Home » Vacanze in Europa » Spagna, Baleari e Canarie » Fuerteventura: consigli di viaggio in Estate

Fuerteventura: consigli di viaggio in Estate

Fuerteventura
Fuerteventura: il deserto si tuffa nell'Oceano!


Oggi vi parliamo di una meta che è in forte ascesa nelle preferenze dei viaggiatori Italiani, amatissima dagli appassionati della natura, del relax e degli sport acquatici: Fuerteventura. E’ una delle Isole spagnole delle Canarie, arcipelago situato di fronte alla costa del Marocco, forse più noto per la mondana e turistica Tenerife.

Sono davvero tanti i turisti che ogni anno decidono di trascorrere qui le proprie vacanze, dal momento che l’isola offre un mare azzurro, interminabili spiagge e paesaggi vasti e desertici, meravigliosi per chi cerca la pace. Il tutto accompagnato dalla tipica accoglienza ed ospitalità spagnola. Si tratta di un’isola vulcanica con ampi spazi aridi alternati ad una natura sorprendente ed unica al mondo, un posto selvaggio ma ospitale, del quale molti Italiani si stanno innamorando, al punto di trasferirvisi.

Per chi ha in programma di recarsi per la prima volta nell’Isola delle Canarie o per coloro che vogliono scoprirne gli angoli più nascosti e gli anfratti più affascinanti, vi proponiamo alcuni consigli di viaggio per Fuerteventura che potranno esservi molto utili.

Il clima

Quando andare a Fuerteventura? Come tutte le Canarie, l’isola gode di un favorevole clima subtropicale con temperature sempre comprese tra 18 e 25 gradi…. sull’isola non ci sono quindi ne’ condizionatori, ne’ riscaldamento, a testimonianza della ampia fruibilità del posto. Ovvio, in inverno magari farà freddo per fare un lungo bagno e potrebbero esserci dei giorni di pioggia, ma in estate è un vero paradiso, mite e lontano dalla nostra calura afosa!

Fuerteventura
Fuerteventura: il deserto si tuffa in un Oceano azzurrissimo!

Le spiagge e la costa

Per quanto riguarda le spiagge le più belle di Fuerteventura, vi diciamo subito che la scelta non è facile, essendo oltre 150 le distese di sabbia presenti. Premettiamo che qui l’affollamento in spiaggia è molto relativo, potrebbero esserci anche centinaia di metri tra voi ed il vostro vicino di ombrellone, anche nelle spiagge più belle e conosciute; le migliori si trovano tutte sul lato Est, quello rivolto verso l’Africa.

Il motivo è molto semplice: questa è la costa più riparata dal vento (incessante sull’isola) e quindi più ospitale, ideale per le famiglie e per i più piccoli. Assolutamente da non perdere sono le spiagge Isla de los Lobos, El Cotillo, Corralejo, Playa Blanca, Puerto Escondido e Caleta de Fuste. La costa Nord invece è battuta dai venti alisei, presenta più scogliere ed è quindi ideale per chi cerca ancora più tranquillità ed una natura selvaggia ed incontaminata.

La maggior parte dei divertimenti è concentrata intorno alla città di Puerto del Rosario, dove si trova anche l’aeroporto dell’Isola (El Matorral). In questa cittadina vi sono ristoranti dove si possono gustare ottimi piatti di pesce, numerose strutture ricettive, centri commerciali, bar e discoteche: Club Real, Camelot, Mafasca e Carpinteria sono tra i migliori locali notturni dove si potrà fare l’alba tra drink, musica e tanto divertimento.

A Pajara, sulla costa nord di Fuerteventura, e La Oliva, nell’entroterra, vi sono invece i migliori hotel con centro benessere, con aree Spa e wellness. Chi desidera una vacanza rilassante e all’insegna di coccole dovrà recarsi in una di queste due cittadine.

Sport d’acqua e immersioni

Non dimentichiamoci poi che Fuerteventura è un paradiso per gli appassionati di sport d’acqua, che qui davvero hanno solo l’imbarazzo della scelta. Sull’isola infatti il vento soffia sempre, non forte ma costante, e le onde sono molto alte (siamo in pieno Oceano!) quindi si possono praticare vela, surf, kite-surf e windsurf soprattutto sulle spiagge molto ventilate di Cofete e Playa De Barlovento, sulla costa Nord.
Possibili anche belle immersioni sulla costa di Pajara e Tuineje, per ammirare gli incredibili fondali marini dell’Oceano Atlantico. Non manca neanche il golf: vi sono infatti ben 4 club sparsi sul territorio isolano.
Da provare anche l’entusiasmante pesca d’altura: le barche partono da Pajara e da La Oliva.


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)