Riviera del Conero: cosa vedere e cosa fare

Riviera del Conero: cosa vedere e cosa fare
Il lungo mare di Sirolo dove sono concentrate le spiagge più belle della Riviera del Conero

Incastonato tra il mare e la collina, tra bellissimi paesaggi verdi e antichi borghi pieni di storia, sorge la Riviera del Conero, un’area turistica varia e variegata, poliedrica e unica della regione delle Marche.

Terra dei castelli, delle colline e di una forte tradizione enogastronomica, del mare cristallino e delle graziose insenature, la Riviera del Conero è perfetta per chi cerca una vacanza all’insegna del relax, del bel mare e della buona cucina, immergendosi ogni giorno in un paesaggio diverso. Ecco, allora come organizzare la vacanza estiva in questa bellissima area turistica, le migliori spiagge e le cose da vedere e da fare.

Riviera del Conero: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata la Riviera del Conero

Il paesaggio della Riviera del Conero è così variegato che una vacanza estiva in quest’area turistica delle Marche ben si adatta a qualsiasi tipo di turista. Gli amanti del mare e della tintarella si concentreranno nei paesi e nelle cittadine della costa, mentre chi va in cerca di tradizioni e di storia, potrà addentrarsi nell’interno verso le terre dei castelli. E ancora, il Monte Conero, seppur più basso di 600 metri e quindi considerato una collina, offre scorci e camminate da non perdere, adatti per gli appassionati delle escursioni.

Le numerose strutture disseminate sul territorio, soprattutto sul mare, sono l’ideale anche per chi desidera trascorrere una vacanza con i proprio figli: ottimi servizi, numerosi parchi giochi e belle spiagge dove poter giocare senza pericoli.

Riviera del Conero: cosa vedere e cosa fare
Il lungo mare di Sirolo dove sono concentrate le spiagge più belle della Riviera del Conero

Dove si trova la Riviera del Conero

La Riviera del Conero è una regione turistica che si snoda da Ancona a Numana, a cui si aggiungono altri chilometri di costa che giungono fino a Porto Potenza. La costa alterna piccole insenature ad alti tratti rocciosi e spiagge sassose tutte da scoprire, il tutto dominato dal promontorio del Monte Conero che si affaccia direttamente sul mare. Altri 11 comuni dell’entroterra appartengono alla Riviera del Conero: boschi, vigneti e uliveti caratterizzano il paesaggio lontano dal mare.

Come arrivare in Riviera del Conero

Raggiungere la Riviera del Conero in auto è semplice e veloce, dato che la zona si trova un po’ nel cuore della nostra penisola. Dalle maggiori città italiane, basta percorrere l’autostrada A14 ed imboccare una delle seguenti uscite (l’ordine varia a seconda della direzione da cui si proviene): Ancona Nord, Ancona Sud e Loreto – Porto Recanati.

Il porto di Ancona è ben collegato con il porto di Venezia, oltre a tratte estere verso la Croazia e la Grecia. La Riviera del Conero è ben servita anche dai collegamenti aerei: l’aeroporto di Ancona Falconara è raggiunto dalla maggior parte dei voli nazionali e internazionali.

Infine, chi opta per il treno, potrà fare riferimento alle stazioni di Ancona, Loreto, Porto Recanati e Potenza Picena: dalle stazioni partono autobus che attraversano tutta la costa del Conero.

Dove dormire in Riviera del Conero

La scelta di strutture per soggiornare nella Riviera del Conero sono davvero tante e varie: dai classici hotel, ai nuovi B&B, fino ad aziende vinicole, campeggi e country house immerse nel verde. Alcune sono molto romantiche, perfette per una fuga a due, altre più spartane perfette per gruppi di amici in cerca di una vacanza estiva low budget, fino agli hotel di tendenza per chi cerca qualcosa di più ricercato e particolare. Ecco, tra tutte le strutture, quelle che ci sono piaciute di più:

La Country House Le Fiabe è situata a Numana, offre delle camere ben curate arredate in stile moderno affacciate su un giardino e una piscina a disposizione degli ospiti. Dotata di spiaggia privata, offre un trattamento di mezza pensione con abbondanti portate ai pasti.

L’Hotel Beatrice si trova a Sirolo, direttamente sul lungo mare cittadino. E’ un tre stelle che offre delle belle camere spaziose, completamente ristrutturate pochi anni fa. E’ circondato da bellissimi boschi. Offre un trattamento di mezza pensione.

Il Camping Natural Village si trova a Potenza Picena: si tratta di un resort 4 stelle affacciato direttamente su una lunga spiaggia dorata che digrada dolcemente verso il largo. Offre diverse sistemazioni, una spiaggia privata, un mini market e due ristoranti.

