Home » Offerte Viaggi » Consigli di Viaggio » Viaggiare Sicuri (Farnesina): le destinazioni da evitare

Viaggiare Sicuri (Farnesina): le destinazioni da evitare

Viaggiare sicuri e informati
Viaggiare sicuri e informati è importante: la Farnesina ci aiuta ad evitare le località a rischio


Dati gli ultimi attentati terroristici che hanno sconvolto sia l’Europa che gli stati medio orientali, prima di organizzare una vacanza e recarsi in un luogo, conviene dare un’occhiata alla situazione delle zone più a rischio. Tale dato viene reso noto dalla Farnesina (il nostro Ministero degli Esteri) che, per stilare la lista dei Paesi a rischio, prende in considerazione molti fattori diversi, alcuni dei quali, esulano completamente dalla situazione politica del paese.

Infatti i pericoli che possono mettere a repentaglio l’incolumità e la vita di un viaggiatore sono molteplici: dalla situazione sanitaria, a piccole sommosse cittadine, a particolari situazioni di natura geologica e idrologica, fino a complicanze dovute alla burocrazia. Forse in qualche caso vi potrà sembrare esagerato quello che viene reso noto dalla Farnesina: in realtà vi consigliamo di non prendere mai la situazione troppo alla leggera, visto che il Paese viene considerato a rischio quando tale dato è reale e comprovato. Il sito del Ministero degli Esteri è in continuo aggiornamento, ma ci sono comunque delle zone che risultano sempre ad alto rischio, a causa di situazioni igenico sanitarie pessime o situazione di politica interna.

Per capire meglio come funziona e quali sono le zone a rischio, ecco una lista delle destinazioni da evitare.

Da evitare per Situazione igienico-sanitaria

Febbre Gialla

Prima di partire verso qualsiasi zona a rischio, vi consigliamo di recarvi in una Asl di riferimento per controllare il vostro libretto delle vaccinazioni. Questo risulta necessario ed obbligatorio verso tutte le zone dell’Africa Sub Sahariana, dove potrete accedere soltanto dopo essere stati vaccinati contro la febbre gialla. A ciò dovrete fare particolare attenzione se riterrete di estendere il vostro viaggio verso paesi limitrofi: rischiereste di non poter uscire dall’aeroporto, se non vaccinati contro questa malattia, ancora mortale in alcune zone. Si dovrebbe informare anche chi è diretto in America del Sud, visto che stati come il Paraguay e alcune zone dell’Argentina, del Brasile, del Perù e della Bolivia sono a rischio elevato.

Viaggiare sicuri e informati
Viaggiare sicuri e informati è importante: la Farnesina ci aiuta ad evitare le località a rischio

Malaria

Da non sottovalutare neanche la profilassi antimalarica per chi si reca nelle zone dell’Africa Centrale e nelle isole limitrofe come, ad esempio, Zanzibar: la malaria è ancora una cruda realtà, e dovrete essere consapevoli che non esiste un vero e proprio vaccino. La profilassi può essere una prima arma di difesa, ma molto blanda. Quindi vi consigliamo di attrezzarvi con spray anti-zanzare e vestiti lunghi per proteggersi da eventuali punture. La situazione non è mai così critica durante l’inverno, vale a dire la nostra estate: quindi se vi recate in Africa durante l’inverno australe non avrete alcun problema al riguardo.

Schistomiasi

Nelle zone più povere dell’Africa non mancano malattie più rare e meno conosciute, ma spesso altrettanto pericolose e mortali. Stiamo parlando della schistomiasi, purtroppo presente nella maggior parte dell’Africa Centrale e in alcune zone del Sud Est Asiatico. Non c’è un vaccino specifico, quindi l’unico modo per non essere esposti è quello di non immergersi in acque più o meno stagnanti, quali i laghi, i fiumi e gli stagni.

Dengue

Una malattia molto diffusa in tutta l’Africa, ma anche nel Sud Est Asiatico, in America Centrale, in Sud America e in Australia è la dengue, dove non esiste un vaccino che possa difendere il viaggiatore. Quindi l’unico modo è quello di viaggiare sempre coperti, con pantaloni e magliette lunghe, utilizzando repellenti cutanei e zanzariere durante la notte.

