Home » Spagna, Baleari e Canarie » Costa del Sol: guida per una vacanza “fai da te”

Costa del Sol: guida per una vacanza “fai da te”

Costa del Sol a Malaga
Una suggestiva vista della Costa del Sol, a Malaga

La Costa del Sol è un tratto di costa lungo 150 Km situato nella Spagna meridionale, affacciata sul Mar Mediterraneo ed apparitene alla provincia di Malaga che ne è anche capitale. Grazie al suo clima mite la Costa del Sol ha conosciuto uno sviluppo turistico a partire già dagli anni ’50, quando molti turisti nord europei vi si recavano per trascorrere le vacanze.
Tutt’oggi questo tratto di costa è uno dei più turistici di tutta la Spagna, ospitando ogni anno decine di migliaia di viaggiatori attratti dalle belle spiagge, dal mare cristallino e dagli effervescenti divertimenti adatti sia ai gruppi di giovani che alle famiglie. Purtroppo è anche un tratto di costa fortemente urbanizzato e dunque più adatto a chi cerca divertimenti e gente, che non agli amanti della natura e delle spiagge selvagge.

Perché “fai da te”? Come i nostri lettori ben sanno, noi consigliamo di organizzare da soli la vacanza estiva in tante delle mete suggerite, ma in Costa del Sol questo consiglio vale doppio in quanto, a fronte delle tante proposte dei vari operatori, si tratta di una meta facile e ospitale, senza particolari difficoltà o pericoli.

Informazioni utili

Ecco qualche informazione utile da sapere prima di partire per organizzare al meglio una vacanza estiva in Costa del Sol.

Come arrivare

Per quanto non sia impossibile arrivare in auto dall’Italia, il mezzo più veloce ed economico è senz’altro l’aereo: l’aeroporto di Malaga è uno dei più moderni della nazione, visto che è stato ristrutturato da poco. Vi atterranno voli della compagnia low cost Ryanair in partenza dagli aeroporti italiani di Milano Orio al Serio, Bologna, Treviso e Roma Ciampino. Altrimenti potrete optare per la Vueling che però parte soltanto dall’aeroporto di Roma Fiumicino. Esistono anche voli di linea delle compagnie Iberia e Alitalia, ma difficilmente spunterete delle ottime tariffe come con le compagnie precedenti. Il porto di Malaga è servito da molte compagnie di navi da crociera che vi attraccano come da itinerari turistici: i croceristi ne possono approfittare per andare alla scoperta della città o rilassarsi su una spiaggia per il tempo che è consentito durante lo sbarco.

Leggi anche:  Vacanze a Riccione: la guida completa

Come spostarsi

Costa del Sol a Malaga
Una suggestiva vista della Costa del Sol, a Malaga

Una volta arrivati all’aeroporto potrete decidere se noleggiare un’auto in modo da poter esplorare la zona in assoluta libertà, opzione che consigliamo anche se è facile utilizzare gli efficienti mezzi pubblici. Dall’aeroporto al centro città potrete utilizzare gli autobus che partono ogni 10 minuti e che arrivano fino a Marbella. Altrimenti avrete a disposizione i treni che vi lasceranno alla stazione Maria Zambrano nel centro di Malaga.

A proposito, la città di Malaga è molto attenta alla questione ambientale, per questo sono messe a disposizione dei turisti alcune biciclette in sharing da poter noleggiare per andare alla scoperta del centro storico e delle spiagge cittadine più belle.

Dove dormire

Dormire nella Costa del Sol è piuttosto economico viste le molte strutture ricettive presenti: potrete scegliere tra i classici hotel il cui prezzo varia in base ai servizi offerti, fino ai “paradores”, sistemazioni anche di lusso che combinano tradizione ed avanguardia.
Se viaggiate in gruppo o in famiglia e volete cercare di risparmiare qualcosa, potrete optare per gli appartamenti, le guest house o i molti ostelli, per improntare la vacanza all’insegna della libertà, senza orari o vincoli particolari. Per gli amanti della natura è possibile soggiornare in alcune strutture come fattorie e country house, di solito a gestione familiare.

