Home » Mare Italia » Puglia Mare » In vacanza alle Isole Tremiti: la guida

In vacanza alle Isole Tremiti: la guida

Consigli per una vacanza alle isole Tremiti
La splendida Isola di San Domino, fulcro delle Isole Tremiti


Chi è alla ricerca di una vacanza tutta sole, mare e relax dovrebbe prendere in considerazione le Isole Tremiti, uno dei paradisi del nostro meraviglioso Paese.  Sono due le isole dell’arcipelago delle Tremiti abitate ed organizzate dal punto di vista turistico: San Nicola e San Domino.

Vi consigliamo questa destinazione sia per una “toccata e fuga” di pochi giorni che per un periodo più lungo: in questo caso dovete essere degli amanti di tranquillità e natura, perché la mondanità davvero qui non è di casa.

Come organizzare la vacanza alle isole Tremiti

Dove si trovano e come raggiungerle

Situate al largo delle coste pugliesi e facenti parte, dal punto di vista amministrativo, della provincia di Foggia, le Isole Tremiti sono facilmente raggiungibili da diversi porti della Puglia e molisani grazie ai collegamenti marittimi, oltre che con un veloce servizio di elibus che parte ogni giorno in alta stagione.

Consigli per una vacanza alle isole Tremiti
La splendida Isola di San Domino, fulcro delle Isole Tremiti

Per quanto riguarda i porti di imbarco, potrete dirigervi verso la costa abruzzese, dove partono traghetti da Ortona, Vasto e Pescara, altrimenti potrete optare per Termoli in Molise o direttamente dal Gargano dove si trovano collegamenti da Manfredonia, Vieste, Peschici e Rodi Garganico. Il servizio di elibus, invece, è in partenza da Foggia.

Sulle isole non è possibile traghettare alcun mezzo di trasporto, dato che i mezzi a motore non sono ammessi. E’ possibile portare la propria auto soltanto sull’isola di San Domino, ma soltanto con un’autorizzazione speciale. In effetti, l’auto non è assolutamente utile una volta sbarcati sull’isola, dato che le dimensioni sono talmente ridotte che potrete spostarvi tranquillamente a piedi o in bicicletta.

Dove dormire

Per il soggiorno, potete optare per uno dei vari hotel stagionali di medio livello, ma il nostro consiglio è quello di affittare un appartamento, magari con terrazza vista mare in modo da assaporare a pieno la libertà e la genuinità di questi posti.

Sull’isola di San Domino si trova il Levante Hotel, situato a soli 3 minuti a piedi dalla spiaggia principale dell’isola. Offre un bel giardino esterno per il relax degli ospiti, camere arredate in stile mediterraneo, un’area giochi per i bambini, una zona benessere con vasca idromassaggio e terrazza solarium. La connessione è gratuita in tutta la struttura ed è presente un bar per la prima colazione che è inclusa nel prezzo.

Anche l’Hotel Gabbiano si trova sull’isola di San Domino: per arrivare alla spiaggia occorre fare una breve passeggiata di dieci minuti, visto che il complesso si trova ad una distanza di circa 500 metri da essa. Le camere dell’hotel sono tutte arredate in stile moderno con tv a schermo piatto e minibar. All’interno della struttura c’è un centro benessere per il relax degli ospiti, un centro fitness e un ristorante specializzato in piatti a base di pesce.

Sull’isola di San Nicola, invece, potrete dormire al bed&breakfast La Casa di Gino che si trova nella zona occidentale dell’isola quella che è rivolta verso San Domino. La struttura è di recente costruzioni e vanta delle belle rifiniture in stile mediterraneo. La colazione viene servita sul solarium, in un ambiente tranquillo e rilassato. Conta in tutto 7 camere dotate di tutti i comfort ed elegantemente arredate.

Cosa Vedere e Cosa Fare alle Isole Tremiti

Isola di San Nicola

La prima, grande poco meno di mezzo chilometro quadrato, si può definire il centro storico e culturale delle Tremiti dal momento che qui si trovano gli edifici più importanti dell’arcipelago come la chiesa di Santa Maria a Mare, il Torrione “Cavaliere Crocifisso” ed il Bastione del Cannone, parte del Castello che si può ammirare avvicinandosi all’Isola via mare. Nella zona occidentale dell’isola si trovano resti di antiche mura di cinta e di fortificazioni.

Non v’è dubbio però che la principale attrazione non solo di San Nicola ma tutte le Tremiti è il suo mare: limpido e trasparente, presenta dei fondali – paradiso di sub ed appassionati di snorkeling – abitati da numerose specie di pesci che qui sono ampiamente tutelati. Da non perdere una visita alla Grotta della Madonna e quella di San Michele.

Isola di San Domino

San Domino è l’isola più grande del’arcipelago e la più attrezzata dal punto di vista turistico.

A San Domino c’è l’unica spiaggia di tutto l’arcipelago si chiama Cala delle Arene ed è proprio grazie all’arenile che si deve il maggiore sviluppo turistico di quest’Isola, che ha avuto come conseguenza il sorgere di numerose strutture ricettive. Da non perdere anche le altre calette: Cala Matano, Cala degli Inglesi, Cala Tamariello e Cala Tonda.

Tra le attrazioni turistiche vi sono anche l’ampia macchia mediterranea che ricopre buona parte dell’Isola e caratterizzata dai Pini d’Aleppo, che è l’ideale per chi pratica nordic walking, per chi prende parte alle escursioni in mountain bike o soltanto per chi ama passeggiare.

Altra caratteristica del paesaggio dell’isola, sono le splendide grotte marine: la costa frastagliata di San Domino ha creato nel corso dei secoli una serie di insenature e grotte che meritano di essere visitate. Tra le più belle spiccano quella delle Rondinelle, del Bue Marina, delle Viole, delle Murene e del Coccodrillo, ognuna con una storia ben precisa tutta da raccontare.

Chiudiamo con una curiosità: queste isole, animate d’estate da residenti e turisti, in inverno sono pressoché disabitate e anche gli abitanti locali si trasferiscono sul continente.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)