Home » Mare Italia » Campania Mare » Vacanza al mare ad Ischia: spiagge, terme e movida

Vacanza al mare ad Ischia: spiagge, terme e movida

Ischia: il castello sul mare
Ischia: il bellissimo castello Aragonese a picco sul mare


Ischia è un’isola appartenente all’arcipelago delle Flegree insieme a Procida ed a Vivara, posta all’estremità settentrionale del Golfo di Napoli. E’ la terza isola Italiana come estensione dopo la Sicilia e la Sardegna.
E’ da sempre una meta turistica molto apprezzata, grazie alle tante opportunità che offre a partire dalle spiagge passando per le famose terme fino all’intesa movida notturna che piace tanto ai più giovani. Proprio per questo Ischia è la meta ideale per i gruppi di giovani che vogliano tirar tardi fino all’alba, ma anche per le famiglie che sono alla ricerca di pace e tranquillità che potranno trovare in riva al cristallino mare che circonda l’isola.

Informazioni utili

Come arrivare: aereo o traghetto?

Ischia è facilmente raggiungibile sia dal porto di Napoli che da quello di Pozzuoli con le compagnie marittime Caremar e Medmar che la collegano anche con le vicine Procida e Vivara per un tour completo delle Flegree. Potrete arrivare facilmente al porto di Napoli con il vostro mezzo e qui imbarcavi verso l’isola con un traghetto, altrimenti potrete optare per il treno ed il veloce aliscafo, visto che non avrete bisogno di traghettare l’auto.
Lo stesso vale anche per l’aereo, visto che l’aeroporto di Napoli è ben collegato dalle compagnie low cost con i maggior aeroporti italiani: l’unica cosa è che una volta giunti all’aeroporto dovrete utilizzare i taxi e le linee di autobus verso il porto, queste ultime non sempre sono efficienti e puntuali.

Ischia: il castello sul mare
Ischia: il bellissimo castello Aragonese a picco sul mare

Dove dormire

Alloggiare ad Ischia è alquanto economico: le strutture variano dai molti e rinomati hotel a 5 stelle dove avrete a disposizione qualsiasi tipo di comfort e lusso, fino ai più semplici agriturismo inseriti in contesti verdeggianti vicino al mare.
Se viaggiate con bambini piccoli o in gruppo con amici potrete risparmiare qualcosa soggiornando in appartamento: la maggior parte di essi sono situati vicino al mare con giardini o piscine a disposizione degli ospiti. Per chi può permetterselo Ischia propone anche delle lussuose ed esclusive ville con tanto di piscina e viste mozzafiato sul Mar Tirreno.

Alla scoperta dell’isola

Come vi abbiamo precedentemente accennato, Ischia racchiude non solo mare e spiagge, ma anche tradizioni millenarie come quella dell’arte dell’intreccio che soltanto in pochi sull’isola sanno ancora lavorare, e patrimoni artistici come gallerie d’arte, musei e castelli. Vi abbiamo un po’ incuriosito? Allora andiamo con ordine e vediamo quali sono le attrazioni più interessanti da scoprire tra un tuffo e l’altro.

Cosa vedere

Forse i due scorci più caratteristici dell’isola sono quello del golfo della città di Ischia e la vista del Castello Aragonese dirimpettaio della città stessa. Nella città di Ischia sono imperdibili Villa Colombaia, antica dimora di Luchino Visconti dove al suo interno è stato allestito un museo in suo ricordo e il Museo Archeologico di Pithecusae (Pithekoussai era l’antico nome di Ischia) al cui interno vi sono resti della antica presenza Greca e Romana. Tra questi spicca la Coppa di Nestore, che reca l’iscrizione di un epigramma ritenuto il più antico testo poetico greco.

Il Castello Aragonese sorge su un isolotto poco distante dalla città dalla quale è collegato con un ponte in muratura lungo più di 200 metri. La zona centrale del castello è ancora in pieno restauro, ma potrete comunque scorgere le antiche mura e la cinta bastionata che avvolge il castello stesso.