Disturbi Minori

La rinomata diarrea del viaggiatore accompagna nella maggior parte dei casi chi viaggia, e non è un caso: basta cambiare aria, acqua e tipo di alimentazione per creare uno scombussolamento più o meno intenso al nostro corpo. In qualsiasi paese ci si rechi, conviene consumare acqua in bottiglia, evitare di consumare cibi crudi come frutta e verdura e non bere bevande che contengano ghiaccio. Ovviamente queste piccole accortezze sono utili più che altro nel caso ci si rechi in paesi quali l’Africa, in particolar modo le zone turistiche come l’Egitto, Zanzibar, Marocco e Tunisia. Lo stesso vale per il Medio Oriente e il Sud America.

Zone soggette a rischi Meteorologici secondo Viaggiare Sicuri

Tifoni ed Uragani

Particolare attenzione va rivolta a quelle zone interessate dagli uragani. Si tratta in particolar modo dei Caraibi, da giugno a settembre, e tutte le zone del Sud Est Asiatico e dell’Oceania. Da osservare con particolare attenzione le porzioni di paese affacciate sulle coste, visto che sono capitati degli eventi avversi che hanno spazzato via intere zone costiere. Questa è una condizione che non si può prevedere con largo anticipo, quindi vi consigliamo di informarvi con cura prima di organizzare un viaggio in un luogo ritenuto a rischio meteorologico. Si possono anche controllare gli eventi degli anni precedenti, in modo da avere un quadro più che completo della situazione.

Acquazzoni

Non sono molto dannosi o pericolosi a meno che non vi troviate in zone montuose: prima di partire controllate le condizioni del meteo nelle zone a rischio come le Ande, il Tibet, e le zone situate nella zona equatoriale: ci sono delle stagioni in cui partire può risultare particolarmente problematico e davvero pericoloso, per via di smottamenti ed inondazioni causati da forti ed intensi acquazzoni.

Terremoti

Le zone più a rischio sono senz’altro il Giappone e la costa occidentale americana: in realtà in entrambi questi paesi sono state messe in atto delle forti misure di prevenzione, tali da minimizzare molto il rischio di gravi accadimenti in seguito ad un terremoto. Così non è per molte zone italiane, soggette a forti scosse di terremoto, dove non sono mai state attuate misure di sicurezza.

Viaggiare Sicuri: paesi con Instabilità Politica

Situazioni di instabilità interna

In questo momento è davvero difficile riuscire a scindere le problematiche interne di un paese con la situazione politica internazionale. Comunque si notano situazioni pericolose nella fascia africana del Gambia, Ghana e Camerun, dovute ad atti terroristici interni. Ovviamente ancora ad alto rischio sono sia il Mali che il Malawi, dove c’è il serio rischio di atti violenti contro i turisti.

Nord Africa: informatevi bene prima della partenza in zone come la Tunisia e l’Egitto; meno problematico un viaggio in Marocco. In questi Paesi sono ancora vive le rivolte politiche interne che si sono susseguite nell’ultimo anno e il rischio di forti disservizi o violenze rende delicate tali zone. Idem, con dispiacere, per le zone del Mar Rosso, specie quelle di confine come sul Sinai.

In questo momento viene segnalata anche l’Armenia come paese a rischio per sommosse interne e la situazione di instabilità vicino ai confini turchi.
Si sono registrate sommosse e violenze anche in alcuni paesi del Sud Est Asiatico.
Da non prendere alla leggera, poi, alcuni stati sud americani come Guyana e Suriname, abbastanza tranquilla invece la Colombia. Attenzione invece alle agitazioni politiche in Venezuela.

Situazioni di terrorismo islamico

Purtroppo non è possibile prevedere quali sono le zone a rischio, visto che la matrice islamica colpisce senza preavviso nelle zone più disparate. Quindi, in verità, c’è da ben poco da fare, perché in linea del tutto teorica sono a rischio tutti i Paesi europei, quindi ivi compresa casa nostra! Ovviamente sono più esposte le capitali, dove si concentrano la maggior parte dei turisti e rappresentano anche dei forti simboli: stiamo pensando a Parigi, Londra, Berlino, Madrid, Roma.

