Valle Aurina in estate: cosa vedere e cosa fare

Valle Aurina in estate
Un grazioso scorcio dei sentieri della Valle Aurina in Alto Adige

La Valle Aurina ha un fascino tutto particolare, molto diverso dalle valli montane alle quali si è più abituati. La lunga strada che da Brunico arriva fino a Casere attraversa paesini e bellissimi prati verdi e serpeggia sinuosa tra monti alti oltre i tremila metri finché, tutto ad un tratto la strada termina.

E’ una valle tranquilla, dove si viene per apprezzare il ritmo lento delle tradizioni e per percorrere alcuni dei sentieri più belli dell’area. Il tutto sugellato dalla bellissima Miniera del Predoi, unica nel suo genere in Italia. Vi abbiamo stuzzicato l’interesse? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla Valle Aurina e come organizzare la vacanza estiva.

Valle Aurina: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata la Valle Aurina

Si tratta di una delle valli più incontaminate dell’Alto Adige, dove la vita scorre lenta e le tradizioni si fanno sentire, forti e radicate, sia nelle specialità culinarie che nell’accoglienza degli ospiti. La valle è consigliata soprattutto agli amanti delle escursioni e alle coppie in cerca di un ambiente tranquillo e rilassante, tra moderni centri benessere e musei da non perdere.

Ovviamente non mancano le attrazioni per i più piccoli: ce ne sono davvero tante! Dalle zipline, ai parchi avventura, allo zoo fino alle vie ferrate pensate solo per loro. Un vero e proprio paradiso per le famiglie che anche con i bambini molto piccoli, troveranno sempre qualcosa da fare.

Valle Aurina in estate
Un grazioso scorcio dei sentieri della Valle Aurina in Alto Adige

 

Dove si trova la Valle Aurina

Ma dove si trova di preciso la Valle Aurina? E’ quella valle che si apre a nord di Brunico e che corre fino a Casere. In dettaglio, la zona tra Brunico e Campo Tures è denominata Valle di Tures, mentre la zona da Campo Tures a Casere è la Valle Aurina: le due aree vengono infatti chiamate Valle di Tures e Aurina.

E’ la valle più settentrionale d’Italia e non ha sbocco da nessuna parte: vi si arriva, infatti, con una strada soltanto, quella che proviene da Brunico. Ben 80 montagne della valle arrivano a tremila metri.

Come arrivare a Valle Aurina

Arrivare in Valle Aurina è davvero molto semplice: basta, infatti, percorrere l’autostrada A22 del Brennero, imboccare l’uscita Bressanone Val Pusteria e proseguire sulla strada Val Pusteria SS49 fino a Brunico.

Una volta giunti a Brunico, invece di proseguire per San Candido e l’Alta Pusteria, basterà imboccare la SS621, la strada che percorre tutta la lunghezza della Valle Aurina. Chi volesse utilizzare i mezzi pubblici potrà prendere il treno fino a Bolzano e proseguire con il pullman.

Dove dormire in Valle Aurina

Le soluzioni per dormire in Valle Aurina sono davvero tante e varie e si avvicinano alla maggior parte dei gusti e delle esigenze dei turisti. Ci sono hotel benessere dove rilassarsi nella SPA, hotel per famiglie e per escursionisti. Ecco le strutture che ci sono piaciute di più.

L’Hotel Natur Idyll Hochgall è un tre stelle che si trova a Riva di Tures ed è classificato come hotel benessere. Oltre all’aria pura e pulita, gli ospiti potranno contare su ottimi servizi come trattamenti di bellezza e cosmetici, massaggi e percorsi benessere tra la piscina al coperto, quella esterna e le diverse saune.

Il Ferien&Wellnesshotel Windshar si trova a Gais. Si tratta di un bellissimo 4 stelle perfetto per le famiglie che sono alla ricerca di un ambiente ben curato e con ottimi servizi. In estate, gli ospiti potranno godere del bellissimo prato attrezzato con piscina per i piccoli e parco giochi.

L’Hotel Talblick si trova a San Giacomo: si tratta di un tre stelle perfetto per gli amanti delle escursioni grazie alla sua posizione strategica. Sarete immersi in un ambiente semplice, ma estremamente curato fin nei minimi dettagli.