Le spiagge

Come la maggior parte delle isole Mediterranee, anche Ischia ha una costa che alterna lunghe e fini spiagge di sabbia a scogliere frastagliate e impervie. Se avete bambini piccoli al seguito e cercate delle spiagge facilmente accessibili potrete optare tra quella dei Pescatori situata proprio a ridosso di Ischia porto oppure per la spiaggia della Chiaia, situata a Forio d’Ischia e attrezzata anche con ombrelloni e lettini.

La più grande ed attrezzata di tutta l’isola è quella di Maronti, ma i bambini l’apprezzeranno poco perché la sabbia è granulosa… poco adatta ai castelli di sabbia!
Ancora più turistica è la Baia di San Montano situata nel comune di Lacco Ameno e facilmente raggiungibile con un mezzo proprio grazie anche all’ampio parcheggio adiacente alla spiaggia: è caratterizzata da sabbia fine e mare cristallino e soprattutto vi si affaccia il complesso termale Negombo dotato di piscine d’acqua di mare e termali.

Invece per chi ama la tranquillità è consigliata la Baia di Cafiero, poco turistica e non attrezzata: è situata vicino a Casamicciola Terme tra la Baia degli Inglesi e il Castiglione. Alcune baie, stupende, sono raggiungibili esclusivamente con la barca, come la Baia dell’Amore dove potrete immergervi nella particolare Grotta dell’Amore e come Varulo, baia situata vicino a Lacco Ameno.

Cure e parchi termali

Per chi vuole unire l’azione rigenerante del mare a cure termali specifiche, a Ischia sarà facilmente accontentato, infatti nell’isola si contano circa 29 sorgenti termali che hanno dato avvio ad un vero e proprio sviluppo dell’economia turistica che è andata a sostituirsi con l’ormai antiquata economia agraria. Esistono due modi per godere dell’effetto dell’acqua termale: accedendo alle sorgenti termali gratuite oppure presso gli specifici e complessi termali, per lo più lussuosi e costosi.

Le sorgenti naturali sono famose per le loro capacità terapeutiche, come dicevamo alcune sono libere e aperte a tutti: la Sorgente di Nitrosi è posta nel centro dell’isola ed è facilmente raggiungibile con un mezzo proprio. Così come le Fumarole di Sant’Angelo dove l’attività vulcanica dell’isola produce delle bolle di vapore a temperature intorno ai 100°C, osservabili dal mare con una semplice maschera: non preoccupatevi, la temperatura del mare è nella norma, visto che risente solo in parte delle sorgenti termali, dovrete fare attenzione soltanto agli scogli che a volte hanno delle temperature, quelli si, proibitive.

Altrimenti esistono dei veri e propri parchi termali creati appositamente per chi voglia dedicarsi alla cura del corpo, ai massaggi rilassanti e alle cure estetiche: ne sono un esempio il Parco Termale di Negombo, il Parco Termale di Castiglione e i Giardini Termali Aphrodite solo per citarne alcuni.

Divertimento e movida notturna

Spesso molti giovani si recano ad Ischia per trascorrere una settimana di mare e divertimento: i Napoletani conoscono bene la situazione dell’isola, ma i turisti in genere si chiedono se esistono luoghi di ritrovo e movida notturna per fare una vacanza completa a 360°. Non resteranno delusi: il cuore del divertimento è quello di Ischia Porto, dove oltre a pizzerie e ristoranti potranno divertirsi nei locali e nelle discoteche.

La parte più rinomata è La Riva Destra così chiamata per la sua posizione nel porto, dove sono concentrati la maggior parte dei locali. E’ considerata al pari de La Riva Destra la zona della piazzetta dove troverete la discoteca più famosa dell’isola: Valentino e un famoso disco-pub dove potrete ascoltare musica dal vivo, l’Ecstasy. Altre discoteche famose sono l’Harem e il Jane. Per quanto riguarda Forio d’Ischia potrete divertirvi alla Dolce Vita, altra discoteca famosa dell’isola.
In tutti gli altri comuni dell’isola potrete trascorrere serate piacevoli ma più tranquille, passeggiando sul molo o sorseggiando un aperitivo nei bar della zona.


1 Commento

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. luca

    consigliamo a tutti le escursioni in snorkeling ad Ischia con i biologi marini dell’Associazione Nemo per la diffusione della Cultura del Mare.

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)