Spiagge Bianche di Vada (Rosignano): i “Caraibi” inquinati

Spiagge Bianche
Non vi sembra davvero di essere ai Caraibi? Ed invece sono le Spiagge Bianche a Vada!


Lungo la Costa degli Etruschi in Toscana, c’è una spiaggia particolare, dai colori brillanti, che vi farà sembrare di essere in un’isola caraibica. In effetti mancano solo le palme perché il quadretto sia completo. La spiaggia di cui stiamo parlando è a Rosignano Marittimo, precisamente in località Vada in provincia di Livorno e viene chiamata, non a caso, Spiagge Bianche.

Stendere almeno una volta il proprio asciugamano sulla sabbia bianca di Vada è certamente un’esperienza di provare, anche se via avvertiamo subito che non è tutto oro quel che luccica. Per scoprire perché, vediamo tutto quello che c’è da sapere sulle Spiagge Bianche e come organizzare una vacanza a Vada e dintorni.

Spiagge Bianche: info utili

Dove si trovano e come raggiungerle

Le Spiagge Bianche sono considerate tra le spiagge più belle della Toscana e si estendono per circa 4 Km sul tratto di costa toscana che si affaccia sul Mar Ligure, anche se le piccole e graziose cittadine come Castiglioncello, Rosignano e Vada sono chiamate le “Perle del Tirreno”. Le Spiagge Bianche, infatti, si estendono proprio tra Rosignano Solvay e Vada.

Per arrivare in questa zona turistica, amata e frequentata anche dai livornesi e dagli abitanti dei paesini limitrofi, basta percorrere l’autostrada A12 fino a Rosignano e proseguire per le strade interne cittadine che portano verso Rosignano Solvay. Le indicazioni sui cartelli sono sempre molto chiare, ma comunque basta seguire quelle per la via Aurelia SP39.

Per quanto riguarda l’auto, potrete sfruttare gli ampi parcheggi a disposizione (a pagamento) che nei mesi di alta stagione come fine luglio e tutto agosto, domenica compresa, si riempiono già dalle prime ore del mattino. Una volta lasciata l’auto occorrerà fare circa 1 Km a piedi per raggiungere la spiaggia e il mare.

Spiagge Bianche
Non vi sembra davvero di essere ai Caraibi? Ed invece sono le Spiagge Bianche a Vada!

Dove dormire nei dintorni

Qualsiasi soluzione cerchiate non avrete problemi a trovare la sistemazione giusta. Partendo da chi adora il campeggio: nei dintorni ci sono tanti campeggi ben ombreggiati grazie alla bellissima pineta marittima che corre adiacente alla costa, dotati anche di tanti servizi divertenti per i bambini come parchi giochi e piscine.

Altrimenti potrete optare per un b&b, una casa vacanze o un appartamento: anche in questo caso la scelta è varia e ampia, perfetta per tutte le tasche. Chi cerca, invece, una soluzione più raffinata basterà arrivare fino a Marina di Castagneto Carducci dove si trova, affacciato sul mare, il Tombolo Thalasso Resort, un bellissimo complesso con SPA interna e piscina.

Ma a prescindere dalla sistemazione, quale cittadina conviene scegliere per il soggiorno? Se cercate un posto turistico affacciato sul mare e senza troppe pretese, vanno benissimo Rosignano Solvay, Marina di Bibbona e Vada, piccole e raccolte dove il centro si gira tutto a piedi.

Altrimenti se cercate una cittadina di dimensioni più grandi dove trascorrere piacevolmente anche la sera, optate per Marina di Cecina. Le due perle nei dintorni, invece, sono Castiglioncello e Rosignano Marittimo che a differenza del nome si trova a qualche chilometro dal mare, subito nell’immediato entroterra.

Non trascurate infine di fare base a Livorno, che in estate è davvero vivace e tutta da scoprire.

Spiagge Bianche: la spiaggia e il mare

Perché si chiamano così?

Appena metterete piede alle Spiagge Bianche vi renderete conto che il bianco della spiaggia e l’azzurro del mare riescono quasi ad abbagliarvi. Vi sembrerà di essere davvero su una spiaggia del Mar dei Caraibi dova mancherà soltanto qualche noce di cocco.

Ma questo “paradiso” è così per un motivo e non è assolutamente una meraviglia naturale: a due passi dalla costa, infatti, sorge uno lo stabilimento industriale della Solvay che produce bicarbonato di sodio rilasciando, di conseguenza, i propri scarichi in mare. Come ben saprete il bicarbonato di sodio è bianco e non è un caso. quindi, che la spiaggia e il fondale siano diventati, anno dopo anno, bianchissimi.

Alcuni ritengono che questa sia tra le spiagge più inquinate d’Italia, ma questo non osteggia assolutamente il suo successo e il fatto di essere apprezzata e frequentata non solo dai turisti, ma anche dagli abitanti delle zone limitrofe. Recentemente lo stabilimento ha variato alcune modalità di lavorazione rendendo i rifiuti non tossici.

Stabilimenti balneari e spiaggia libera

Come abbiamo detto, la spiaggia è lunga circa 4 Km e vi si accede prevalentemente dalla SP39 Aurelia da cui partono alcune strade sterrate dirette verso il mare. In alternativa, il primo tratto di costa delle Spiagge Bianche, quello in corrispondenza di Rosignano Solvay si raggiunge da via dei Gigli dove si trova lo stabilimento balneare Lillatro. Dalla parte di Vada, invece, dall’Aurelia potrete imboccare via della Pietrabianca e raggiungere, così, la spiaggia.

Non ci sono stabilimenti balneari alle Spiagge Bianche: il tratto di costa è completamente libero, aperto anche agli amici a quattro zampe, ovviamente sempre nel rispetto dei bagnanti e di chi desidera prendere il sole disteso tranquillamente sul proprio asciugamano.

Dato che in corrispondenza della spiaggia ci sono tre scarichi, due dello stabilimento industriale e uno del Fiume Fino, vi consigliamo di sistemarvi nella zona sud della spiaggia, quella verso Vada: tra l’altro proprio in corrispondenza della fine di via della Pietrabianca troverete un bar ristorante affacciato direttamente sulla spiaggia che affitta anche i lettini.

Cosa vedere nei dintorni delle Spiagge Bianche

Tutte le cittadine lungo la costa, mare a parte, non hanno molto da offrire dal punto di vista turistico e culturale. Le due più caratteristiche sono certamente Castiglioncello e Rosignano Marittimo: quest’ultima offre degli scorci mozzafiato sul mare e sulla costa, visibili soprattutto dall’alto del castello, edificato in epoca medievale e di cui ne rimane soltanto qualche porzione come le mura settentrionali e quelle occidentali.

Se volete visitare città più grandi, da Vada potrete raggiungere Livorno, con la sua statua dei Quattro Mori e il suggestivo Mercato delle Vettovaglie, Pisa, per ammirare la bellissima Piazza dei Miracoli e infine Firenze per un bagno nell’arte. Infine chi viaggia con i bambini non potrà perdersi una giornata divertente al parco Cavallino Matto.

Eventi e appuntamenti

In zona, tra Vada, Rosignano, Marina di Bibbona e di Marina di Castagneto Carducci durante l’estate vengono organizzate sagre e festival. Ad inizio giugno a Castiglioncello c’è sempre la famosa Sagra del Pesce, mentre quella del Polpo viene organizzata a San Vincenzo. Da non perdere anche la programmazione del Bolgheri Festival: durante l’estate si avvicendano sempre cantanti, attori e altri artisti in rappresentazioni davvero piacevoli presso il teatro all’aperto.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)