Home » Mare Italia » Vacanze in Sicilia » Lampedusa: cosa vedere e cosa fare

Lampedusa: cosa vedere e cosa fare

Lampedusa, il mare
Il bellissimo mare di Lampedusa, una delle attrazioni principali dell'isola, ma non la sola...


Continua la nostra guida sull’isola di Lampedusa con il resoconto delle cose da vedere e da fare sull’isola. Ovviamente l’attrazione principale sono senz’altro le spiagge, le calette e tutto il paesaggio naturale che accompagnerà la vostra vacanza estiva.

Ma oltre al mare, ai tuffi e alla spiaggia, cosa c’è da vedere sull’isola di Lampedusa? Ecco alcune idee frizzanti per la vostra vacanza a Lampedusa!

Cosa Vedere e Cosa Fare a Lampedusa

Per gli amanti del mare

Cosa fare a Lampedusa? La risposta principale è: il mare ovviamente! Ma anche tutte le attività ad esso legate: ottimo per i sub e lo snorkeling, ma anche per i pescatori e per chi ama girare in barca.

Sono tante le gite in barca che vengono organizzate dai pescatori del luogo per andare alla scoperta di piccole insenature, talvolta difficilmente raggiungibili a piedi: le gite in barca partono al mattino dal porticciolo, si protraggono fino al primo pomeriggio ed il pranzo viene servito a bordo durante l’escursione, soffermandosi in una delle baie della costa. Potrete approfittarne per fare un bel bagno nei posti più incontaminati dell’isola, quelli decisamente poco battuti dal turismo di massa.

Lampedusa, il mare
Il bellissimo mare di Lampedusa, una delle attrazioni principali dell’isola, ma non la sola…

Il centro cittadino

La vita mondana, se così la possiamo chiamare quaggiù, si svolge prevalentemente nel corso principale, dove dal tramonto inizia lo “struscio” affollato di tavolini per l’aperitivo e per l’immancabile granita del dopo-cena. La vita notturna non è quella di Ibiza, ma qualche piccola discoteca all’aperto piena di giovani la potete trovare. Sull’isola c’è anche un cinema all’aperto dove potrete gustarvi un film con il meraviglioso sfondo del cielo estivo stellato.

In fondo a via Roma, una delle strade principali del centro cittadino si trova l’Archivio Storico di Lampedusa dove sono raccolti filmati, foto, libri e quant’altro racconti la storia di questa piccola isola del Mar Mediterraneo.

D’obbligo una visita al centro di recupero tartarughe marine dove attualmente vengono curate ed ospitate oltre 100 tartarughe che vengono accidentalmente pescate dalle reti o dagli ami dei pescatori. Qui potrete parlare con gli esperti del centro e farvi raccontare alcune storie di questi simpatici animali.

Un giro dell’isola

Lampedusa si gira in meno di un giorno: il nostro consiglio è quello di fare sia una gita in barca che vi porti a vedere l’isola sotto un altro punto di vista che una gita via terra dove potrete entrare in contatto con la natura del luogo, molto brulla e a tratti poco accogliente.

Vicino alla spiaggia dei Conigli, nella parte meridionale dell’isola, potrete visitare il Santuario di Nostra Signora di Lampedusa, una piccola chiesetta molto suggestiva dove potrete ammirare il crocifisso creato con i remi delle barche. Il Santuario inoltre è legato al nome di alcuni eremiti che vivevano nelle grotte vicine e a quello di un isolano fatto prigioniero dai turchi.

Nella parte nord-est dell’isola, precisamente a Capo Grecale potrete ammirare il grande faro che si staglia sulle scogliere a picco sul mare. Non è tanto il faro l’attrattiva principale di questa porzione dell’isola, quanto il bellissimo paesaggio che lo circonda. Spostatevi, poi, verso la zona occidentale dell’isola per ammirare il bellissimo spettacolo dei faraglioni.

Cosa assaggiare: la cucina tradizionale di Lampedusa

Una attività da non perdere è poi il mangiare! A differenza di molte isole dove è più radicata la pastorizia che la pesca, Lampedusa pesca ed “esporta” sulla terraferma tantissimo pesce, che quindi qui trovate freschissimo e abbondante sia al mercato che al ristorante. La cucina è semplice ma saporita, più elaborati gli imperdibili dolci siciliani a base di ricotta e canditi.

Le spiagge

Le spiagge sono concentrate nella zona meridionale dell’isola, quella che si trova nei pressi del centro cittadino. Il nostro articolo dedicato alle spiagge di Lampedusa, vi elenca tutte le zone dell’isola dove potrete stendere il vostro telo mare. In questo lembo di terra non averete che l’imbarazzo delle scelta tra spiagge per gli amanti della sabbia fine, tra quelle perfette per chi ama lo scoglio e desidera fare tutti da diverse altezze, e tra i luoghi consigliati per gli amanti delle immersioni.

Come organizzare la vacanza a Lampedusa

Se volete avere informazioni utili su come organizzare il viaggio, potete fare affidamento alla nostra guida dedicata ai consigli pratici per organizzare la vacanza a Lampedusa: troverete informazioni su come arrivare (compreso l’operativo voli e suggerimenti su come spostarsi sull’isola) e su dove soggiornare, con alcuni consigli di strutture come i dammusi, le ville e gli appartamenti.


2 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Anita buffarini

    I vostri articoli sono stati molto utili.
    Andremo a lampedusa a settembre. La nostra unica preoccupazione é per la presenza di meduse: viato il periodo potremmo trivarle?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Difficile fare una previsione, dipende molto anche dalle correnti.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)