Alla scoperta della Costa del Sol

Le località principali della Costa del Sol sono Malaga, Benahavis, Estepona, Marbella, Benalmadena, Fuengirola, Casares, Manilva, Mijas e Torremolinos, tutte collegate tramite una veloce superstrada.

Le spiagge

Tra tutte le località Malaga è tra le più frequentate, grazie alle innumerevoli strutture ricettive e alle belle spiagge che si estendono sul lungo mare, la maggior parte attrezzate. Una su tutte è la spiaggia di Algarrobo, lunga 3,5 Km e consigliata sopratutto alle famiglie con i bambini grazie alle strutture e ai servizi pensati anche per i più piccoli. Sempre vicino a Malaga, esattamente alla foce del fiume omonimo, si trova la spiaggia di Guadalmar creata dalla deposizione dei detriti del fiume: adesso è composta di sabbia fine e dorata, ma non ci sono strutture a disposizione degli ospiti come ombrelloni o lettini. La spiaggia è consigliata ai “nudisti” che potranno stare senza costume in tutta tranquillità.
Nella cittadina di Benalmadena troverete una delle spiagge più famose tra i giovani, dove il divertimento è sempre assicurato grazi ai molti locali e ristoranti che vi si affacciano: stiamo parlando della spiaggia di Malapesquera che si estende sul lungo mare della città per 1,5 Km.

Leggi anche:  Groupalia Viaggi: le migliori offerte per l'estate

Anche se la costa è contornata soprattutto da spiagge di sabbia fine, esistono soluzioni anche per gli amanti dello scoglio e dello snorkeling come Sabinillas a Manilva e Pijil Lagos Beach a Velez, nei dintorni di Malaga: spesso alternati agli scogli si trovano tratti di spiaggia libera e non attrezzata.

Movida notturna

La vita notturna è concentrata soprattutto nel centro di Malaga dove troverete locali, bar e ristoranti sempre animati da giovani locali e turisti in cerca di divertimento: molto gettonati sono i beach bar che si affacciano direttamente sulle spiagge, dove potrete sorseggiare un aperitivo ancora con il costume indosso. Nella cittadina di Torremolinos sono invece concentrate molte discoteche alla moda dove viene suonata musica house e dance dai migliori dj set del momento.

Parchi a tema

Il divertimento non è solo notturno, infatti continua anche di giorno nei parchi divertimento sia a tema che acquatici: per gli amanti della natura vi consigliamo Selwo Adventura, Selwo Marina e il Bioparc Fuengirola, mentre per chi è alla ricerca degli scivoli acquatici, Acquavelis è quello che fa per voi, e ancora Tivoli World è il classico parco a tema con varie attrazioni come ruote panoramiche e giostre.

Specialità culinarie

Chiudiamo questa introduzione alla Costa del Sol con qualche informazione… gustosa! Durante il vostro soggiorno in Costa del Sol potrete assaggiare alcune specialità regionali, per lo più proposte sotto forma di tapas, servite in ogni ristorante e bar di Malaga e dintorni e accompagnate da birra o bevande zuccherate come succhi di frutta. Le tapas spaziano in ogni campo gastronomico, si va da quelle vegetariane come semplici crostini con pomodoro, all’ottimo prosciutto spagnolo, fino a quelle più “pesanti” come pesce fritto e paella. Noi vi consigliamo di provare senza indugi il gazpacho e la sua varietà locale, il “salmorejo”.
In alcune città della costa come Torremolinos sono frequenti i beach bar, chiamati anche chiringuitos, dove vengono servite bevande e finger food: non fatevi mancare un assaggio di pesce fritto appena pescato ed infilato in alcuni bastoncini. Oltre al pesce fritto, la paella e le tapas che troverete facilmente ovunque, vi consigliamo di provare altri piatti locali come la “porra”, una zuppa di pomodori e pane, “ajoblanco”, pane con aglio e mandorle o ancora i biscotti a base di mandorle, ingrediente base di molti piatti della zona.

Leggi anche:  Vacanza estiva a Lloret de Mar, Spagna

Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)