Sconsigliamo sicuramente la Libia, la Siria e anche lo Yemen, dove purtroppo sono tristemente noti i rapimenti di turisti a causa di tribù non controllate dallo Stato. Fattibilissimi i viaggi in Terra Santa e in Giordania, ma infornandosi bene ed evitando di addentrarsi fuori dei circuiti turistici.
Abbastanza sicura anche la penisola Araba, ivi compresi gli Emirati, l’Oman, ed il Qatar, pure al centro di dispute politiche locali aventi per oggetto proprio un presunto sostegno alle attività terroristiche internazionali.

  • NB: Non chiedeteci consigli se questa o quella meta siano sicure rispetto al rischio attentati, perché è impossibile dare una risposta!

Dittature e Amministrazioni con “Pugno di Ferro”

Segnaliamo la difficoltà di organizzare un viaggio in Corea del Nord ed Iran, che però non sono mete pericolose. Se vi attirano, andate, ricordando che per la Corea del Nord attualmente è obbligatorio andare con gruppi organizzati.

Meglio evitare invece l’Afghanistan, l’Iraq e il Bangladesh. Negli ultimi tre si sono registrati atti di violenze incontrollata, soprattutto contro i viaggiatori.

Viaggiare sicuri è importante!

Per avere una lista sempre aggiornata dei Paesi a rischio per i viaggi, vi segnaliamo l’indispensabile www.viaggiaresicuri.it sito ufficiale della Farnesina – Ministero degli Esteri, dove su di un mappamondo sono segnalati in diretta i Paesi con problemi, aggiornati in tempo reale.


301 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Oriella Taribello

    Abbiamo programmato la prossima settimana tramite agenzia weekend a Parigi…
    L agenzia viaggi ci tranquillizza ma noi nn lo siamo per niente visti i disordini di questi giorni…. È interessante un vostro parere , grazie Oriella

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La situazione è molto variabile ed è difficile dare indicazioni, se non quella di tenersi ben aggiornati. E ovviamente, stare alla larga da ogni assembramento e manifestazione!

  2. Luigi

    Ho sentito stasera alla tv che a Parigi le manifestazioni di protesta avrà o il culmine il 7 è l’8 dicembre e che per sicurezza chiuderanno per quei giorni tutti i musei. Ho un viaggio per Parigi proprio nei giorni 7, 8 e 9 c. m. Come fare per rinviare il viaggio?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Come fare per rinviare? Dipende da come lo hai prenotato!

  3. Matteucci Giuseppina

    Mi hanno proposto un viaggio organizzato in Egitto Classico (valle del Nilo Giza e piramidi) a meta’ marzo 2019,
    vorrei sapere se è sconsigliato. grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Francamente, è difficile dare un giudizio sull’Egitto e in particolare crociere e zone archeologiche.

  4. Benvenuti Maurizio

    Vorrei sapere se è il caso di andare a Parigi in questi giorni di fuoco….

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      La risposta che mi sento di dare è: si, basta informarsi ed evitare assolutamente manifestazioni e assembramenti.

  5. Simone secci

    Salve, sto organizzando un viaggio per capodanno a Kiev…ci puó essere qualche rischio in particolare, visti anche gli ultimi aggiornamenti sulla guerra a est del paese?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Kiev è attualmente abbastanza tranquilla.

  6. Monica

    Salve per febbraio 2019 vorrei organizzare una vacanza a Zanzibar con mio marito, mi potrebbe dire se e quale tipo di rischi potrei incontrare?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Zanzibar è piuttosto sicura: verifica eventuali emergenze sanitarie a ridosso della partenza.

  7. Maria cristina brazzi

    Buona sera
    A gennaio/febbraio 2019 vorrei prenotare viaggio organizzato in Egitto, visita del Cairo e crociera sul Nilo. È sconsigliato e ritenuto pericoloso,oppure i percorsi in gruppo sono sicuri?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Quello che posso dire è che in gruppo o da soli, a parità di escursione, cambia poco.

