Le isole Greche più belle: guida alla scelta

Top 12 Isole Greche: guida alla scelta
L'isola di Santorini, una delle più belle isole Greche.

Si fa presto a dire “Grecia”! Per chi non lo sapesse, l’arcipelago Greco, tra il Mar Ionio e il Mar Egeo, conta più di 1.000 isole. Pensate che ci sono isole quasi disabitate, perfette per chi cerca tranquillità e spiagge deserte, isole vivaci e animate consigliate per i giovani in cerca di divertimento, ed altre ancora dove si può mixare perfettamente mare, storia e relax.

Dunque, come si fa a scegliere l’isola giusta per le prossime vacanze estive?
Per aiutarvi nella scelta abbiamo fatto un elenco delle 12 isole greche più belle ed imperdibili, con uno sguardo attento alle spiagge più belle e con i consigli giusti per vivere al meglio la vacanza. Vediamo quali sono.

Le isole greche più belle: come scegliere quella giusta

Prima di proseguire con la descrizione delle isole più belle della Grecia, ecco un breve schema che vi aiuterà nella scelta finale. Le isole sono classificate in base al tipo di turismo che troverete: se siete un gruppo di giovani, infatti, probabilmente cercherete un’isola con una vivace movida notturna e non un’isola per famiglie dove alle 22:00 tutti dormono già. E viceversa.

  • Isole greche per famiglie: Santorini, Paros, Kos, Skiathos, Creta
  • Isole greche per giovani: Santorini, Ios, Kos, Cefalonia, Corfù
  • Isole greche per le coppie: Naxos, Cicladi Minori, Piccole Cicladi, Skopelos
  • Isole greche per immersioni: Cefalonia
  • Isole greche per cultura, storia e mare: Naxos, Cicladi Minori, Piccole Cicladi, Kos, Rodi, Creta
  • Isole greche facilmente raggiungibili: Santorini, Rodi, Creta
Santorini estate
L’isola di Santorini è certamente una delle più fotografate della Grecia

Cicladi

Basse casette bianche e imposte blu, calette nascoste e un bel mare trasparente: ecco come si presentano le isole Cicladi, tra le più frequentate dai turisti italiani. Si trovano nel Mar Egeo, a sud est rispetto ad Atene e sono ben collegate con l’Italia da numerosi voli aerei, anche di compagnie low cost come Ryanair.

Anche se le isole dell’arcipelago delle Cicladi sono più di 200 ed è impossibile elencarle tutte, vi diciamo che le più conosciute sono Santorini, Mykonos, Paros, Naxos e Ios, mentre quelle più tranquille e meno frequentate sono Kea, Anafos e Kynthos. Di seguito, quelle che, a noi di viaggi-estate, ci sono piaciute di più.

Top 5 spiagge delle Cicladi

Prima di iniziare la nostra rassegna, ecco la top 5 delle spiagge più belle delle Cicladi:

  1. Spiaggia di Manganari – Ios
  2. Spiaggia di Kalafatis – Naxos
  3. Spiaggia di Kamari – Santorini
  4. Spiaggia di Agia Anna – Naxos
  5. Spiaggia di Agiosa Nikolaos – Folegandros

Santorini

Santorini è una delle isole più grandi dell’arcipelago delle Cicladi. I suoi romantici panorami sono tra i più fotografati di tutta la Grecia: è qui che incontrerete stretti vicoletti costeggiati da casette basse affacciate sul mare, che dalla parte opposta confinano col paesaggio leggermente più brullo del vulcano Neo Kameni.

Ma a differenza di quello che si può pensare, Santorini non incarna l’ideale della spiaggia caraibica, proprio a causa della presenza del vulcano: le spiagge sono scure, ma l’ambiente è davvero unico e indimenticabile. Le spiagge più belle sono Kamari, Perissa e Red Beach. Il lato della caldera, invece, è impraticabile perché la scogliera scende a picco sul mare.

Santorini è l’isola perfetta per tutti: spiagge dal basso fondale ideali per le famiglie, discoteche e vivaci cittadine perfette per i giovani in cerca di movida notturna, calette nascoste per chi ama un po’ più di tranquillità ed un ardito aeroporto per chi preferisce un volo diretto dall’Italia senza tanti scali intermedi.

