Home » Vacanze in Europa » Spagna, Baleari e Canarie » Palma di Maiorca: cosa vedere, spiagge e movida

Palma di Maiorca: cosa vedere, spiagge e movida

Palma di Maiorca, isole Baleari
La bellissima cattedrale di Palma di Maiorca, simbolo della città.


Città principale della più grande delle isole Baleari, Palma di Maiorca è un centro turistico per eccellenza grazie alle sue belle spiagge, ai locali che offrono un’intensa vita notturna e alle attrazioni storico culturali che caratterizzano questa città passata sotto varie dominazioni, da quella dei mori a quella degli spagnoli.

Adagiata nella parte sudoccidentale dell’isola, Palma di Maiorca è una città tutta da vivere, tra palazzi signorini e caratteristici caffè, che le donano un forte fascino e ne fanno, ancora oggi, una città elegante e vivace allo stesso tempo. Perfetta in inverno grazie al suo clima mite, se volete vedere il suo vero volto, fatto di gente e un po’ di caos, scopritela in piena estate: e se farà troppo caldo per girare nel centro storico, prima concedetevi un bagno in una delle sue belle spiagge.

Palma di Maiorca: la guida

Dove si trova e come raggiungerla

Raggiungere Palma di Maiorca è facile e veloce. E’ servita dai voli in partenza dai maggiori aeroporti italiani: le compagnie che effettuano questo collegamento sono diverse. Ad esempio potrete contare sulla Ryanair, Vueling, Volotea e easyJet e trovare la tariffa più interessante per questa destinazione.
Una volta arrivati a Palma di Maiorca, il nostro consiglio è quello di noleggiare un’auto (la benzina costa il giusto e ci sono tantissimi parcheggi), ma solo se avete intenzione di visitare anche i dintorni della città, altrimenti potrete optare tranquillamente per uno scooter che sicuramente si muoverà meglio nel traffico cittadino.

Palma di Maiorca, isole Baleari
La bellissima cattedrale di Palma di Maiorca, simbolo della città.

Dove dormire a Palma di Maiorca

Palma di Maiorca è perfetta per tutti coloro che non sono interessati solo alle spiagge, ma anche all’intensa vita notturna e all’aspetto storico e culturale della zona. Pur avendo una vivace movida, Palma è assolutamente consigliata per le coppie e le famiglie, visto che i giovani senza ombra di dubbio opteranno per la vicina e più caotica Magaluf.
Diciamo che Palma va benissimo per chi cerca il giusto compromesso, tra vita tranquilla e un po’ di vita notturna.

In pieno centro ci sono molte strutture di alto livello, eleganti e raffinate, perfette per chi ha un budget elevato. Qualche sistemazione più economica si trova nella zona del porto, nei quartieri di El Terreno, Porto Pì e San Armadams. A prescindere da dove deciderete di alloggiare, preparatevi a spendere non poco, visto che i prezzi sono tutti molto elevati. Per contenere il budget dovrete dormire fuori da Palma di Maiorca.

Se cercate una sistemazione al top, potete optare per Santa Clara Urban Hotel&Spa, una struttura 4 stelle che si trova a soli 200 metri dal mare e offre delle camere luminose e spaziose dove si alterna il mobilio moderno e le rifiniture in legno con travi a vista. E’ presente anche un centro benessere e una terrazza dove sorseggiare un aperitivo.

Leggermente più economico è l’Eurostar Marivent è sempre una struttura 4 stelle che trovandosi leggermente fuori dal Palma di Maiorca offre delle camere a prezzi abbastanza buoni. Le camere sono arredate in stile moderno e alcune si affacciano sulla bella piscina centrale della struttura.

Il Regina By Brick è un affittacamere che si trova in pieno centro a Palma di Maiorca, un po’ distante dal mare, ma offre comunque un ottimo rapporto qualità prezzo. Le camere sono ampie, luminose e ben arredate.

Le spiagge di Palma di Maiorca

Spiaggia di S’Arenal

Situata ad est della città, la spiaggia di S’Arenal si estende, lunghissima, per quasi 5 km. La sabbia è fine e dorata come la maggior parte delle altre spiagge dell’isola. Trovandosi all’interno della baia di Palma, il mare è spesso molto calmo. Inoltre il fondale degrada dolcemente verso il lago, facendone un luogo prediletto per le famiglie.

