Home » Vacanze in Europa » Vacanze in Grecia » Naxos (Grecia): guida alla più grande delle isole Cicladi

Naxos (Grecia): guida alla più grande delle isole Cicladi

Naxos, il centro cittadino
Il bellissimo mare cristallino che lambisce la costa del centro cittadino di Naxos.


Naxos è la più grande delle Isole Cicladi ed insieme a Mykonos, Paros e Santorini rappresenta un po’ il biglietto da visita della Grecia. Naxos racchiude, in una superficie doppia rispetto a quella della nostra Isola d’Elba, paesaggi vari e spesso in totale contraddizione l’uno con l’altro: dalle coste frastagliate si passa alle spiagge di sabbia bianchissima, senza dimenticarsi le alte cime del monte Zas circondate dai grandi campi coltivati.

Non solo natura, ma anche architettura, storia e movida notturna: Naxos offre un perfetto mix di ingredienti che ben si adatta a qualsiasi tipo di turista e che ne fa una meta imperdibile per le prossime vacanze estive.

Naxos: come organizzare la vacanza

A chi è consigliata

Naxos calza a pennello a chiunque decida di visitarla: le famiglie con i bambini potranno contare su spiagge ben attrezzate e su strutture ricettive a due passi dal mare, mentre i giovani potranno stringere nuove amicizie sul lungo mare del centro cittadino di Chora costellato di locali e beach bar.

Gli amanti del trekking dovranno pianificare molto bene le proprie escursioni per non perdersi neanche un sentiero alla scoperta del monte Zas. In più Naxos si presenta come un paradiso per gli amanti del buon cibo: data la crisi economica della Grecia, molte persone sono tornare a coltivare la terra con la piacevole conseguenza di poter contare su piatti preparati con prodotti genuini e a chilometro zero.

Naxos, il centro cittadino
Il bellissimo mare cristallino che lambisce la costa del centro cittadino di Naxos.

Dove si trova e come raggiungerla

Naxos si trova nel centro dell’arcipelago delle Isole Cicladi e anche se si tratta dell’isola più grande, lo stesso non si può dire del piccolo aeroporto che si trova a 4 Km da Chora. Qui atterrano solo voli interni provenienti da Atene, operati tre volte al giorno dalla compagnia Olympia Aegean. In realtà il modo più veloce per arrivare a Naxos è quello di prendere un volo diretto dall’Italia verso Mykonos e poi proseguire con un aliscafo verso il porto di Naxos.

Lo stesso si può fare atterrando a Santorini, ma il tragitto in nave è più lungo, anche se leggermente meno caro. Per scegliere la soluzione finale basterà fare un bilanciamento tra tempo e budget.

Dove dormire

La maggior parte delle strutture ricettive si trova a Chora, che offre il giusto compromesso tra vita cittadina e spiagge bianchissime. Chi, invece, cerca un maggior contatto con la natura potrà optare per la zona est dell’isola. Per le famiglie con i bambini consigliamo la zona occidentale dell’isola, tra Agia Anna e Agia Giorgios.

Consigliata alle coppie è la sistemazione che si trova sul lato orientale dell’isola, a Moutsouna. Si tratta dell’appartamento Mitatos ospitato all’interno di un’antica casetta di mattoni con volte a botte. Davanti alla casa c’è un patio e un giardino con ulivi. Per arrivare in questa zona è necessario un mezzo, anche perché per raggiungere la prima spiaggia occorre percorrere un po’ più di 2 Km. Perfetta per chi cerca un’oasi di pace e tranquillità lontano dal centro abitato.

Lo Studios Panos si trova nel centro abitato di Chora a due passi dalla spiaggia cittadina di Agia Giorgios. Offre camere grandi e spaziose dotate di angolo cottura, tutte arredate in stile tradizionale greco: gli appartamenti si affacciano direttamente sul mare e sono dotate anche di un balcone per rilassarsi, prendere il sole o mangiare guardando il mare. La struttura mette a disposizione un transfer gratuito da e per il porto.

Il Nikos & Maria Studios è consigliato alle famiglie con i bambini che potranno contare su ottimi servizi offerti dalla struttura, oltre che dalla vicinanza alla spiaggia, dalla quale dista un minuto a piedi. Offre camere grandi dotate di angolo cottura, un ristorante, una terrazza e un grande giardino dove potersi rilassare. E’ possibile richiedere la formula con pernottamento e colazione inclusa.