Santorini: una vacanza romantica in estate
Santorini: il panorama da Oia è il massimo per una vacanza romantica in estate

Naxos

Naxos somiglia un po’ a Santorini: il paesaggio è vario e variegato, dalle alte scogliere alle lunghe spiagge, dai paesini affacciati sul mare ai picchi montuosi del centro dell’isola, senza dimenticarsi il giusto mix tra cultura, storia e divertimento notturno. E’ proprio per questo che Naxos ben si adatta a qualsiasi tipo di turista, perfino agli amanti del trekking che potranno approfittarne per risalire il Monte Zas.

Inoltre, se cercate le spiagge dorate questo è il posto giusto: nei dintorni di Chora si trovano le affollatissime spiagge di Agia Anna, Agia Giorgios e quella di Alykes. Ma come la maggior parte delle isole greche, basta allontanarsi un po’ per trovare calette solitarie e spiagge poco frequentate. E’ il caso di Aliki e Kastraki Beach.

Paros

Se è la prima volta che andate in Grecia, Paros è il posto giusto. Quest’isola delle Cicladi ha tutto ciò che serve per chi cerca il paesaggio tipico della Grecia: casette candide, lunghe spiagge dorate, tipiche taverne in riva al mare e un paesaggio verde a completare il tutto. Ovviamente non manca neanche quella giusta dose di movida notturna che piacerà ai giovani. La zona più frequentata dell’isola è quella a nord dove si trova il paesino di Naoussa: ristoranti, taverne, hotel e spiagge attrezzate. E’ la parte perfetta anche per le famiglie con i bambini.

E per i giovani? Basta spostarsi a Punda Beach per ballare letteralmente già dal primo pomeriggio, in perfetto stile Mykonos. A noi di viaggi-estate, Paros piace particolarmente e di solito ci piace abbinarla con un tour nelle altre isole Cicladi.

Grecia Paros, spiaggia
Grecia, Paros: una tranquilla spiaggia

Ios

Cercate un’isola per i giovani dove ballare dalla mattina alla sera e non stancarvi mai? Ecco Ios, piccola isola delle Cicladi paragonabile allo stile a Mykonos. Ovviamente come la maggior parte delle isole greche, anche Ios offre molto altro rispetto alla movida notturna, a partire dalle lunghe spiagge fino ai caratteristici paesini. Infatti appena arrivati nel piccolo porticciolo vi renderete conto delle bellezze che l’isola è in grado di offrire.

Le spiagge di Yialos, Manganari e Mylopotas sono tra le più frequentate dell’isola: lettini ed ombrelloni a noleggio e un bel fondale basso che degrada dolcemente verso il largo faranno la felicità delle famiglie, mentre chi cerca un po’ più di tranquillità e angoli semi deserti potrà spostarsi verso Kalamos e Papas. Di notte Ios cambia volto e diventa vivace, affollata e rumorosa: chi cerca questo tipo di divertimento potrà frequentare la cittadina di Mylopotas centro nevralgico della movida notturna.

Isole Cicladi Minori

Alle isole più note e conosciute dal turismo di massa, se ne accompagnano altre meno frequentate, dove è ancora facile trovare paesaggi brulli, vecchi villaggi di pescatori e spiagge da favola. Tra le Cicladi minori troviamo Andros, Milos, Amorgos e Folegandros. Potete raggiungerle con un volo facendo scalo ad Atene oppure utilizzando il traghetto che effettua dei giri ad anello tra questi piccoli porti e il porto di Atene.

Folegandros, isola greca Cicladi
La spettacolare Folegandros, tutta da scoprire, al fuori del turismo di massa

Piccole Cicladi: il giusto compromesso

Le Piccole Cicladi sono isole ancora lontane dal turismo di massa: si possono girare a piedi, immergersi nella quotidianità locale, fatta ancora di vecchie tradizioni come solo la Grecia sa offrire.

L’arcipelago delle Piccole Cicladi è incastonato tra l’isola di Naxos e quella di Amorgos e, in estate, viene messo in comunicazione soltanto da un traghetto, in partenza da Mykonos o da Santorini. Le quattro isole del piccolo arcipelago sono Donoussa, Koufonissi, Iraklia, Schinoussa.

