Amalfi

Amalfi in estate
Ogni aggettivo è superfluo per descrivere la bellezza di Amalfi e della sua famosa costiera


Amalfi è il cuore pulsante dell’omonima Costiera Amalfitana e si trova in provincia di Salerno, in Campania. E’ una cittadina apprezzata in tutto il mondo per la ricchezza della sua storia, considerato che fu un’antica Repubblica Marinara, e per la sua bellezza sia artistica che naturale. Caratteristici di Amalfi sono i vicoletti pittoreschi e molto silenziosi, dove per certi versi potrete riassaporare la storia della città e le sue varie evoluzioni. A cornice di una città già molto particolare vi sono alcuni gli scenari fantastici: da un lato Amalfi è circondata da mare cristallino e sabbia dorata, dall’altra parte ci si inoltra verso il verde dei Monti Lattari.

Come organizzare la vacanza

Amalfi: a chi è consigliata

Amalfi è consigliata per le persone di tutte le età e per ogni tipologia di vacanza. I giovani possono godere di sani divertimenti estivi e molti sono i locali a disposizione per le baldorie notturne; le famiglie possono vivere la tranquillità che questa splendida città offre. Ma il romanticismo è il vero fiore all’occhiello, quindi le coppie potranno trascorrere soggiorni magici, unici ed irripetibili.

Amalfi in estate
Ogni aggettivo è superfluo per descrivere la bellezza di Amalfi e della sua famosa costiera

Dove si trova e come raggiungerla

Amalfi si trova a pochi km da Salerno e da un’altra costiera famosa in tutto il mondo, la Costiera Sorrentina! Potete arrivare nella fantastica Amalfi sia via mare, con imbarcazione propria o con le linee marittime che partono da Napoli e/o Salerno, oppure con i bus, i taxi e i mezzi propri stradali. E’ ben collegata sia con le province che con il capoluogo.

Dove dormire

Tante sono le strutture ricettive a vostra disposizione: a seconda delle diverse esigenze potrete scegliere tra hotel praticamente sul mare e/o con vista mozzafiato, resort e residence a misura di famiglia per il benessere dei grandi e dei piccoli, b&b per i più giovani che vogliono vivere i divertimenti offerti.

L’Amalfi Holiday Resort è immerso nel verde, si trova in una posizione strategica, a pochi passi dal Duomo e con la fermata dell’autobus elettrico davanti all’ingresso. Questo resort è anche caratteristico per la sua piscina circondata dal verde.

L’Hotel Fontana è situato in un antico edificio, ubicato nella piazza principale di Amalfi. Affaccia da un lato sull’imponente Duomo, dall’altro sul mare cristallino. La sua posizione vi permetterà di godere la città e di spostarvi lungo tutta la costiera in modo agevole, dato che a pochi passi troverete il capolinea dei bus e dei taxi.

Borgo San Michele è una fantastica villa a picco sul mare, distante pochi km dal centro di Amalfi, da dove è possibile godere di una vista sulla costiera amalfitana a dir poco superlativa. E’ una vera chicca per tutti coloro che vogliono rendere unico e meraviglioso il loro soggiorno in questa località.

L’Antico Borgo Dei Limoni si trova a pochi km dal mare. Questo b&b offre una vista romantica e mozzafiato sul mare. Consigliate le colazioni in terrazza!

Le Spiagge

Ad Amalfi e dintorni ci sono tante spiagge da vivere e visitare, alcune sono di sabbia, altre con piccoli sassi, alcune si trovano sul lungomare, mentre altre ancora son ben nascoste, ma tutte hanno proprie caratteristiche e particolarità.

La spiaggia Marina Grande è la spiaggia più grande di Amalfi: i ragazzi, qui, concentrano la loro movida diurna e non solo. E’ consigliata per le persone che cercano il divertimento in quanto si respira aria frizzante e divertente. Non facile da raggiungere è, invece, la spiaggia del Duoglio, dato che bisogna percorrere 400 gradini per arrivarci, ma ne vale la pena. Il sentiero è immerso nella natura ed è una chicca per gli estimatori dei posti particolari, sembra quasi che l’acqua del mare e il verde delle piante si confondano. Piccoli sassi e mare cristallino rendono questa spiaggia un vero paradiso di pace e di relax.