Le migliori spiagge della Riviera del Conero

Le spiagge della riviera sono un alternarsi di insenature, piccole spiagge sassose e lunghe spiagge dorate, tra spiagge più belle delle Marche. Il nostro consiglio è quello di girare alla scoperta di scorsi sempre nuovi e di non fermarvi alle sole spiagge cittadine: sarebbe un vero peccato. Ecco, intanto una top 5 delle più belle spiagge della Riviera del Conero:

  1. Spiaggia dei Sassi Neri: fa parte delle spiagge di Sirolo ed è consigliata a chi cerca un tratto di costa praticamente incontaminata. Sassi bianchi si alternano a scogli scuri in una natura a dir poco selvaggia. La spiaggia è libera, non attrezzata anche se è presente un comodo servizio di noleggio ombrelloni e lettini. Vi si arriva percorrendo un sentiero a piedi.
  2. Spiaggia delle Due Sorelle: anche questa spiaggia fa parte delle spiagge del Sirolo. E’ diventata il simbolo della Riviera del Conero grazie ai due scogli gemelli che dominano la spiaggia incontaminata. Ci si arriva solo via mare grazie ai collegamenti giornalieri dal porto di Numana.
  3. Spiaggia di Portanova: si trova ad Ancona, ai piedi del Conero. Anche questa spiaggia è un alternarsi di sassi e ghiaia. Sono presenti sia zone libere che spiagge attrezzate: durante le giornate di vento è praticata anche da numerosi surfisti. Ci sono anche diversi ristoranti di pesce affacciati direttamente sul mare.
  4. Spiaggia di Numana Bassa – Marcelli: chi è alla ricerca di una spiaggia più tradizionale costellata di servizi, negozi, ristoranti e un fondale che digrada dolcemente verso il largo dovrà dirigersi a Numana. Ci si arriva comodamente in auto.
  5. Spiaggia Urbani: incantevole spiaggia dai issassi bianchi della zona di Sirolo. Circondata da pini e una costa bellissima e frastagliata, questa spiaggia è attrezzata e ben servita anche dai mezzi pubblici.

Riviera del Conero: cosa vedere e cosa fare

Attrazioni e luoghi di interesse in Riviera del Conero

Le cose da vedere e da fare nella Riviera del Conero sono davvero tantissime e incontrano, senza alcun problema, i gusti di ogni viaggiatore. Per una full immersion nella storia, sarà possibile muoversi tra i borghi e le colline che racchiudono alcuni dei più bei castelli della zona, come il Castello di Offagna, il Castello Svevo di Porto Recanati e il Torrione Scarpato di Montefano.

Tra le città d’arte ricordiamo Ancona con il suo Duomo, la Pinacoteca e il Museo archeologico nazionale, Recanati, Loreto e la sua Basilica e Osimo e il suo Duomo. Come avrete capito sono davvero numerosi gli edifici storico-religiosi facenti parte del territorio della Riviera del Conero. Infine tra le altre testimonianze storico artistiche ricordiamo le Grotte di Camerano, la Torre di Guardia a Portonovo, il centro storico di Sirolo e il Fortino Napoleonico di Portonovo.

Enogastronomia e natura

Gli appassionati del vino potranno percorrere la Strada del Vino, attraversando paesi e colline dove assaggiare e abbinare i migliori vini della zona con i piatti delle cucina tradizionale. La fortuna vinicola è da ricercare nella terra calcarea sempre sferzata dalle brezze marine: è il vitigno Montepulciano che si esprime al meglio nel Rosso di Conero, ma senza dimenticare anche altre varietà come il Verdicchio e la Vernaccia.

Gli amanti delle passeggiate e delle escursioni potranno percorrere i numerosi sentieri che si snodano nel parco naturale del Conero, dal promontorio fino al mare. Sono in tutto 18 i sentieri tracciati da poter percorrere a piedi, in mountain bike o a cavallo.

Eventi estate in Riviera del Conero

Sono davvero numerosi gli eventi estivi in Riviera del Conero, dai festival musicali, alle rievocazioni storiche, dai concerti di musica folkloristica alle sagre di paese fino alle mostre temporanee e gli spettacoli teatrali.

2 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Avatar
    rossana forlesi

    ci sono spiagge accessibili ai cani?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si, ci sono due zone libere, le foci dei fiumi Potenza e Musone, oltre che alcuni stabilimenti. Segnaliamo il Crazy Beach a Numana ed il Pineta Beach a Recanati.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.