Le migliori escursioni della Valle Aurina

Le vette della Valle Aurina svettano tra gli 800 e i 3.500 metri: potrete provare diversi tipologie di escursioni, da quelle facili per le famiglie, alle passeggiate alla scoperta di ruscelli e cascate. Arrampicate, vie ferrate e bellissimi sentieri sono gli ingredienti giusti per una vacanza all’insegna della natura. Tra tutti quelli che potrete percorrere, da facili a difficili, ecco quelli che ci sono piaciuti di più:

  1. Altavia Arthur Hartdegen: considerata una delle alte vie più belle dell’Alto Adige, è un percorso ad anello che parte da Riva e termina nello stesso punto di partenza. La difficoltà è media, adatta ai buoni camminatori e a chi ha già un po’ di allenamento. Per percorrere tutti i 18 Km si impiegano circa 7 ore e mezzo.
  2. Altavia Kellerbauer: con un dislivello di oltre 1.000 metri, questa escursione è adatta soprattutto a chi è molto allenato. Per completare tutto il percorso, infatti, occorrono più di 8 ore per un totale di 12 Km. Il punto di partenza si trova alla stazione a monte di Sonnklar.
  3. Dalla malga Shollberg Alm fino a Lutago: si tratta di un percorso facile, adatto anche alle famiglie quello che si snoda dalla cabinovia Speikboden fino a Lutago. Il percorso è lungo 10 Km e si impiegano meno di tre ore per percorrerlo tutto.
  4. Sentiero Daimer – Campo Tures: si sale con la cabinovia Speikboden e si percorre il sentiero numero 27 fino a Campo Tures. Considerata una camminata facile con un dislivello non eccessivo e un tempo di percorrenza intorno alle due ore.
  5. Breite Rast: sentiero di media difficoltà adatto a chi ha già un po’ di allenamento. Si parte dal lago Klausee fino a tornare alla stazione a monte percorrendo il sentiero 33b. Si impiega un’ora per percorrere i 5 Km di sentiero.

Valle Aurina: cosa vedere e cosa fare

Attività sportive

Oltre ai sentieri, in Valle Aurina ci sono davvero tante altre attività da poter praticare. Non è un caso, infatti, che dopo le escursioni, lo sport più praticato sia la mountain bike. Inoltre, da Lutago partono diversi percorsi per il rafting, il kayak e il canyoning.

Infine, per i veri temerari, sarà possibile provare un volo in parapendio, da soli o in tandem: la partenza è fissata dalla cima dello Spiekboden da dove soffia spesso vento da nord. Il periodo migliore è tra giugno e settembre.

Luoghi di interesse in Valle Aurina

Le attrazioni in Val Aurina sono davvero tante: dalle cascate di Riva di Tures, nel Parco Naturale delle Vedrette di Ries-Aurina, al Lago di Neves a Lappalago, fino al suggestivo rifugio Vedrette di Ries e il Lago della Selva a Casere.

L’attrazione principale, rimane comunque la Miniera del Predoi: con uno stretto trenino vi addentrerete sempre più nel buio della miniera finché non arriverete nel cuore di cunicoli che potrete girare insieme ad esperte guide. Infine, vi consigliamo di visitare il Castello di Tures e il museo delle miniere nel Granaio di Cadipietra.

Attività per i bambini

Una delle zone più amate della Valle Aurina è senz’altro la Skiarena Klauberg, attiva sia d’inverno che d’estate: se in inverno sono le piste le protagoniste per grandi e piccini, in estate lo diventa il Family Park.

Questa bellissima area si può raggiungere con la cabinovia K-Express da Steinhaus, ma chi ha voglia di fare una camminata, potrà arrivare anche a piedi. Qui si trovano l’Alpine Coaster “Klausberg-Flitzer”, considerato il più alto d’Italia, Dinoland, un parco acquatico, il parcour equilibrio e la zipline. Per i bambini tutte le attrazioni sono gratuite.

Da vedere nei dintorni della Valle Aurina

Nei dintorni della Valle Aurina, vale la pena recarsi fino a Brunico, anche solo per una passeggiata nel centro storico. Una volta giunti in Val Pusteria, potrete spingervi fino a San Candido per percorrere la pista ciclabile fino a Lienz (in Austria), oppure potrete arrivare al Lago di Bries, al Lago di Misurina o fare un bel giro panoramico attorno alle Tre Cime di Lavaredo.

Eventi estate in Valle Aurina

In estate ci sono diversi eventi a cui poter assistere: a Molini di Tures potrete assistere alla festa paesana Millina Kirschta dove poter provare ottime specialità culinarie della zona. Il sabato verrà preparato il Kirchtag Michl a cui seguirà la festa.

Altra sagra di paese è quella di Santa Caterina con il suo tradizionale mercato dove poter trovare le specialità tipiche contadine dell’Alto Adige.

Contatti e info utili per la Valle Aurina

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della Valle Aurina dove potete trovare anche i contatti utili per le prenotazioni.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.