  8. Shani

    Salve Marco,mi voglio trasferire a Londra per iniziare una nuova vita. Me la consigli? O meglio un’altra città europea
    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Oh che domande… dipende da mille fattori!

  9. Francesca

    Salve,
    Un’agenzia ha programmato un viaggio di gruppo per capodanno ad Istanbul… È sicura come meta? Oppure è ancora rischioso visto le tensioni interne passate?

  10. Simona

    Buonasera Marco. Sto organizzando un tour in Marocco, precisamente la visita delle città imperiali.
    Per quanto stabile sia la situazione politica del paese, i percorsi tra una città e l’altra sono tranquilli?
    Può darmi suggerimenti?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si, direi abbastanza tranquilli, meglio comunque affidarsi a guide locali.

  11. ROBERTO Karrer

    Per fine anno farò un viaggio di gruppo appoggiandoci a agenzie locali CH e tocca Etiopia (Addis – Harar) , Somaliland e Gibuti. In particolare, in Somaliland andiamo a vedere un sito di arte neolitica Laas Gaal e Hargheisa da cui voliamo a Gibuti. Ci sono problemi di sicurezza (terrorismo islamico o catastrofi naturali o altro)? Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sono zone soggette a rischi di vario tipo per gli Occidentali, oltre ad essere in una zona soggetta a problemi climatici. Somaliland, inoltre, è uno Stato non riconosciuto nel quale comanda l’esercito e non vi sono riferimenti sanitari, diplomatici, ecc.

  12. Lara

    Buongiorno,
    Vorrei programmare un viaggio in Iran, è una meta sconsigliata? Inoltre non ho il passaporto.. posso viaggiare con qualche altro documento? Grazie in anticipo per i consigli!!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’Iran è relativamente sicuro se rimani a Teheran, fuori è bene prendere una guida ed avere dimestichezza con questo tipo di mete… Servono passaporto e visto, e mi meraviglio che ti interessi una meta del genere non avendo passaporto.

  13. silvia

    Buongiorno,
    il prossimo anno vorrei visitare gli Emirati Arabi in particolare Dubai, Abu Dahbi, Oman e il Qatar a maggio inizio.
    Ho letto che è abbastanza sicura, volevo sapere se ci sono insetti, io ho questa fobia e vorrei sapere se nelle città ce ne siano di qualche tipo.

    • Maria Rita

      Ciao Silvia io Natale 2016/2017 l’ho passato li tranquilla non ci sono insetti strani bel posto sono stata 20 giorni agli Emirati arabi .. bel viaggio approvo molto bella AbuDhabi e Dubai

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Zanzare poche, essendo zone secche, ma certamente essendo vicini al deserto, qualche animaletto puoi trovarlo. Non credo che sarà un grosso problema se rimarrai in città.

  14. Francesca

    Salve, stavo pensando di fare un viaggio in Kenya a Marzo 2019. Ovviamente nulla si puo’ dare come certezza assoluta ne’ si puo’ prevedere, ma spulciando su internet leggo che il Kenya e’ tra le mete sconsigliate ai turisti occidentali.
    Consigli?
    Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Posso dirti che, da meta per vacanze quasi di massa, è certamente diventata critica, almeno in alcune zone. Informarsi bene è d’obbligo.

  15. Marta

    Buongiorno!
    Con degli amici vorremmo andare qualche giorno a Istambul a novembre. Io sarò al sesto mese di gravidanza. Non è la prima volta che viaggio e sono abituata a farlo anche da sola, ma ora sono sicuramente indecisa.
    Avete qualche suggerimento/consiglio?
    Ovviamente mi confronterò con il ginecologo prima di partire e mangerò in posti consigliati e cibi cotti.
    Grazie mille!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Normali accorgimenti, oltre a quelli che ti darà il ginecologo.

