù completo dall’antipasto al dolce, in una taverna, non supera i 10 euro!


4 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. alessandro

    buongiorno,
    cercavo un villaggio turistico in albania, per bambini.
    anche se ho letto che questo tipo di vacanza è ancora lontana in albania, magari anche pochi ci saranno.
    grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ci sono alcuni hotel-club che sono entrati nel circuito dei tour operar, quindi con animazione e servizi come un villaggio. Dai un’occhiata al catalogo di Eden Viaggi.

  2. Alati Gian Luca Maria

    grazie delle informazioni! me le sono stampate per quando andrò in vacanza.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Felice di essere stati utili!

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)