Le spiagge di Naxos

Le spiagge di Naxos, come un po’ quelle di tutta la Grecia, ricordano quelle dei Caraibi, con sabbia finissima, fondali bassi e acqua cristallina. Le spiagge vicine al centro cittadino sono quelle più frequentate dai turisti e dagli abitanti del posto: le più famose sono senz’altro Agia Giorgios e Agia Anna.

Agia Giorgios si trova in pieno centro a Chora ed è costellata di ristoranti, hotel, beach bear, oltre ad essere attrezzata con ombrelloni e lettini. Lo stesso, se non di più, si può dire di Agia Anna, probabilmente ancora più frequentata della prima. Se volete rimanere nei paraggi di Chora, ma siete amanti del kite, dirigetevi alla spiaggia di Alykes.

Proseguendo verso sud, sempre sulla costa ovest dell’isola, si trova la bellissima e lunghissima spiaggia di Plaka, oltre 4 Km di sabbia fine e dorata. Anche Plaka è molto frequentata d’estate, ma chi vuole trovare un angolo un po’ più solitario non farà fatica a trovarlo. Non mancano bar e taverne dove pranzare e fare un aperitivo al tramonto.

Gli amanti della tranquillità, dovranno allontanarsi un po’ di più dal centro di Chora: sempre proseguendo verso sud si incontrano le bellissime baie di Kastraki Beach, Pyrgaki e Aliki. Se avete voglia di guidare e stare lontanissimi da qualsiasi altro turista, scegliete la costa est: qui troverete le spiagge di Apollonas Beach, Azalas e ancora più a nord Psili Ammos e Ponormos.

Cosa Vedere e Cosa Fare a Naxos

Attrazioni e luoghi di interesse

Il cuore dell’isola è certamente il suo centro cittadino, Chora, molto turistico e poco frequentato dagli abitanti del posto che preferiscono stare nell’entroterra di Naxos. Attualmente Chora, oltre ad essere il porto di arrivo e di partenza di tutte le navi provenienti dalle altre isole, è un mix tra antico e moderno, dove accanto ai resti della dominazione veneziana del 1200 si trovano nuove case e strutture alberghiere. Questo accade in modo talmente naturale e così poco volgare che passeggiando per i suoi vicoli e il suo lungomare vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo.

Nell’interno dell’isola, i paesini che meritano una visita sono quelli che si trovano alle pendici del monte Zas, tra cui ricordiamo Ziloti, Apiranthos e Chalki. Se invece, siete interessanti all’aspetto più marinaro dell’isola, quello che vive a stretto contatto con il mare, dirigetevi verso Apollonas, un antico villaggio di pescatori dove la vita scorre ancora lenta e tranquilla, lontano dalla folla cittadina di Chora.

Da vedere nei dintorni

Da Naxos è possibile andare alla scoperta delle altre isole Cicladi, sia quelle maggiori che le Piccole Cicladi. Tutti i gironi, dal porto di Chora, sono in partenza traghetti diretti nelle varie zone dell’arcipelago greco. Mykonos è la meta perfetta per chi è alla ricerca di una vita notturna intensa e movimentata, Santorini è l’isola greca per eccellenza, per chi vuole respirare l’essenza vera del Paese e ancora Paros, è l’ideale per chi vuole immergersi nelle tradizioni greche senza rinunciare ad una miriade di spiagge da sogno.

Se avete tempo a disposizione, non fermatevi alle Cicladi, ma dirigetevi anche alla scoperta delle Piccole Cicladi: tutti i giorni, dal porto di Naxos parte un traghetto diretto verso Amorgos che, prima di arriva alla destinazione finale, ferma in tutte e quattro le isole che formano le Piccole Cicladi. La prima fermata è Iraklia, poi si prosegue per Schinoussa e ancora verso Koufonissi e infine Donoussa.

Eventi estate

Durante tutta l’estate, a partire da inizio maggio, si tengono molti concerti di musica rock, alcuni dei quali vengono organizzati direttamente sulla spiaggia. A fine maggio viene organizzato l’Hang Out Naxos Festival che vede riuniti molti artisti di livello internazionale. All’appello non mancano feste e ricorrenze cittadine.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)