Home » Vacanze in Europa » Vacanze in Portogallo » Oporto: guida alla città nel Nord del Portogallo

Oporto: guida alla città nel Nord del Portogallo

Porto, un tratto di spiaggia
La spiaggia di Iglesia Senhor da Pedra nella cittadina portoghese di Oporto.


Porto è una vivace cittadina affacciata sulle rive del fiume Douro, sul tratto di Costa Verde del Portogallo Settentrionale. Spesso erroneamente scartata a favore delle soleggiate città del sud del Paese, Porto ha molto da offrire: un’intensa movida notturna, un’interessante vita culturale ed un piacevole panorama enogastronomico che deve le sue radici al famoso vino Porto, ancora oggi prodotto dalle storiche cantine affacciate sul fiume.

E la vita da spiaggia? La Costa Verde è costellata di lunghi litorali di sabbia fine e dorata che si alternano a faraglioni rocciosi a picco sul mare, lambiti dal movimentato Oceano Atlantico che in estate offre delle temperature piacevoli per fare un bel bagno.

Oporto: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

Porto si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di turista: i giovani troveranno lunghe spiagge per il giorno e numerosi locali dove fare un aperitivo al tramonto, le famiglie potranno contare su lunghi litorali sabbiosi facilmente raggiungibili dal centro di Porto con i veloci mezzi pubblici, e le coppie potranno trovare il loro angolo di paradiso stendendo il proprio telo mare lontano dagli altri turisti. Porto è la meta ideale anche per chi preferisce una vacanza dove è possibile alternare la vita da spiaggia a quella culturale.

Porto, un tratto di spiaggia
La spiaggia di Iglesia Senhor da Pedra nella cittadina portoghese di Oporto.

Dove si trova e come raggiungerla

Porto si trova lungo la Costa Verde del Portogallo, circa 300 Km a nord di Lisbona. L’aeroporto internazionale di Porto si trova a 14 Km a nord della città ed è ben collegato con il centro cittadino da l’efficiente rete metropolitana. Per quanto riguarda le compagnie aeree che effettuano i collegamenti con Porto, è possibile utilizzare le low cost come Ryanair, easyJet, Transavia e Vueling, in partenza dai maggiori aeroporti italiani.

Per spostarsi in città basterà utilizzare l’efficiente rete di trasporti pubblici che, oltre a collegare le varie zone del centro, collega Porto alle splendide spiagge della costa e alle cittadine limitrofe.

Dove dormire

A Porto ci sono sistemazioni per tutte le tasche, da hotel di ottima categoria fino agli accoglienti ostelli che in Portogallo offrono un buon rapporto qualità prezzo e sono assolutamente consigliati per chi cerca una vacanza low budget.

L’ostello Bluesock Hostels Porto si trova nel quartiere di Ribeira, a due passi dal mercato Ferreira Borges, da via Galera de Paris e dal lungofiume. La stazione della metropolitana più vicina dista 10 minuti a piedi. Offre camere in comune o private con bagno privato, arredate in stile moderno all’interno di un edifico alquanto vecchio creando un perfetto contrasto tra antico e moderno.

Leggermente fuori da Porto, affacciato sull’Oceano Atlantico si trova l’Hotel Boa Vista, perfetto per chi mette in cima alla lista la vicinanza con il mare e le spiagge. L’hotel è caratterizzato da uno stile retrò che richiama alla mente gli arredi del 19° secolo. Sulla terrazza della struttura c’è una piscina vista mare a disposizione degli ospiti. Dall’hotel, in 5 minuti di cammino, si raggiunge la spiaggia di Praia dos Ingleses.

Per chi cerca una sistemazione di lusso, potrà optare per l’HF Ipanema Park che si trova a metà strada tra il centro di Porto e la costa portoghese. Perfetto per chi cerca una vacanza che sappia mixare cultura e vita da spiaggia, oltre che lusso e relax. All’ultimo piano dell’hotel c’è una piscina e un bar con vista sul fiume Douro e sull’Oceano. La zona costiera è raggiungibile in soli 5 minuti d’auto.

Le spiagge di Oporto

Non ci sono spiagge cittadine antistanti alla città di Porto, quindi per raggiungere la costa occorre spostarsi di qualche chilometro. Fortunatamente la distanza è coperta dall’efficiente rete di trasporti pubblici, così potrete evitare il traffico cittadino ed arrivare velocemente a destinazione.

La spiaggia più vicina a Porto è quella di Praia do Carneiro, distante solo 6 Km dal centro. Ben servita dai mezzi pubblici è anche Praia Da Aguda, una lunga distesa di sabbia dorata alternata a faraglioni a picco sul mare. Perfetta per le famiglie e per chi vuol fare una veloce gita fuori porta anche di mezza giornata. Ideale per i piccoli e le famiglie è anche la lunga spiaggia di Praia de Leca de Palmeira, dove il mare forma una piccola piscina, perfetta per far giocare i bambini in tutta libertà.

Praia de Matosinhos è una lunga distesa di sabbia molto amata dagli abitanti della città e che nei mesi estivi è sempre molto affollata. Leggermente a nord di Porto, invece, si incontra la spiaggia di Praia de Mindelo, perfetta per praticare gli sport acquatici come il surf e il kite.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Oporto

Attrazioni e luoghi di interesse

Dato che la città di Porto ha dato i natali al vino omonino, la prima cosa da fare sarebbe quella di visitare le cantine che si trovano lungo il fiume Douro, dove ancora oggi viene prodotto il Porto. In quasi tutte le cantine vengono organizzati dei tour molto interessanti che di solito terminano con uno o più assaggi di vino.

Se non siete troppo interessati alla storia del Porto, prediligete il vecchio quartiere della Ribeira, un mix di strette viuzze e antichi edifici dove vengono ospitati locali e ristoranti affollati sia di turisti che di gente del posto. Il quartiere, sempre animato sia di giorno che di notte, offre il meglio di sè durante le ore notturne, grazie ai locali illuminati che regalano un’atmosfera ancora più intima e piacevole.

Assolutamente da non perdere è il panorama della città visto dalla Torre dos Clérigos che insieme alla Igreja offre uno degli edifici barocchi meglio conservati della città. Per cambiare prospettiva è anche possibile partecipare ad una crociera sul fiume Douro che attraversa la Valle omonima fino alla cittadina di Pinhao.

Da vedere nei dintorni

Organizzare una vacanza estiva a Porto è anche un’ottima opportunità per visitare la zona settentrionale del Portogallo. Sono numerose le cittadine sia sulla costa che nell’entroterra, perfette per una gita in giornata e facilmente raggiungibili con gli economici mezzi pubblici portoghesi.

A meno di un’ora di treno da Porto si trova la cittadina di Braga, famosa per la sua cattedrale barocca che si trova sulla sommità di una collina: è possibile raggiungerla a piedi, percorrendo la lunga scalinata oppure usufruire dell’antica funicolare, ancora oggi alimentata ad acqua. Molti portoghesi, in realtà, preferiscono la cittadina di Guimarães, meglio conosciuta come la prima capitale del Paese: qui meritano una visita il Palazzo del Duca e il centro storico della cittadina.

Sempre a circa un’ora di treno, si trovano le due cittadine di Coimbra e Aveiro, famose rispettivamente per la vita universitaria e per le lunghe spiagge frequentate dai surfisti.

Eventi estate

Concerti e feste cittadine sono solo alcuni degli appuntamenti che vengono organizzati a Porto durante i mesi estivi. A cui si aggiungono degustazioni e tour enogastronomici alla scoperta del panorama culinario della città.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)