  16. Raffaella

    Buonasera, sto programmando breve viaggio a M’Hamid El Ghizlane nel sud del Marocco presso festival Taragalte dal 26 al 28 ottobre (settimana prossima). A prescindere dall’evento culturale questa zona è generalmente considerata a rischio? Grazie

    • Hind

      Marco non è vero che quella zona a rischio sono stata a marzo con mio marito, abbiamo fatto tutta la zona del Sahara con la jeep, e anche abbiamo dormito nelle tende tutto tranquillo e pulito dalla a alla z c’è molto controllo delle macchine ecccc sei pregato di consigliare la verità alle persone non balle,
      Anzi in quella zona dormono con le porti di casa aperti perché il tasso di criminalità o, o-o.
      E più rischioso a Napoli che hanno rubato il cellulare a mia figlia e lo zaino a sua amica in pieno giorno.

      • Marco (staff)
        Marco (staff)

        Se a te è andata bene non significa che il problema non esiste, comunque non mi sembra di aver seminato il terrore: un rischio generico di criminalità e terrorismo esiste nel Marocco e di più in quelle zone. Più a sud si va e peggio è. Quanto al paragone con le città Italiane, sono stato io il primo a farlo!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Si, in genere quelle zone del Marocco a sud e di confine sono considerate a rischio generico di criminalità e terrorismo, ma francamente, non le vedo più pericolose di Roma o Milano… Ovviamente, occorre avere determinate precauzioni, specie alla sera.

  17. Franca

    Buonasera, vorrei recarmi in Thailandia a dicembre, a cavallo del Capodanno, visitando Bangkok, Pucket e Phi Phi. È un buon momento metereologico e di sicurezza?
    Grazie

  18. Cinzia

    Buongiorno,
    vorremmo andare ad Istanbul a novembre, ma ci è stata ripetutamente sconsigliata: è davvero così problematica la situazione? A me non sembra…
    Grazie, buona giornata

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ uno dei posti sui quali è più difficile dare un giudicio: ad esempio, in occasione del fallito golpe del 2016, per alcune ore è stata uno dei luoghi più pericolosi al Mondo, ma il turismo non si è mai fermato.

  19. Luca

    Buongiorno,
    ho in programma con la mia ragazza di andare in Guatemala durante tutto il periodo Natalizio (22 dic – 5 gennaio). Dalle informazioni che abbiamo ricevuto non dovremmo trovare problemi di tipo politico, così come non dovrebbero esserci vaccinazioni obbligatorie da fare.
    Me lo conferma? La micro criminalità nei confronti dei turisti è un problema reale?

    Grazie mille e buona giornata!

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ una nazione relativamente sicura, ma è bene informarsi sulla sicurezza delle singole zone che si andranno a visitare: è pur sempre Centro America…

  20. Cinzia

    Buongiorno, a metà novembre andremo a Sharm co due bambine di 4 anni e 9 mesi. Sono necessarie delle vaccinazioni particolari (trovo pareri discordanti)?

  21. Tania

    Buona sera, stavamo valutando la possibilità di andare la prossima estate a Nosy be nel Madagascar. Partiremo con tre ragazza/bambine di 14, 9 e 5 anni. Si devono fare vaccini? Grazie per l’informazione.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Fai riferimento a quanto indicato sul sito Viaggiaresicuri. COnsigliata anche una capatina al tuo centro vaccini per dei consigli.

  22. Paolo

    Buon giorno,stiamo programmando una vacanza in Brasile,in teoria se confermiamo il giorno 6 ottobre in serata arriviamo a rio dove staremo per 3 giorni pieni,partenza per Natal zona mare Pontanegra. Ho visto che proprio il giorno 7 ottobre 2018 iniziano le elezioni presidenziali. C ‘e qualche rischio? Ci si può imbattere in scioperi o proteste? Possiamo andare comunque tranquilli o è sconsigliato? Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ possibile, nel caso il suggerimento è quello di stare alla larga da ogni assembramento e tenersi aggiornati sulle notizie locali.

