Vieste: le spiagge più belle, eventi e cosa vedere

Vieste, la costa
La caratteristica costa di Vieste con la spiaggia e gli scogli bianchi.


Vieste è una località balneare in provincia di Foggia in Puglia. Situata sull’estremità più orientale della regione, fa parte del Parco Nazionale del Gargano ed è rinomata per il mare cristallino, la natura selvaggia e le spiagge di sabbia fine. E’ una delle città più antiche della Daunia, con una forte impronta storica dovuta al susseguirsi delle dominazioni e alle antiche leggende che ancora oggi aleggiano tra le sue vie.

Vieste: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

Vieste è meta di turismo nazionale e internazionale per i suoi scenari di incomparabile bellezza e per la genuina cucina locale. E’ da visitare in ogni stagione per lo splendore del mare e della natura, le grotte marine e i trabucchi, gli uliveti e gli agrumeti. Adatta alle coppie in cerca di romanticismo, agli amanti delle immersioni e degli sport acquatici e ai giovani che in estate possono scatenarsi durante i tanti appuntamenti musicali.

Vieste, la costa
La caratteristica costa di Vieste con la spiaggia e gli scogli bianchi.

Dove si trova e come raggiungerla

Vieste, anche nota come la Perla del Gargano, è il comune più orientale della provincia foggiana e confina con Peschici, Sant’Angelo e Vico del Gargano. Questo paese è un’ottima base di partenza per scoprire il Gargano, la Foresta Umbra, il paradiso naturale delle Isole Tremiti e i sentieri di pellegrinaggio verso Monte Sant’Angelo e verso il Santuario di Padre Pio a San Giovanni Rotondo.

Per raggiungere Vieste in auto da Nord, si imbocca l’A14 Bologna-Taranto, si esce a Poggio Imperiale e si prosegue fino alla SS89 che porta a Peschici. Qui si può scegliere di seguire la costa o continuare con la SS89. Se partite da Napoli, dovete prendere l’A16 Napoli-Canosa e uscire a Candela proseguendo sulla SS655 verso Foggia. Seguendo le indicazioni si raggiunge la SS89 in direzione Manfredonia- Mattinata. Anche in questo caso potete optare per la litoranea (B53) oppure per la SS89.

Da Sud, prendete l’A14 Taranto-Bologna e uscite a Cerignola Est, proseguite sulla SS159 in direzione di Manfredonia e poi sulla SS89 in direzione di Mattinata dopodiché scegliete la litoranea o la statale. Raggiungere Vieste in treno è abbastanza complicato e bisogna cambiare nelle stazioni di San Severo o Foggia, da qui è preferibile proseguire con i numerosi autobus di servizio.

In aereo, dovete fare scalo negli aeroporti di Bari, Pescara o Roma e usufruire dei bus dedicati. Buono il collegamento diretto in autobus dalle principali città italiane come Milano e Roma.

Dove dormire a Vieste

Vieste ha un borgo antichissimo fatto di vicoli stretti e case bianche con muretti a secco circondati da ulivi secolari, dolci colline e un mare cristallino. Il centro offre servizi e strutture ricettive di alta qualità.

L’albergo Hotel Palace Vieste, ospitato in un edificio del XV secolo, è un 5 stelle attiguo al Museo Malacologico e dista pochi minuti dalla spiaggia e dal faro di Vieste. Le camere sono eleganti e insonorizzate oltre che dotate di Wi-Fi gratuito. Le suite dispongono di vasca idromassaggio. La struttura comprende un ristorante esclusivo, area lounge, business center, palestra e spa. Per informazioni e prenotazioni potete visitare il sito ufficiale del Palace Hotel di Vieste.

L’Hotel Forte è un resort di lusso che affaccia sul Lungomare Europa di Vieste. Garantisce relax e discrezione e mette a disposizione degli ospiti una grande piscina.

Sistemazione suggestiva all’Hotel Scialara che dista appena 1 minuto a piedi dalla meravigliosa spiaggia di Pizzomunno e 1,3 km dal faro di Vieste. Le camere sono pulite e arredate con sobrietà. Gli ospiti possono usufruire di lounge bar, sala TV e piscina.

L’Hotel Falcone è un 3 stelle a conduzione familiare fronte spiaggia. Permette di raggiungere a piedi il Museo Malacologico e il faro di Vieste. Le camere sono accoglienti e fornite di TV, frigobar e Wi-Fi. La struttura offre anche terrazza panoramica, piscina scoperta e solarium.

Per un soggiorno meno formale potete prenotare uno dei numerosi bed and breakfast, come il nuovissimo Navicri: camere ariose e ordinate, vasca idromassaggio e colazione inclusa nel prezzo.

Le Spiagge più belle di Vieste

Vieste ha due punte che formano tre baie. Sebbene le coste del Gargano finiscano bruscamente nelle limpide acque antistanti, non mancano spiagge di notevoli dimensioni. La sabbia finissima ha un tenue color rosa argentato e al tatto è soffice e impalpabile.

