Brunico in estate: cosa vedere e cosa fare

Brunico in estate
Come organizzare la vacanza a Brunico in estate: i consigli giusti

Brunico è uno dei crocevia più importanti dell’Alto Adige. Non è solo la cittadina più grande della Val Pusteria, ma anche lo snodo per le Tre Cime di Lavaredo, per la Valle Aurina, il Kronplatz e per raggiungere l’Alta Badia. Il traffico, fortunatamente, non influenza la bellezza della cittadina: basta uscire dagli snodi autostradali per poter godere di tutta la tranquillità che offre il centro del paese.

Con ottimi servizi e un’accoglienza ancora familiare, Brunico si colloca tra le cittadine più frequentate in estate come punto strategico alla scoperta delle zone circostanti. Vediamo come organizzare la vacanza e i consigli giusti per godersela al meglio.

Brunico: come organizzare la vacanza

Dove si trova Brunico

Brunico si trova in Val Pusteria a pochi chilometri dall’uscita autostradale di Bressanone. A Brunico convergono tre strade: la strada della Val Pusteria che porta fino al confine con l’Austria, la SS621 per la Valle Aurina e la SS244 per l’Alta Badia. E non solo: è qui che il fiume Aurino sfocia nel fiume principale Rienza.

Fino ad approdare alla montagna di casa, il punto di riferimento per chi viene a trascorrere le vacanze in questa zona: stiamo parlando del Kronplatz, attrattiva invernale ed estiva, tra piste, sentieri e musei. La cittadina di Brunico è il capoluogo economico e culturale della Val Pusteria. E’ considerata una delle città più vivibili d’Italia.

Brunico in estate
Come organizzare la vacanza a Brunico in estate: i consigli giusti

Come arrivare a Brunico

Brunico è ben collegata con il resto d’Italia: in auto basta percorrere l’autostrada A22 Brennero in direzione nord ed uscire al casello di Bressanone/Val Pusteria ed imboccare la strada SS49 della Val Pusteria. Chi arriva da ovest potrà raggiungere Brunico attraverso il Passo Resia o il Passo dello Stelvio, mentre chi proviene da est arriverà a Brunico attraverso la Val di Landro.

Brunico si raggiunge molto bene anche con i mezzi pubblici: in treno basterà arrivare alla stazione di Bressanone e proseguire con i treni giornalieri verso Brunico. Ottimi collegamenti anche con i pullman.

Dove dormire a Brunico

Le strutture dove soggiornare a Brunico sono davvero tante e incontrano facilmente i gusti dei vari turisti grazie anche al bellissimo stile alpino che le caratterizza. Eccone alcune che ci sono particolarmente piaciute.

L’Hotel Petrus situato a Riscone, leggermente fuori Brunico, è adatto per chi cerca un sistemazione di lusso: è un 4 stelle che offre un ambiente adatto alle coppie che hanno voglia di rilassarsi. La struttura è a conduzione familiare, quindi potrete godere di un ambiente caldo e accogliente. Ottimi servizi come camere con idromassaggio e grande piscina interna ed esterna.

Chi cerca un grazioso B&B situato in pieno centro a Brunico, potrà fare riferimento al B&B Am Schloss che offre ampie camere ristrutturate di recente e un’atmosfera familiare, tranquilla e rilassante.

L’Appartments & Wellness Winkler è situato a Falzes, appena fuori da Brunico. Potrete scegliere tra servizi diversi, solo camera, solo colazione o anche mezza pensione. Nel centro benessere c’è la sauna, la piscina coperta e una zona relax.

Le migliori escursioni a Brunico

In estate, Brunico è un bellissimo punto di partenza per effettuare escursioni, camminate, gite in bicicletta e andare alla scoperta della Val Pusteria e del Kronplatz. I sentieri sono di ogni grado e difficoltà, adatti sia alle famiglie che agli escursionisti allenati. Ecco le escursioni top 5 da non perdere:

  1. Giro del Lago di Braies: difficile andare a Brunico senza recarsi al lago di Braies. Suggestivo e sempre bellissimo, questo scorcio di paesaggio regala delle emozioni uniche. E’ possibile fare un giro ad anello e la camminata va benissimo anche per i bambini in passeggino.
  2. Sentiero panoramico Concordia: si parte dalla cima del Kronplatz e si percorre questo facile sentiero ad anello, adatto anche a chi non è abituato a camminare molte ore. Si percorre in meno di 40 minuti e lungo tutto il percorso ci sono giochi e attrazioni per i piccoli.
  3. Passeggiata alla Malga Lercher: lunga 2,5 Km è una passeggiata facile adatta alle famiglie che conduce alla malga Lercher dove poter assaggiare tanti buoni prodotti locali. Si impiega circa un’ora.
  4. Plan de Corones – Riscone: sentiero più impegnativo che dalla cime del Kronplatz porta fino al paesino di Riscone, a due passi da Brunico. Si passeggia lungo il sentiero numero 4 per circa 4 ore.
  5. Lana di Gais: uno dei sentieri più impegnativi della zona, anche se in confronto a molti altri, è classificato come media difficoltà. Dopo una salita di 600 metri potrete visitare una delle ultime scuole di montagna. Occorre la prenotazione.

Brunico: cosa vedere e cosa fare

Attrazioni e luoghi di interesse a Brunico

Anche in città sono tante le attrazioni da vedere e visitare. A cominciare dal Castello di Brunico che domina la cittadina e che accoglie i visitatori già da lontano con le sue imponenti mura. All’interno del castello è allestito il Messner Mountain Museum RIPA per un viaggio completo tra la gente e le tradizioni della montagna.

Al Museo Civico si tengono mostre d’opere d’arte moderna e contemporanea, mentre nella frazione di Teodone potrete scoprire il Museo degli usi e dei costumi, considerato il più antico museo provinciale dell’Alto Adige.

Poco lontano dal centro storico di Brunico, potrete immergervi nella storia più dura della nostra penisola, al cimitero della Grande Guerra. Spostandosi sulla cima del Kronplatz si potranno visitare il Messner Mountain Museum Corones ospitato all’interno dell’edificio progettato dall’architetta Zaha Hadid e il Lumen, museo della fotografia.

Chi vorrà trascorrere una giornata all’insegna del divertimento, potrà recarsi al Cron4, un parco acquatico con vasche sia per allenarsi che per divertirsi. Sono presenti 13 saune diverse e uno scivolo per i bambini.

Da vedere nei dintorni di Brunico

Le valli laterali di Brunico c’è davvero tanto da vedere. A cominciare dall’Alta Pusteria con San Candido, la ciclabile verso Lienz e le Tre Cime di Lavaredo, spostandosi verso la Valle Aurina e la sua suggestiva Miniera del Predoi che assolutamente vi consigliamo di non perdervi.

Potrete poi raggiungere il bellissimo Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina o il Lago di Anterselva, appena sopra Brunico. Questa zona si chiama Valle Aurina ed è tra le valli più suggestive, amene e remote dell’Alto Adige, eppure molto sviluppata dal punto di vista turistico.

E a pochi chilometri a sud potrete raggiungere l’Alta Badia e San Vigilio di Marebbe.

Eventi estate a Brunico

Sono davvero tanti gli eventi in programma a Brunico durante l’estate, sia musicali che culturali, ma anche sportivi. Il 25 giugno è in programma il Jazzfestival Alto Adige, mentre il 28 agosto è in programma la Corsa delle patate, una mezza maratona. L’11 settembre inizia per una settimana la festa delle patate pusteresi.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.