Dodecaneso

Tra la Grecia e la Turchia, le isole del Dodecaneso si stagliano placide e tranquille nella parte meridionale del Mar Egeo. Certamente la più conosciuta è l’isola di Rodi, molto frequentata dai turisti italiani. Se conoscete meno Kos la prossima vacanza in Grecia, potrebbe essere l’occasione giusta per visitarla.

Top 5 spiagge del Dodecaneso

Ecco la top 5 delle spiagge più belle dell’area greca del Dodecaneso:

  1. Spiaggia di Agios Stefanos – Kos
  2. Spiaggia di St. Paul – Rodi
  3. Spiaggia di Mandraki – Kastellorizo
  4. Spiaggia di Agios Stefanos – Kos
  5. Spiaggia di Glystra – Rodi

Kos

Ben collegata all’Italia grazie ai numerosi voli di linea, Kos è un’isola molto grande che si affaccia davanti alla costa turca all’altezza della cittadina di Bodrum. Kos è perfetta per qualsiasi tipo di turista, ma noi la consigliamo a chi ha già visto un po’ di Grecia ed è alla ricerca di una soluzione pratica e ben raggiungibile.

Quest’isola poliedrica e dai mille volti è perfetta per i giovani in cerca di vivacità e divertimento notturno, per le famiglie che troveranno servizi adeguati e fondali bassi e senza pericoli, mentre sarà un po’ più difficile trovare un angolino solitario, visto che le spiagge sono tutte moto affollate. Un esempio? Quelle di Paradise Beach e di Agios Stefanos. Chi vuole fare un salto nella storia, a Kos troverà tracce di Ippocrate, il famoso medico greco.

Isola di Kos in Grecia
Paesaggi maestosi e deolati sull’isola di Kos in Grecia

Rodi

Rodi è la più grande isole dell’arcipelago del Dodecaneso e probabilmente anche la più conosciuta e frequentata. Pensate che è una delle tappe greche degli itinerari delle navi da crociera. Capirete quindi che se cercate un po’ di tranquillità, Rodi non è la meta giusta: optate per quest’isola se cercate una vasta scelta di strutture alberghiere, servizi turistici e spiagge attrezzate.

Rodi va benissimo anche per chi vuole fare un’immersione nella storia: il Colosso di Rodi stava di casa qui, e se ne può trovare “traccia” nella Città Vecchia e all’imboccatura del porto dove due statue ricordano dove poggiava. La parte nord dell’isola è poco abitata, ma anche la costa è poco invitante: scogliere a picco sul mare e mare agitato. E’ perfetto per i kite surf e i windsurf che cercano l’onda perfetta.

Kastellorizo

Difficile da raggiungere, solitaria, brulla e dalla spiagge fenomenali: gli ingredienti per una vacanza fuori dal comune ci sono tutti. Ci sono talmente poche cose da vedere che vi potrete concentrare solo sulla vita da spiaggia e sulle graziose taverne che le adornano.

A Kastellorizo si può fare il bagno anche al porto, da quanto poco traffico marino c’è. Altrimenti vi potrete spostare verso la spiaggia di Mandraki e verso i graziosi isolotti davanti che si raggiungono giornalmente con il traghetto.

Isole Sporadi

Top 5 spiagge delle Sporadi

Ecco le 5 più belle spiagge delle Sporadi, assolutamente da non perdere:

  1. Spiaggia Megalos Aselinos – Skiathos
  2. Spiaggia Agkistros – Skiathos
  3. Spiaggia Agiosa Ioannis Beach – Skopelos
  4. Spiaggia Paralia Panormos – Skopelos
  5. Spiaggia Lalaria – Skiathos

Skiathos

Skiathos è situata nelle isole Sporadi settentrionali e si trova molto vicina alla terraferma. A differenza dei classici paesaggi greci, un po’ brulli, Skiathos è molto verde con tanto di alberi da frutto, campi coltivati e una rigogliosa vegetazione. Si raggiunge con voli diretti operati da alcuni aeroporti italiani dalle compagnie low cost Volotea e con Ryanair ma vista l’alta richiesta per quest’isola delle Sporadi, probabilmente l’offerta turistica tenderà a salire.