  23. Alessandro Falleni

    Buongiorno,
    per le vacanze natalizie vorrei andare in Sudafrica e percorrere la Garden Route, da Cape Town a Port Elisabeth, in bicicletta con la mia famiglia. Non vorrei esporre mia moglie e i miei figli di 7 e 12 anni a pericoli e criminalità, di cui ho sentito parlare più volte.
    Le zone che voglio percorrere in bicicletta sono sicure? Devo prendere eventuali accorgimenti?
    Grazie,

    Alesssandro

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Il Sud Africa ha seri problemi di criminalità, specie in alcune città. Anche se le zone che attraversi non dovrebbero essere tra le peggiori, informati minuziosamente sui posti dove andrai, a maggior ragione se sei in bicicletta e quindi più “esposto”.

  24. Antonella

    Il mese prossimo vorremmo fare un viaggio a Malta. Ci sono particolari problemi? A livello sanitario c è qualche precauzione da prendere? Grazie per la cortese risposta.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      A Malta? Suvvia, è quasi in Italia!

  25. ezia

    a fine novembre consiglierebbe un viaggio in thainlandia ?

  26. Silvia

    Buona sera, a fine ottobre dovremmo andare a Marrakech io e un’amica. È tranquillamente visitabile di giorno e di sera essendo in due donne?
    Voi la reputate una meta sicura?
    Grazie mille

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Di giorno si, alla sera invece bisogna fare molta attenzione e non addentrarsi nei vicoli da sole.

  27. elisa

    Buonasera, abbiamo prenotato una vacanza a Dubai dal 15 al 24 agosto,
    vorremmo sapere se è sconsigliata come meta sia a livello sanitario che terroristico.
    Serve un vaccino particolare?
    Possiamo stare tranquilli a livello terroristico?
    attendiamo un vs. riscontro
    saluti
    Elisa

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Vd. apposito paragrafo dell’articolo.

  28. Giovanni

    Buongiorno,
    Io e la mia ragazza vorremmo fare una vacanza a Casalecchio di Reno, sapreste dirci se per caso la zona è a rischio attentati? ‍♂️

    Non ho resistito.

    Giovanni

  29. Bianca

    Mia figlia vorrebbe andare in croazia per una breve vacanza, volevo sapere se è un posto sicuro.
    Mille grazie.

  30. Roberto

    Vorrei saper se è sconsigliato il mar rosso ..in particolare la zona di sharn …vedo prezzi molto allettanti ma temo siano sol specchi per le allodole che nascondono un reale pericolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Roberto, rispondo a te anche per tutti gli altri che in questi giorni ci chiedono della sicurezza sul Mar Rosso, e che generalmente cancelliamo.
      NON E’ POSSIBILE DARE UNA RISPOSTA.
      Se andate, non troverete una guerra, questo è certo, ma non è possibile rispondere in merito a rischio attentati. Non ce ne sono da tempo, se guardiamo le statistiche è estremamente più pericolosa Parigi, ma come si fa a sapere cosa potrebbe accadere?

  31. Paolo

    Buongiorno. Io e la mia ragazza vorremmo andare a visitare il Marocco, che è un paese stupendo. Però siamo un po preoccupati per quanto riguarda la nostra incolumità. Queste preoccupazioni sono fondate oppure il Marocco è un paese che non da rischi di questo tipo?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      E’ abbastanza sicuro, poi è chiaro che, come ogni Paese con cultura diversa dalla nostra, servono alcuni accorgimenti.

  32. Vittorio Stingo

    Salve, agli inizi di luglio andrò per lavoro in Uzbekistan a Tashkent. Crede sia un paese a rischio?

  33. carla

    Salve, per il consueto viaggio familiare di fine anno scolastico i miei figli adolescenti hanno espresso i loro desiderio di visitare una città a scelta fra: Istanbul, Marrakech o Gerusalemme. Quest’ultima meta mi preoccupa di questi tempi per la note vicende politiche internazionali. Volevo però capire meglio lo stato della situazione in tutte e tre le città, così mi posso orientare meglio per decidere quale e organizzare il viaggio intorno a fine giugno.
    Grazie.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Tutte e tre potenzialmente a rischio terrorismo, senza possibilità di fare previsioni o una “scala”, Istanbul ha anche qualche moderato rischio di agitazioni politiche, mentre Gerusalemme è difficilmente interpretabile, ma indubbiamente al centro di una zona calda, sebbene molto frequentata.

