Home » Montagna Estate » Kinderhotel: i migliori Hotel per bambini in montagna!

Kinderhotel: i migliori Hotel per bambini in montagna!

Family Hotel
Family Hotel



Kinder in tedesco non indica solo la famosa marca di merendine e cioccolata, ma significa “bambino” e i Kinderhotels sono appunto gli hotel per i bambini.
Com’è fatto dunque un Kinderhotel? E’ un grande hotel dove tutto è studiato in funzione delle vacanze delle famiglie con bambini, sia piccoli che adolescenti, sono diffusi soprattutto in montagna, nelle zone dell’Alto Adige, in Austria ed in Germania, tutte zone molto attente al turismo delle famiglie.

La montagna, specialmente se in estate, offre infatti numerose opportunità di svago, a stretto contatto con la natura. La cultura tedesca, abituata a riservare un grande attenzione ai bambini, ha inventato questa formula che risolve la questione di dove portare i più piccoli in vacanza: questo va naturalmente a grande vantaggio anche dei genitori, che hanno la certezza di avere portato i figli in una struttura sicura e con molte persone che si prenderanno cura di loro e… del loro divertimento!

kinderhotel
Animazione in montagna per i bambini, in un frequentato Kinderhotel

Vediamo nella pratica che differenza c’è tra un Hotel normale ed un Kinder-hotel. Innanzitutto sono alberghi di dimensioni medie o grandi, quasi dei piccoli villaggi vacanza, di buona categoria (3 o 4 stelle), con camere ampie adatte ad accogliere anche due adulti e due bambini. Sono sempre presenti numerose aree comuni adibite ai giochi dei bambini, spesso suddivise in zone per fasce di età, in modo da far socializzare i bambini con i coetanei ed offrire loro attività mirate all’età. Le aree possono essere zone giochi, piscine, parchi giochi all’aperto

In estate sono proprio le attività all’aria aperta il fiore all’occhiello dei kinderhotels: la montagna consente infatti ampi spazi, natura da esplorare, cose nuove da scoprire. Immancabile sarà poi l’angolo con gli animali, un piccolo zoo dove i bambini faranno amicizia, durante il soggiorno, con tanti animali da cortile e selvatici, dalle mucche alle caprette.

Ovviamente non manca un intenso programma di animazione: tutti i kinderhotel hanno un ampio staff di animatori e ragazzi che prenderanno in consegna i bambini dalla mattina alla sera, facendoli divertire, accudendoli e assistendoli addirittura durante i pasti. Una specie di asilo in vacanza! Questo tipo di attività e di socializzazione può essere un’esperienza molto importante per lo sviluppo del bambino, che può conoscere persone e situazioni nuove, anche di culture diverse; la lingua non sarà un problema, dato che gli staff ne conoscono sempre molte, e talvolta c’è una suddivisione per nazionalità. Anche i più grandicelli apprezzeranno la formula, che li farà sentire come se fossero in vacanza da soli.

Veniamo al cibo: proposto solitamente nella pratica formula all-inclusive, non può far mancare ogni tipo di prelibatezza per i bambini, dalle pappe agli omogeneizzati, al latte, oltre ovviamente ad una ricca cucina per i genitori. Almeno una volta a settimana viene organizzato un pic-nic all’aperto e comunque, viste le location di queste strutture, state certi che i prodotti della cucina saranno sempre freschi e genuini, del territorio.

Dove trovo un bel Kinderhotel? In Italia uno molto conosciuto è il Family Hotel Cavallino Bianco ad Ortisei, in Val Gardena (Alto Adige). E’ un grande hotel a 4 stelle superiore, con un fascino che richiama Disneyland… un vero paradiso per i bambini, ma decisamente piacevole anche per i genitori grazie alla presenza di una Spa e di eleganti ristoranti. Pensate che è stato recentemente premiato come miglior hotel per famiglie al Mondo da Tripadvisor! Difetti: si trova in centro, quindi non è immerso nel verde dei prati, ed è un po’ costoso.
Più facile trovare belle strutture sulle montagne Austriache: vi segnaliamo ad esempio il Kinderhotel Lavenar, nella zona al confine tra Arlberg e Tirolo, non lontano dal Brennero… è sito sulla cima di un monte tra ampi prati e boschi ed è ideale per una vacanza al 100% a contatto con la natura.
Uno dei primi hotel per bambini è poi il St. Zeno Kinderhotel, anche questa una piacevole struttura in legno nel tipico stile Tirolese della stazione sciistica ed estiva di Serfaus in Austria. Punta su un’animazione per bambini incentrata sulle attività nella natura, che qui è particolarmente verde e soleggiata. I prezzi sono alti per la zona, ma convenienti rispetto all’Italia.

Cosa non ci piace dei Kinderhotel? Sicuramente, a seconda di com’è impostata l’animazione per i bambini, si corre il rischio di trascorrere poco tempo della vacanza con i propri figli. Questo è un aspetto che deve essere considerato soprattutto da chi durante l’anno, per motivi di lavoro, vede poco i propri figli. L’altro aspetto riguarda il relax dei genitori: se è vero che tutto è studiato per sollevarli dalle “fatiche” dei figli, è anche vero che si troveranno in una struttura poco romantica e con un po’ di inevitabile chiasso… nulla che possa rovinare la vacanza, ma di certo non sarà una situazione adatta ad una cena a lume di candela!
A proposito… se siete una coppia senza figli, state alla larga dai kinderhotel!


2014-04-23

1 Commento

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. sandra

    confermo l’ottimo giudizio sull’hotel cavallino bianco di Ortisei. è caro ma è un paese dei balocchi per i bambini, è il posto dove le mie due gioie si sono divertite di più dopo disneyland, ovviamente!

Scrivi il tuo messaggio

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)