Meta ideale per le famiglie, per i giovani in cerca di divertimento e anche per chi cerca una spiaggia paradisiaca, me nei mesi di alta stagione mettete in conto un po’ di confusione, soprattutto nelle spiagge più rinomate. Ad esempio, la famosa e attrezzatissima spiaggia Koukounaries, è perfetta per chi cerca beach bar e musica tutto il giorno.

Altrimenti se la confusione non vi interessa spingetevi fino alla parte più brulla dell’isola: stiamo parlando della zona nord-ovest dove si trovano spiagge da sogno, intime e piccole. Qualche esempio? Megalos Aselinos è una spiaggia di sabbia bianca e fine orlata da un mare cristallino e vi sembrerà di essere ai Tropici, ma con tutte le bellezze che solo la Grecia è in grado di offrire.

Skiatos, isola in Grecia
Un tipico paese a Skiatos, frequentata isola in Grecia

Skopelos

Se cercate un’isola di piccole dimensioni, Skopelos è la scelta giusta: pensate che è stato il set dove è stato girato il film Mamma mia!. Consigliata soprattutto a chi cerca angoli solitari e tranquilli, e una tra le isole meno turistiche, Skopelos è invece poco indicata per le famiglie: le spiagge dell’isola, infatti, sono quasi tutte caratterizzate da sabbia grossolana e ciotoli dove i bambini faranno più fatica a divertirsi, anche se c’è da dire che i fondali degradano dolcemente verso il mare.

Il centro più vivace dell’isola è Skopelos Town, il posto giusto per chi cerca un po’ di movimento notturno. Per una gita in giornata in cerca di spiagge di sabbia fine potrete dirigervi a Skiathos.

Isole Ionie

Nella parte occidentale della Grecia si trovano le isole Ionie, tra cui la più grande è quella di Cefalonia. Le Ionie sono tra le più frequentate dai turisti italiani soprattutto grazie alla vicinanza con la nostra penisola. Probabilmente la più conosciuta è Zante che, con la sua spiaggia del Relitto, è tra le più fotografate ed emblematiche della Grecia.

Top 5 isole Ionie

Ecco quali sono le 5 spiagge più belle delle Ionie:

  1. Spiaggia di Myrtos – Cefalonia
  2. Spiaggia Agios Giorgios – Corfù
  3. Spiaggia del Relitto – Zante
  4. Spiaggia di Sidari – Corfù
  5. Spiaggia di Lepeda – Cefalonia

Cefalonia

Cefalonia è una grande isola verde caratterizzata dalla forte presenza del Monte Enos che torreggia sul paesaggio circostante. L’isola delle Ionie è una meta particolarmente economica: se già dormire in Grecia significa spendere poco, a Cefalonia lo è ancora di più. Anche per questo motivo, oltre alla belle spiagge e ai paesaggi tipici greci, Cefalonia è una delle mete consigliate per le famiglie e per i gruppi di giovani che cercano una vacanza low cost.

Inoltre l’isola è ben collegata con voli diretti della compagnia low cost Ryanair in partenza da numerosi aeroporti italiani. Le spiagge più belle e frequentate si trovano nella zona di Lassi e se cercate la spiaggia che incarni l’idea di mare esotico dirigetevi a Myrtos. Cefalonia è consigliata anche agli amanti delle immersioni: grotte e una bella costa rocciosa saranno luoghi tutti da scoprire.

Cefalonia, il paese di Assos
Cefalonia: il carinissimo paese di Assos, sul mare

Corfù

La piccola isola di Corfù è perfetta per i giovani: locali, taverne, e divertimento notturno sono gli ingredienti giusti per chi vuole fare l’alba. Certamente il successo di Corfù è dato dal fatto che è una delle poche isole greche collegata con l’Italia da ben 4 compagnie aeree low cost: Ryanair, easyJet, Vueling e Volotea, ogni estate accompagnano sull’isola frotte di giovani. Ispos e Corfù Town sono le due cittadine consigliate a chi cerca affollamento e vivacità.

Le spiagge più belle si trovano nella parte occidentale dell’isola: Agio Giorgios è perfetta per i bambini, così come Halikounas, mentre chi cerca movida, musica e giovani dovrà spostarsi verso la parte sud dell’isola, sulla spiaggia di Sidari. Nella guida di Corfù trovate tanti consigli utili per organizzare la vostra vacanza estiva.