La spiaggia di Atrani è particolarmente adatta alle famiglie: si presenta divisa in due dalla foce del Dragone che è in secca nei periodi estivi. Caratteristica principale è la conca nella quale è posizionata. La spiaggia di Santa Croce è raggiungibile solo via mare con i battelli che partono da Amalfi. Un vero incanto per tutte quelle coppie che vogliono godersi una giornata di mare in una location tranquilla e non molto frequentata, ma allo stesso tempo confortevole e romantica, considerato che vi sono due ristoranti.

La spiaggia di Castiglione, è una spiaggia ”nascosta” dalla collina sulla quale si trova Ravello. Si raggiunge a piedi attraverso una scalinata che costeggia gli scogli. E’ una vera chicca per i residenti e per gli amanti della natura, infatti qui si vive un’esperienza che potrete definire selvaggia.

Con qualche breve spostamento si possono visitare tutte le spiagge più belle sia della costiera amalfitana che di quella sorrentina: ad esempio quelle di Vietri sul Mare, caratterizzate da piccole pietre, quelle di Maiori e Minori, fatte di sabbia fine e mare limpido, e che dire di quelle di Sorrento, Positano, Cetara, Furore, tutte spiagge che vi consigliamo di scoprire!

Cosa Vedere e Cosa Fare ad Amalfi

Attrazioni e luoghi di interesse

Il Duomo di Amalfi è un’imponente struttura al centro della città, fantastica per i suoi colori e per il mix di architetture presenti che vanno dal Romanico al Barocco fino al Rococò. Una grande scalinata porta alla cattedrale di Sant’Andrea (patrono della città) al cui interno si trovano affreschi antichi e ben tenuti.

Ad Amalfi si trova il famoso Museo della Carta dove si vive un’esperienza tra leggenda e realtà, che riguarda la storia della nascita della carta, contesa tra Amalfi e Fabriano. In particolare, in questo museo, ci sono (e sono anche funzionanti!) antichi macchinari con i quali veniva prodotta la carta. E’ un vero e proprio salto nel passato.

Vi consigliamo di non perdervi un giro tra vicoli e vicoletti della città: ogni stradina racchiude secoli di storia, ognuna ha un profumo diverso e percorrerle senza una destinazione ben precisa e con molta calma, rende la passeggiata indimenticabile.

Da vedere nei dintorni

Nella baia di Conca de’ Marini si trova la Grotta dello Smeraldo: è raggiungibile sia a piedi, attraverso la scalinata, sia via mare (scelta più consigliata). Quando il sole è alto e il mare è calmo, la visita a questa grotta è d’obbligo: il riflesso del sole sull’acqua rende magico l’interno grazie alla creazione di giochi di colore, facendo vivere ai suoi visitatori uno spettacolo meraviglioso e fiabesco.

A Ravello è possibile visitare Villa Rufolo, attrazione principale della cittadina. Oltre allo storico edificio, si trovano giardini immensi che affacciano sul mare. Chiunque abbia visitato questa villa ne è rimasto incantato. La location è talmente bella che ogni anno vi si svolgono festival musicali. Sempre molto suggestiva è la villa patrizia Cimbrone,  celebre per i suoi giardini fiorati e ben tenuti.

Ovviamente come attrazioni da vedere nei dintorni non possono mancare le città: Positano, Sorrento e Napoli sono a pochi km di distanza da Amalfi. Non c’è bisogno di spendere chissà quante parole su queste città che oramai tutto il mondo conosce. Positano e Sorrento sono famose per le vie dello shopping e per le costruzioni caratteristiche, strade e stradine nelle quali si trovano piccole boutique che vendono abiti e prelibatezze caratteristiche del luogo. C’è, poi, Napoli con la sua storia ed i suoi paesaggi, una città unica e affascinante, in cui si respira sempre un’aria allegra e gioiosa, nonostante tutti i suoi problemi.

Eventi estate

Tanti sono gli eventi che si svolgono ad Amalfi e dintorni nel periodo estivo. Amalfi by night è la rassegna musicale estiva: per l’occasione ogni settimana viene organizzato un concerto. Gusta Minori sono due giorni all’insegna di percorsi teatrali e gastronomici molto suggestivi.

Il Ravello Festival si tiene tra luglio e agosto: tanti spettacoli musicali e teatrali si tengono sul palco della terrazza di Villa Rufolo. La Lemon Night si tiene a Maiori: si tratta di una manifestazione all’insegna dell’oro giallo (limoni) della costiera amalfitana. Il Capodanno Bizantino viene festeggiato il 1° settembre quando si ripercorrono gli usi e costumi di una civiltà che ha caratterizzato Amalfi. Infine la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare: si tiene ogni 4 anni questa antichissima gara molto suggestiva.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)