In centro a Vieste

Fra Punta San Francesco e Punta Santa Croce si trova la piccola spiaggia Marina Piccola che sorge proprio di fronte alla piazzetta omonima: trovandosi in pieno centro cittadino è raggiungibile a piedi. E’ spesso molto affollata dai bagnanti locali: caratterizzata da un fondale a tratti roccioso e a tratti sabbioso, è consigliata a coloro che non hanno molta voglia di spostarsi dal centro cittadino.

A sud di San Francesco si snoda la lunga spiaggia sabbiosa del Pizzomunno (il cui nome è in realtà spiaggia di Scialara) che arriva fino alla magnifica baia di Pugnochiuso. Questo tratto è molto ben attrezzato con lidi, circoli e centri diving. Anche questa spiaggia si raggiunge in pochi minuti a piedi dal centro di Vieste.

Ad ovest di Santa Croce, invece, è ubicata l’altrettanto lunga spiaggia di San Lorenzo che dispone di diverse spiagge libere: grazie al fondale basso e sabbioso è particolarmente indicata per bambini e famiglie. Inoltre, a Vieste si susseguono per circa 20 km gole, grotte e baie, vero e proprio paradiso per i sub.

Spiagge a nord di Vieste

A circa 1,5 Km a nord di Vieste c’è la piccola spiaggia dei Colombi, racchiusa tra rocce e scogli e per questo consigliata a gruppi di giovani e famiglie con bambini non troppo piccoli. In estate è sempre molto affollata a causa delle sue dimensioni, ma ne vale comunque la pena.

Proseguendo sulla strada costiera che porta verso Peschici, si trova la spiaggia di Punta Lunga che non a caso si estende per un chilometro a ridosso di una rigogliosa vegetazione mediterranea. Grazie al fondale basso e alla sabbia fine, è particolarmente indicata per le famiglie con i bambini. Ci sono sia zone attrezzate che aree libere.

Poco più a nord, adiacente alla spiaggia di Punta Lunga, si trova la spiaggia di Braico che ha le stesse caratteristiche della precedente, ovvero sabbia fine, un bel fondale, ma dovrete avere la pazienza di attraversare la pineta per raggiungerla.

La spiaggia di Molinella si trova a 3 Km da Vieste: una parte è di libero accesso, mentre l’altra parte è suddivisa in 4 stabilimenti balneari che offrono servizi come docce, bagni e zone ristorazione.

Infine la spiaggia di Scialmarino è facilmente raggiungibile attraverso un sentiero a cui vi si accede lasciando l’auto sulla litoranea Vieste – Peschici: si tratta di una spiaggia libera dal fondale sabbioso, perfetta per famiglie e comitive di giovani.

Spiagge a sud di Vieste

La spiaggia di Porto Nuovo si trova molto vicina a Vieste sulla strada che porta verso sud: piatta, sabbiosa, con un fondale basso è l’ideale per famiglie con bambini piccoli. E’ attrezzata con ombrelloni e lettini da poter affittare presso gli stabilimenti balneari che offrono anche tanti altri servizi.

Scendendo verso sud, infine, si incontrano la spiaggia di San Felice, con sabbia fine e dorata, e la spiaggia di Baia di Campi più adatta a chi cerca un’area più selvaggia e un fondale interessante da esplorare con la maschera.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Vieste

Attrazioni e luoghi di interesse

La prima cosa da vedere è il monolite Pizzomunno, simbolo della città di Vieste. Si trova a sud del centro abitato, per la precisione all’inizio della spiaggia del Castello ed è alto 25 m. Secondo la leggenda, sarebbe un giovane pescatore tramutato in monolite dagli dei gelosi del suo amore con Cristalda, bellissima figlia di un dio del mare.

Di notevole interesse è il borgo medievale: stradine strette e tortuose, piccoli usci e anguste scalinate unite, di tanto in tanto, da esili archi. Tra le costruzioni principali, ricordate di visitare la Basilica Cattedrale romanica che sorge su uno dei punti più alti di Vieste e il Castello, massiccia costruzione edificata per volontà di Federico II di Svevia. Ha la pianta triangolare e si distingue per il colore bruno. Nei pressi di queste costruzioni c’è la Porta ad Alt ad arco acuto. Lungo la costa potrete ammirare le torri costiere e i trabucchi, antiche installazioni da pesca.

Da vedere nei dintorni

I dintorni di Vieste sono un piacere tutto da scoprire. Da qui si parte per le Isole Tremiti e si raggiunge facilmente anche l’area protetta della Foresta Umbra nel Parco del Gargano, oltre che la necropoli paleocristiana nota come La Salata. Fra le cose da fare, dovete prenotare le escursioni nelle numerose grotte scavate naturalmente dal mare come l’Arco di San Felice, la grotta Viola, la Smeralda, la Grotta dei Contrabbandieri e quelle dei Pipistrelli e del Serpente.

Eventi estate

Vieste è una città sempre attiva. Il suo calendario di eventi e manifestazioni è fitto tutto l’anno, non solo d’estate. Mostre, concerti, festival musicali e sagre eno-gastronomiche si svolgono a giugno, luglio e agosto.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)