Zante

Come abbiamo detto la spiaggia del Relitto è una delle più fotografate del mondo: acqua azzurra e una spiaggia dorata sono gli ingredienti giusti per tirare fuori la vostra macchina fotografica. Peccato che, per non trovare nessuno, dovrete andarci all’alba. A parte la spiaggia del Relitto, Zante è l’isola più a sud di tutte le Ionie, mal collegata con l’Italia se non via mare con il traghetto in partenza da Brindisi.

Ma, a parte i collegamenti, le spiagge di Zante sono una più bella dell’altra: scogliere bianche e mare pulito rappresentano il paesaggio caratteristico dell’isola. E’ perfetta per i giovani, per le famiglie e per tutti coloro che sono alla ricerca della classica isola greca con taverne, ristorantini e locali affacciati sul mare.

Isola di Zante
Isola di Zante: una bella veduta della famosa spiaggia del Relitto

Creta

Creta rappresenta un po’ un caso a sè: è l’isola greca più grande e la più meridionale di tutte. A noi piace particolarmente, anche se va scelta con cura la zona giusta dove soggiornare, visto che è impossibile esplorarla tutta in una settimana o poco più.

La zona più turistica è quella orientale dove si trova Iraklio con villaggi e spiagge molto affollate. E’ per questo che vi consigliamo di dirigervi verso occidente dove si trova la spiaggia di Elafonissi, dalla sabbia rosata e la penisola di Balos, una meraviglia per gli occhi.

In questa zona troverete piccoli paesini poco affollati e una piacevole accoglienza grazie a strutture low cost affacciate direttamente sul mare. Una buona soluzione è il paese di Kissamos dove troverete delle strutture dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Adorate il trekking e le camminate? Perfetto, la zona sud di Creta è quello che fa per voi. E se cercate un bel po’ di storia e siti archeologici, non vi dimenticate che a Creta era di casa il famoso Minotauro con il suo labirinto e il Palazzo di Cnosso.

Informazioni e contatti

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del Turismo in Grecia, dove potete trovare anche tanti altri consigli per organizzare la vostra vacanza.

6 commenti

VUOI SCRIVERCI PER UN CONSIGLIO? TROVI IL MODULO A FINE PAGINA, OPPURE RISPONDI AGLI ALTRI TUOI MESSAGGI
  1. Avatar
    Paolo

    Vorrei portare mia moglie è figlia in un’isola della Grecia.
    Premetto mia figlia ha 12 anni, non nuota molto , ma è incantata nel vedere posti e città nuove e poi affascinata dalla storia .
    Suggerimenti?
    Anche il periodo più adatto ..
    Come sistemazione alberghiera opterei per albergo e 1/2 pensione voi che dite.
    Grazie Paolo

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Rodi, a Lindos, è senza dubbio l’isola della Grecia che meglio abbina bel mare a rovine storiche suggestive.
      Sconsiglio sempre la mezza pensione in Grecia, in quanto una bella parte del divertimento è andare per taverne in paese alla sera.

  2. Avatar
    Maria

    Salve ho visitato molte isole greche mikonos, Santorini vorrei provare altre cin uno stile vivace non fatto da bimbi ma da ultra 30 enni

  3. Avatar
    Leonardo

    Salve, ho intenzione di fare una vacanza in grecia con la mia ragazza, ma sono indeciso su quale isola scegliere. Le cose che ci interessano di piu sono il mare piu bello possibile ,ed evitare grossi spostamenti per vedere le zone o spiagge piu belle; non abbiamo particolare interesse per la vita notturna; mi piacerebbe affittare un gommone, il quad e la moto d acqua (lo specifico perché a Zante li ho trovati tutti e 3, ed è stato fantastico). Quale o quali isole mi consigliate? Oltre a Lefkada che è gia tra le mie alternative. Grazie

    • Marco (staff)
      Marco (staff)

      Anche se sono le regine della vita notturna, in isole come Mykonos e Ios potete trovare anche quei divertimenti da spiaggia che vi hanno fatto divertire a Zante.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.