  34. Manu

    Salve ho prenotato un viaggio per Parigi a luglio, lei ritiene che, vista la situazione rischio attentati Isis, sia opportuno cancellare la partenza! Capisco anche che la risposta sia un terno al lotto, ma gradirei un suggerimento! Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Cancello molti messaggi come questo, ogni tanto qualcuno lo lascio, così, come spunto di riflessione per tutti.

  35. Sara

    Buongiorno,
    Io e il mio moroso vorremmo andare ad Agosto a Marsa alam in resort 2 settimane, premetto che non ho timori in merito al terrorismo dato che è impossibile prevedere queste cose, vorrei solo chiedere se è consigliato fare le escursioni a luxor nella valle dei re e nel deserto perchè è il motivo principale della scelta. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sono tutt’ora considerati a rischio. A ragione? Ah, saperlo!

  36. C. Fiorella

    Le Canarie sono abbastanza sicure? Si tratterebbe di un villaggio ad agosto (le isole maggiori tranne Tenerife).

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Ma sicure rispetto a cosa? terrorismo? In mezzo all’oceano?

  37. paolo

    SAlve, dovrei recarmi per lavoro in turchia ma non riesco a trovare info utili a capire se sia una zona a rischio oppure no…
    la fabbrica si chiama Kipas e produce scatole in cartone.,
    permanenza prevista (se parto) 20gg

    Pensate sia una zona a rischio? ad ora sono fuori istanbul per un altro stabilimento e la zona è tranquilla ma i colleghi hanno tutti rifiutato di andare nel prossimo stabilimento kipas in quanto secondo loro fonti non è cosi sicuro..
    Saluti
    Paolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      In effetti la zona è molto vicina al confine caldo con la Siria. Questo premesso, è davvero difficile valutare l’effettiva pericolosità.

  38. Maurizio

    Buongiorno, stavo valutando di comprare una multiproprietà in Egitto esattamente a Sharm. Chiedendo consiglio tra amici e familiari ho avuto dei pareri negativi. Volevo un vostro consiglio. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sicuramente negativo, ma non certo e non solo per la sicurezza. Che senso ha acquistare un immobile in una zona dove si può soggiornare in hotel a 5 stelle a bassissimo costo?

  39. cinzia

    Dal 23 aprile al 30 aprile 2018 dovrei recarmi in vacanza in IRAN. vista la situazione attuale, è ancora possibile? GRAZIE

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      L’Iran è una meta delicata per molti aspetti, anche se molto meno rischiosa di quanto si possa pensare. Non ritengo che ci siano particolari rischi in più o in meno, in questo periodo. Bisogna comunque partire ben informati su cosa poter fare e non fare, le zone da evitare anche in città, e cosa è bene fare con una guida.

  40. Romina

    Giordania. Dovrei partire per la Giordania nei prossimi giorni, ma ci sto riflettendo data la situazione instabile Dell area. Tuttavia sul sito della Farnesina non ci sono aggiornamenti sulla presunta insicurezza del paese e i commenti sono gli stessi da mesi….in quale pagina del sito hai visto che la Giordania ě tra le mete sconsigliate dalla Farnesina stessa? Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Non mi sembra di aver mai detto che sia sconsigliata!

  41. Matteo

    Buongiorno dovrei recarmi a Salvador de Bahia e pipa. Non ho fatto vaccinazioni poiché so che le zone a rischio sono quelle dell’ Amazzonia. Sto tranquillo?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Per eventuali rischi sanitari, il sito della Farnesina è e rimane la fonte di approvvigionamento informazioni migliore.

  42. Gennaro

    Ho prenotato un viaggio a Cipro per questa estate potrei sapere se è rischioso andarci

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Direi che non è rischioso, attualmente.

  43. Federica

    Buongiono, Lunedì dovrei partire per Larnaca, Cipro, tornando dopo 5 giorni. Con i problemi di questi giorni in Siria, soprattutto per quanto riguarda il volo, pensate ci siano problemi?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Quale sarebbe il tuo timore riguardo al volo?