Subito a ridosso della spiaggia sono sorte tantissime strutture ricettive che in estate sono sempre molto affollate. Sul lungomare che costeggia la spiaggia si trovano bar e ristoranti dove pranzare o cenare in riva al mare. Nella zona più orientale della spiaggia si trova anche un parco acquatico, Aqualand s’Arenal, dove si trova la jacuzzi più grande del mondo, segnata anche nel Guiness dei Primati.

Spiaggia di C’An Pere Antoni

E’, per antonomasia, la spiaggia cittadina. E’ la più vicina al centro e si può raggiungere anche con una passeggiata. E’ lunga un po’ meno di un chilometro e, anche se è controllata dai bagnini, è una spiaggia libera, senza servizio di ombrelloni e lettini. Non mancano, però locali e ristoranti dove mangiare o dissetarsi.

Cala Estancia

Dista circa 5 Km dal centro di Palma di Maiorca. E’ una spiaggia di sabbia bianca, ben collegata con il centro cittadino e per questo molto affollata. Anche questa spiaggia è situata nella parte orientale della città e la potrete raggiungere prima della spiaggia di S’Arenal. Lungo la spiaggia ci sono servizi, noleggi di ombrelloni e locali che si animano al tramonto per continuare a fare festa fino all’alba.

Altre spiagge nei dintorni di Palma di Maiorca

Oltre alle due spiagge cittadine, sono da segnalare le spiagge di Cala Mayor, Can Pastilla e Es Trenç. Molto belle anche Ciutat Jardì, situata a 5 Km dal centro di Palma e la più lontana spiaggia di Cala Comtesa.

Cosa Vedere a Palma di Maiorca

Le spiagge sono tutte molto belle e certamente se andrete a Palma di Maiorca in estate, sarà per fare il mare. Ma sappiate che a Palma non si può andare via, senza aver dedicato almeno un paio di giorni alla scoperta di questa bella città.

Castello del Belvedere

Il castello, oggi sede del Museo Civico della città, domina dall’alto Palma di Maiorca. E’ adagiato nel verde sulla cima della collina Puig de Sa Mesquida. Si tratta di un edificio in stile gotico catalano con pianta circolare. Nato come residenza per il re nel 1300, nel corso dei secoli è stato adibito a prigione, finché è diventato ad oggi, sede del Museo Civico.

Cattedrale di Palma di Maiorca

Si chiama Cattedrale di Santa Maria di Palma, la cattedrale cittadina più nota e visitata. In stile gotico, è stata edificata nel XIX secolo: la particolarità è che all’interno delle sue tre navate ospita un rosone di diametro di 12 metri, considerato uno dei più grandi al mondo.

Città Vecchia

Nel centro storico della città si può visitare il Palazzo Reale dell’Almudaina, nato per volere dei musulmani, è usato ad oggi dal re residenza estiva, durante le sue vacanze sull’isola. L’edificio è in stile gotico, ma con influssi arabi. In pieno centro fate un giro anche nelle piazze cittadine principali come Plaza Mayor e Plaza de Espana.

Altri luoghi di interesse

Da non perdere la Fondazione Joan Mirò, la casa studio del pittore dove sono conservate oltre 5000 opere. Se vi piace l’architettura moderna, allora spostatevi verso l’Ex Grand hotel, struttura che niente a da invidiare allo stile degli edifici di Barcellona. Molto belli anche i Bagni Arabi, testimonianza dell’architettura moresca. Altri luoghi di interesse, sono la Llotja, un edificio gotico non religioso, il Parc de La mar, un laghetto artificiale e la Basilica di S. Francesco.

Da vedere nei dintorni

Se cercate un’intensa vita notturna, come anticipato, dirigetevi verso la pazza Magaluf, situata sulla costa occidentale. E’ una delle città più trasgressive e più affollate di giovani, di tutta Europa. Se cercate, invece, qualcosa di più tranquillo e rilassante, spostatevi verso Pollenca, Valldemossa o Deià. Chi vuole fare due passi nel verde potrà dirigersi verso la Riserva di Mondragò oppure spostarsi sulla vicina isola di Cabrera, dove vengono ospitati piante e animali rari.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)