Isole vicino ad Atene: le migliori

Isole Greche da Atene
Quali sono le migliori isole greche a due passi da Atene? Scopriamolo.


Perché non approfittare di un viaggio in Grecia per unire le bellezze del territorio con un tuffo nella cultura e nella storia? Senza troppo faticare con l’organizzazione del viaggio, basterà prendere un volo diretto per Atene in partenza da tantissimi aeroporti italiani anche con collegamenti low cost, trascorrere qualche giorno nella capitale e poi muoversi verso le isole greche più vicine.

Ok, fin qui tutto facile, ma quali sono le isole più belle raggiungibili da Atene senza dover perdere ore in mare o senza dover attenere la coincidenza con un altro aereo? Ad un tiro di schioppo da Atene potrete godere di isole dal fascino caratteristico, di bellissimi paesini, paesaggi mozzafiato e di un mare che niente ha da invidiare a quello delle isole occidentali e meridionali, senz’altro più conosciute e turistiche.

Isole Sporadi

Sono davvero tanti e abbondanti gli aggettivi giusti per descrivere queste 5 isole situate a soli 200 Km da Atene. Questo arcipelago ha un che di speciale: risente delle influenze della capitale, ma senza darci troppo peso, così come arrivano gli influssi della penisola Calcidica, ma che non lasciano nessun segno tangibile della loro presenza.

Skiathos, Skopelos, Skyros, Alonissos e Evia, hanno il deciso pregio di poter unire dei paesaggi naturali che lasciano senza fiato ad un’offerta turistica tra le migliori della Grecia e il tutto senza perdere la propria selvaggia personalità. Se Skiathos è come un vestito che sta bene a tutti, Skyros è solo per pochi, così come Skopelos attrae per il suo territorio, Alonissos offre tutto ciò che si può desiderare da una vacanza su un’isola. E poi c’è Evia, lunga e imponente, grande ed ampia che somiglia più ad una porzione di terraferma che ad un’isola.

Le Sporadi sono anche il paradiso delle famiglie: chi ha bambini piccoli potrà lasciarsi cullare dalle spiagge bianchissime che costellano le coste di Skiathos e Skyros, mentre chi ama le calette più impervie e nascoste preferirà Skopelos e Alonissos. A tutto questo paradiso si aggiunge anche il piacere del palato: spiagge attrezzate, beach bar e taverne sempre presenti stuzzicheranno la curiosità di chi vorrà provare le specialità greche, tra cui le pite che sembra che siano state inventate proprio in queste zone.

Isole Greche da Atene
Quali sono le migliori isole greche a due passi da Atene? Scopriamolo.

Come raggiungere le Sporadi da Atene

Da Atene ci sono frequenti collegamenti aerei per Skiathos, ma talvolta questi sono davvero cari, quindi conviene la combinazione auto e traghetto. Da Atene si arriva fino a Agios Kostantinos da dove partono frequenti collegamenti con le Sporadi serviti dalle compagnie Hellenic Seaways e Aegean Flying Dolphins.

Isole Saroniche

Come tanti puntini, le Isole Saroniche si trovano a due passi da Atene e ne sono un po’ la fotocopia. Sono l’estensione degli ateniesi e di tutti gli abitanti della Grecia continentale che desiderano fuggire qualche giorno dalla quotidianità della capitale e lasciarsi andare ad una vita notturna frenata e vivace.

Si, perchè le Isole Saroniche offrono un bel po’ di eccessi: ultra turistiche tanto che mantengono quasi a fatica la propria quintessenza greca, hanno spiagge sempre molto affollate e la notte in pochissimi vanno a dormire. Al contrario però sono anche le isole meno conosciute dal turismo internazionale, il quale opta più spesso per le Cicladi o per le Ionie. E’ per questo, quindi, che andrebbero annoverate nell’elenco delle isole greche da visitare assolutamente.

Angistri aspetta, piccola e minuta, chi cerca una fuga di qualche giorno in un’isola tranquilla e senza forti spunti, Egina sarà la preferita dai giovani che cercano una vivace vita notturna, Hydra è un’isola senza tempo dove al posto delle auto ci sono gli asini, Poros sarà apprezzata dalle coppie che sono alla ricerca di un’isola romantica e comoda e Spetses è la più amata dagli ateniesi. E per voi, quale diventerà la vostra isola preferita?

Come arrivare nelle isole Saroniche da Atene

Da Atene tutte queste isole si raggiungono con i traghetti e gli aliscafi in partenza dal porto del Pireo in circa due ore di viaggio.

Isole Cicladi

Più lontane, ma anche le più conosciute. Le più turistiche e le più selvagge. Le prime dove approdare e le ultime da visitare. Le Cicladi sono un paradiso per gli occhi e l’anima e non c’è un posto migliore dove trascorrere le proprie vacanze, se non su una delle spiagge delle Cicladi.

E poi c’è tutto il resto: eccessi come a Mykonos, paesaggi mozzafiato come a Santorini, spiagge da sogno come a Naxos, posticini solitari come a Syros. Perfette per una fuga di coppia, ideali per le famiglie grazie ai fondali bassi, dedicate agli appassionati di natura, cultura e storia, le isole Cicladi non deludono mai.

Come raggiungere le isole Cicladi da Atene

Ci sono delle isole di questo arcipelago che sono raggiungibili via mare, dal Pireo e dai porti di Mykonos, di Creta e di Santorini e con voli interni da Atene. Se queste tre isole appena menzionate sono raggiungibili con voli diretti dall’Italia, le altre come Naxos, Paros, Syros e Milos sono collegate ad Atene con voli interni molto frequenti.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)