  44. Elisabetta

    Dovrei recarmi in Azerbaijan per lavoro facendo scalo a Instanbul. Ho letto di un’allerta sulle rotte aeree del Mediterraneo orientale, ci sono notizie ufficiali in merito?

  45. MONICA VANINI

    CIPRO
    Buongiorno, ho appena fatto eseguire un preventivo agenzia viaggi per 3 settimane ad agosto
    2 nella CIPRO greca, 1 nella parte turca.
    Ma si stanno infittendo le problematiche USA/PUTIN sulla Siria…che è a due passi.

    Come considero la situazione?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Francamente, non vedo molti nessi tra Cipro (pure la parte Turca) e la Siria!

  46. Olga

    Salve!
    Ho prenotato un viaggio organizzato in Giordania a fine maggio….Petra è il mio sogno !!! Ma, più la data della partenza si avvicina, più mi prende la paura x rischio attentati!!! Anche perchè ho letto, solo successivamentealla prenotazione, che è tra le destinazioni da evitare secondo la Farnesina. In realtà ho anche già pagato l’intera cifra… Cosa mi consigliate???

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Impossibile consigliare.

      • Olga

        Salve!
        Evidentemente non mi sono spiegata! Volevo semplicemente opinioni circa la sicurezza del paese in questione (Giordania). Grazie ancora

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Certo, era chiaro, il punto è che non riteniamo possibile fornire rassicurazioni (e neanche avvertimenti) circa il rischio attentati: ne’ in Giordania, ne’ in qualsiasi altra parte del mondo, tranne ovviamente i paesi in guerra.

  47. Anna

    Buongiorno, stiamo organizzando un viaggio di nozze in Namibia, Madagascar e Zanzibar. Ci sono particolari accortezze per la sicurezza da seguire? Non ho visto nominati questi Paesi nel vostro articolo è vorremmo saperne di più. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sono zone altamente turistiche e direi sicure, sulle quali è però necessario prendere informazioni adeguate, specialmente se si va in fai da te. Zone da evitare, rischi sanitari, delinquenza comune sono solo alcuni dei pericoli che è possibile evitare con una corretta informazione e pianificazione.

  48. Debora

    Buongiorno,
    vorrei andare in Marocco più precisamente a Marrakech la seconda settimana di Giugno con la mia famiglia 2 adulti e 2 bambine, guardando su vari siti italiani vedo che è sconsigliato in quanto è elevato il rischio attentati.
    Consapevole che questi attentati non sono prevedibili chiedo vostro parere per avere le informazioni necessarie per valutare al meglio la destinazione e se l’allerta sicurezza è alto.

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Mi dispiace, ma secondo me non è possibile dare una risposta.

  49. Valentina

    Buongiorno, ho prenotato un viaggio ad agosto in un resort a sharm con la mia famiglia( 2 adulti e 3 bimbi), visto che faremo scalo ad instanbul il tour operator mi ha consigliato di fare un tour durante l’attesa. Che dite sarà rischioso? I villaggi a Sharm sono sicuri?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Sono entrambe mete saltuariamente oggetto di attività di terrorismo, meno di posti come Parigi, per dare una misura.

      • paola

        Devo dedurre quindi che Turchia e Marocco quindi sono meno pericolosi di Parigi, che ha subito 4 attentati in 2 anni… mi sa un pò di allarmismo… Per me Parigi non è pericolosa…

        • Marco (staff)
          Marco (staff)

          Ho semplicemente fatto una analisi numerica. Come ricordiamo sempre, chiedere sulla sicurezza rispetto al rischio terrorismo, è semplicemente senza senso. Personalmente, vado a Parigi, in Marocco e in Turchia senza pormi problemi.

  50. Claudia

    Buongiorno a luglio mia figlia andrà in Sudafrica per una vacanza studio, a Capetown. Ho sentito parlare di bande armate a caccia dei ^bianchi^ . Quanto è vera e reale la notizia?

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Molte città del Sudafrica sono in effetti pericolosissime per quanto riguarda la criminalità di strada. Città del Capo non è tra queste, o almeno non tutta. E’ di fondamentale importanza informarsi su quali zone si possono frequentare e quali no.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)